Che cos'è l'interfaccia della riga di comando di Azure?

L'interfaccia della riga di comando di Azure è uno strumento da riga di comando multipiattaforma per connettersi ad Azure ed eseguire comandi amministrativi nelle risorse di Azure. Consente l'esecuzione di comandi tramite un terminale usando prompt interattivi da riga di comando o uno script.

Per l'uso interattivo, si avvia prima una shell, ad esempio cmd.exe in Windows o Bash in Linux o macOS, quindi si rilascia un comando al prompt della shell. Per automatizzare le attività ripetitive, è possibile assemblare i comandi dell'interfaccia della riga di comando in uno script della shell scelta usando la sintassi dello script scelto e quindi eseguire lo script.

È possibile installare l'interfaccia della riga di comando di Azure in locale nei computer Linux, Mac o Windows. Questa può essere usata anche da un browser tramite Azure Cloud Shell o eseguita all'interno di un contenitore Docker.

Versione corrente

La versione corrente dell'interfaccia della riga di comando di Azure è 2.39.0. Per informazioni sulla versione più recente, vedere le note sulla versione. Per individuare la versione installata e verificare se è necessario aggiornarla, eseguire az version.

Raccolta dati

L'interfaccia della riga di comando di Azure raccoglie i dati di telemetria per impostazione predefinita. Microsoft aggrega i dati raccolti per identificare i modelli di utilizzo per identificare i problemi comuni e migliorare l'esperienza dell'interfaccia della riga di comando di Azure. L'interfaccia della riga di comando di Microsoft Azure non raccoglie dati privati o personali. Ad esempio, i dati di utilizzo consentono di identificare i problemi come i comandi con esito positivo e aiutano a assegnare priorità al lavoro.

Anche se apprezziamo le informazioni fornite da questi dati, sappiamo anche che non tutti sono disposti a inviare dati di utilizzo. È possibile disabilitare la raccolta dati con il az config set core.collect_telemetry=false comando . È anche possibile leggere l'informativa sulla privacy per altre informazioni.

Preparare l'ambiente

Prima di eseguire i comandi dell'interfaccia della riga di comando di Azure, è necessario configurare l'ambiente.

Esempi di interfaccia della riga di comando di Azure

Questo articolo fornisce diversi esempi dell'interfaccia della riga di comando di Azure per quanto segue:

  • Sintassi della sottoscrizione
  • Sintassi dell'assegnazione di ruoli
  • Sintassi di PowerShell

Esempio di sintassi della sottoscrizione

La sintassi dell'interfaccia della riga di comando di Azure segue un modello semplicereference nameparameter - parameter valuecommand - - . Ad esempio, il passaggio da una sottoscrizione all'altra è spesso un'attività comune. Ecco la sintassi.

az account set --subscription "my subscription name"

Ora, quanto è facile? Vedere Gestire le sottoscrizioni con l'interfaccia della riga di comando di Azure per altre informazioni sull'uso dell'interfaccia della riga di comando di Azure per usare le sottoscrizioni e creare gruppi di gestione.

Esempio di sintassi dell'assegnazione di ruoli

Un altro uso comune dell'interfaccia della riga di comando di Azure gestisce le assegnazioni di ruolo.

az role assignment create --assignee servicePrincipalName --role Reader --scope /subscriptions/mySubscriptionID/resourceGroups/myResourceGroupName
az role assignment delete --assignee userSign-inName --role Contributor

Vedere Creare un'entità servizio di Azure con l'interfaccia della riga di comando di Azure per un turoriale approfondito sulla gestione delle entità servizio e delle assegnazioni di ruolo.

Confronto della sintassi di PowerShell

Scegliere lo strumento da riga di comando corretto illustra la differenza tra tools e con un'enfasi sull'interfaccia della riga di comando di Azure e environments Azure PowerShell. Offre anche molti confronti di comandi side-by-side. Di seguito sono riportati due esempi:

Comando Interfaccia della riga di comando di Azure Azure PowerShell
Crea gruppo di risorse az group create --name <ResourceGroupName> --location eastus New-AzResourceGroup -Name <ResourceGroupName> -Location eastus
Creare un account di archiviazione di Azure az storage account create --name <StorageAccountName> --resource-group <ResourceGroupName> --location eastus --sku Standard_LRS --kind StorageV2 New-AzStorageAccount -Name <StorageAccountName> -ResourceGroupName ResourceGroupName <> -Location eastus -SkuName Standard_LRS -Kind StorageV2

Vedere anche