Confrontare i modelli di acquisto basati su vCore e DTU di database SQL di Azure

SI APPLICA A: database SQL di Azure

database SQL di Azure consente di acquistare facilmente un motore di database PaaS (Platform as a Service) completamente gestito in base alle esigenze di prestazioni e costi. A seconda del modello di distribuzione scelto per database SQL di Azure, è possibile selezionare il modello di acquisto appropriato:

  • Modello di acquisto basato su memoria centrale virtuale (vCore) (scelta consigliata). Questo modello di acquisto offre una scelta tra un livello di calcolo con provisioning e un livello di calcolo serverless. Con il livello di calcolo con provisioning è possibile scegliere la quantità esatta di risorse di calcolo di cui viene sempre effettuato il provisioning per il carico di lavoro. Con il livello di calcolo serverless è possibile specificare la scalabilità automatica delle risorse di calcolo in un intervallo di calcolo configurabile. Il livello di calcolo serverless sospende automaticamente i database durante i periodi inattivi quando viene fatturata solo l'archiviazione e riprende automaticamente i database quando viene restituita l'attività. Il prezzo unitario di vCore per unità di tempo è inferiore nel livello di calcolo con provisioning rispetto al livello di calcolo serverless. Il livello di servizio Hyperscale è disponibile per database singoli che usano il modello di acquisto basato su vCore.
  • Modello di acquisto basato sull'unità di transazione di database (DTU). Questo modello di acquisto offre pacchetti di calcolo e archiviazione in bundle bilanciati per carichi di lavoro comuni.

Modelli di acquisto

Esistono due modelli di acquisto:

La tabella e il grafico seguenti confrontano e contrastano i modelli di acquisto basati su vCore e DTU:

Modello di acquisto Descrizione Ideale per
Basato su DTU Questo modello è basato su una misura combinata di risorse di calcolo, archiviazione e I/O. Le dimensioni di calcolo per i database singoli sono espresse in DTU, quelle per i pool elastici sono espresse in unità di transazione di database elastico (eDTU). Per altre informazioni su DTU e eDTU, vedere Definizione di DTU ed eDTU. Clienti che desiderano opzioni di risorse semplici e preconfigurate
Basato su vCore Questo modello consente di scegliere in modo indipendente le risorse di calcolo e archiviazione. Il modello di acquisto basato su vCore offre anche la possibilità di usare Vantaggio Azure Hybrid per SQL Server per un risparmio in termini di costi. Clienti che hanno valore di flessibilità, controllo e trasparenza

Pricing model comparison

Modello di acquisto vCore

Un core virtuale (vCore) rappresenta una CPU logica e offre la possibilità di scegliere tra generazioni di hardware e le caratteristiche fisiche dell'hardware (ad esempio, il numero di core, la memoria e le dimensioni di archiviazione). Il modello di acquisto basato su vCore offre flessibilità, controllo, trasparenza del consumo di singole risorse e un modo semplice per convertire i requisiti del carico di lavoro locali nel cloud. Questo modello consente di scegliere risorse di calcolo, memoria e archiviazione in base alle esigenze del carico di lavoro.

Nel modello di acquisto basato su vCore per database SQL è possibile scegliere tra i livelli di servizio per utilizzo generico e business critical. Per altre informazioni, vedere i livelli di servizio . Per i database singoli, è anche possibile scegliere il livello di servizio Hyperscale.

Nel modello di acquisto basato su vCore i costi dipendono dalla scelta e dall'utilizzo di:

  • Livello di servizio
  • Configurazione hardware
  • Risorse di calcolo (numero di vCore e quantità di memoria)
  • Archiviazione di database riservata
  • Archiviazione di backup effettiva

Modello di acquisto DTU

Il modello di acquisto basato su DTU usa un'unità di transazione di database (DTU) per calcolare e aggregare i costi di calcolo. L'unità di transazione di database (Data Transmission Unit, DTU) rappresenta una misura combinata di CPU, memoria e operazioni di lettura e scrittura. Il modello di acquisto basato su DTU offre un set di bundle preconfigurati di risorse di calcolo e archiviazione per diversi livelli di prestazioni dell'applicazione. Se si preferisce la semplicità di un bundle preconfigurato e i pagamenti fissi ogni mese, il modello basato su DTU potrebbe essere più adatto alle proprie esigenze.

Nel modello di acquisto basato su DTU è possibile scegliere tra i livelli di servizio Basic, Standard e Premium per database SQL di Azure. Per altre informazioni, vedere Livelli di servizio DTU .

Per eseguire la conversione dal modello di acquisto basato su DTU al modello di acquisto basato su vCore, vedere Eseguire la migrazione da DTU a vCore.

Costi di calcolo

I costi di calcolo vengono calcolati in modo diverso in base a ogni modello di acquisto.

Costi di calcolo DTU

Nel modello di acquisto DTU, le DTU vengono offerte in bundle preconfigurati di risorse di calcolo e l'archiviazione inclusa per favorire livelli diversi di prestazioni dell'applicazione. Viene addebitato il numero di DTU allocate al database per l'applicazione.

Costi di calcolo vCore

Nel modello di acquisto basato su vCore scegliere tra il livello di calcolo con provisioning o il livello di calcolo serverless. Nel livello di calcolo di cui è stato effettuato il provisioning, il costo di calcolo riflette la capacità di calcolo totale di cui è stato effettuato il provisioning per l'applicazione. Nel livello di calcolo serverless le risorse di calcolo vengono ridimensionate automaticamente in base alla capacità del carico di lavoro e fatturate per la quantità di calcolo usata, al secondo.

Per i database singoli, le risorse di calcolo, le operazioni di I/O e l'archiviazione dei dati e dei log vengono addebitati per ogni database. Per i pool elastici, queste risorse vengono addebitate per ogni pool. Tuttavia, l'archiviazione di backup viene sempre addebitata per ogni database.

Poiché tre repliche aggiuntive vengono allocate automaticamente nel livello di servizio business critical, il prezzo è circa 2,7 volte superiore a quello del livello di servizio per utilizzo generico. Analogamente, il prezzo di archiviazione superiore per GB nel livello di servizio business critical riflette i limiti di I/O più elevati e una latenza inferiore dell'archiviazione SSD locale.

Costi di archiviazione

Archiviazione i costi vengono calcolati in modo diverso in base a ogni modello di acquisto.

Costi di archiviazione DTU

Archiviazione è incluso nel prezzo della DTU. È possibile aggiungere spazio di archiviazione aggiuntivo nei livelli Standard e Premium. Per informazioni dettagliate sul provisioning di risorse di archiviazione aggiuntive, vedere le opzioni dei prezzi database SQL di Azure. La conservazione dei backup a lungo termine non è inclusa e viene fatturata separatamente.

Costi di archiviazione vCore

I vari tipi di archiviazione vengono fatturati in modo diverso. Per l'archiviazione dei dati, vengono addebitati i costi per l'archiviazione di cui è stato effettuato il provisioning in base alle dimensioni massime del database o del pool selezionate. Il costo non cambia a meno che non si riduce o si aumenta tale valore massimo. L'archiviazione di backup è associata ai backup automatici dei database e viene allocata dinamicamente. L'aumento del periodo di conservazione dei backup può aumentare l'archiviazione di backup utilizzata dai database.

Per impostazione predefinita, sette giorni di backup automatici dei database vengono copiati in un account di archiviazione. Questa risorsa di archiviazione viene usata da backup completi, backup differenziali e backup del log delle transazioni. Le dimensioni dei backup differenziali e del log delle transazioni dipendono dalla frequenza di modifica del database. Una quantità di archiviazione minima pari al 100% delle dimensioni massime dei dati per il database viene fornita senza costi aggiuntivi. Se si utilizza una quantità maggiore di risorse di archiviazione per i backup, viene applicato un addebito in base ai GB utilizzati in più ogni mese.

Il costo dell'archiviazione di backup è lo stesso per il livello di servizio business critical e il livello di servizio per utilizzo generico perché entrambi i livelli usano l'archiviazione standard per i backup.

Per altre informazioni sui prezzi delle risorse di archiviazione, vedere la pagina dei prezzi.

Domande frequenti (FAQ)

È necessario portare offline l'applicazione per eseguire la conversione da un livello di servizio basato su DTU a un livello di servizio basato su vCore?

No. Non è necessario portare l'applicazione offline. I nuovi livelli di servizio offrono un semplice metodo di conversione online simile al processo esistente di aggiornamento dei database dallo standard al livello di servizio Premium e viceversa. È possibile avviare questa conversione usando il portale di Azure, PowerShell, l'interfaccia della riga di comando di Azure, la SQL T o l'API REST. Vedere gli articoli per gestire database singoli e per gestire pool elastici.

È possibile convertire un database da un livello di servizio nel modello di acquisto basato su vCore a un livello di servizio nel modello di acquisto basato su DTU?

Sì, è possibile convertire facilmente il database in qualsiasi obiettivo di prestazioni supportato usando il portale di Azure, PowerShell, l'interfaccia della riga di comando di Azure, la SQL T o l'API REST. Vedere gli articoli per gestire database singoli e per gestire pool elastici.

Passaggi successivi