Supporto nativo JSON in Internet Explorer 8

Uno dei post che ho letto con più interesse sul blog del team di prodotto riguarda il supporto nativo a JSON di IE 8. JSON è un formato noto a chi sviluppa applicazioni AJAX, ma non solo … direi. In IE 8 sono state aggiunte una serie di nuove API native che consentono di aumentare le performance in fase di serializzazione e deserializzazione ed inoltre verificano il contenuto da deserializzare per “sanitizzare” da codice malevolo.

Le nuove API mantengono il supporto a JSON come descritto in ES3.1 Proposal Working Draft. Il motore è nuovo e non si basa sulla classica eval().

Quello che come sviluppatori web abbiamo a disposizione è un nuovo oggetto JSON con delle nuove API, ad esempio JSON.parse e JSON.stringify: la prima fa il parsing di una stringa che dovrebbe contenere dati in formato JSON e ne restituisce il corrispondente oggetto o array, mentre la seconda, fa un po’ l’inverso. L’elenco delle API con tutti i dettagli del caso la trovate al post che vi suggerivo di leggere.

Nel post trovate anche discusso il comportamento delle pagine che usano note librerie per la gestione del JSON come json2.js; la maggior parte di queste pagine trarrà vantaggio, senza modifica, di queste nuove API girando in modo più veloce, perché sfrutteranno il supporto nativo di IE 8. Per le pagine che hanno implementato una versione custom di un oggetto JSON sono discusse invece due possibile alternative da seguire.

Ok, non ho resistito a scrivere due righe di codice e farne il debug con i nuovi Dev tools inclusi in IE8. Sulla destra vedete i campi dell’oggetto JSON, risultato del parsing della stringa.

clip_image002

Attenzione:il valore del campo Age in figura è puramente indicativo e non attinente alla realtà … forse.