I messaggi inviati da una cassetta postale condivisa non vengono salvati nella cartella Posta inviata della cassetta postale condivisa in Outlook

Problema

Supponiamo che si utilizza Microsoft Outlook 2010 o una versione successiva ed è stata concessa l'autorizzazione per inviare messaggi di posta elettronica come un altro utente o per conto di un altro utente da una cassetta postale condivisa. Tuttavia, quando si invia un messaggio come un altro utente o per conto dell'utente, il messaggio inviato non viene salvato nella cartella Posta inviata della cassetta postale condivisa. Il messaggio viene invece salvato nella cartella Posta inviata della vostra casella di posta.

Causa

In Microsoft 365, le cassette postali condivise non richiedono una licenza e non possono essere aggiunte a Outlook come cassetta postale indipendente. Non è possibile accedere a una cassetta postale condivisa. Invece, è necessario accedere alla propria cassetta postale e poi si apre la cassetta postale condivisa. Quando si invia o si risponde a un nuovo messaggio dalla cassetta postale condivisa, Outlook invia o risponde automaticamente dall'account del mittente. Di conseguenza, i messaggi vengono archiviati nella cartella Posta inviata della cassetta postale del mittente.

Soluzione

Importante

Seguire attentamente i passaggi in questa sezione. L'errata modifica del Registro di sistema può causare seri problemi. Prima di apportare le modifiche, eseguire il backup del Registro di sistema per il ripristino nel caso si verifichino dei problemi.

Per ovviare a questo problema, utilizzare uno dei seguenti metodi:

Metodo 1: Configurare la cassetta postale per salvare una copia del messaggio nella cartella Posta inviata della cassetta postale condivisa in Exchange Online o in Exchange Server locale

Exchange Online in Microsoft 365 o Aggiornamento cumulativo 9 di Exchange Server 2013 o versione successiva

L'Aggiornamento cumulativo 9 per Exchange Server 2013 ha introdotto una nuova funzionalità che consente agli amministratori di configurare la cartella Posta inviata nella quale viene copiato un messaggio. Per ulteriori informazioni, vedere Exchange Blog - Volete un maggiore controllo sulla posta inviata quando si utilizzano cassette postali condivise?

Utilizzando Exchange PowerShell, per i messaggi di posta elettronica inviati come cassetta postale condivisa, eseguire il seguente cmdlet:

set-mailbox <mailbox name> -MessageCopyForSentAsEnabled $True

Utilizzando Exchange PowerShell, per i messaggi di posta elettronica inviati per conto della cassetta postale condivisa, eseguire il seguente cmdlet:

set-mailbox <mailbox name> -MessageCopyForSendOnBehalfEnabled $True

Aggiornamento cumulativo 4 o versione successiva di Exchange Server 2010 Service Pack 2

L'aggiornamento cumulativo 4 per Exchange Server 2010 Service Pack 2 ha introdotto un nuovo cmdlet PowerShell di Exchange per configurare la cartella Posta inviata nella quale viene copiato un messaggio. Poiché questa nuova funzionalità viene gestita dal server che esegue Exchange Server, Outlook può essere configurato in modalità in linea o in modalità cache di Exchange. Tuttavia, questa funzionalità funziona solo se il valore di Outlook DelegateSentItemsStyleregistry (metodo 2 seguente) è disabilitato.

Per ulteriori informazioni sul cmdlet Set-MailboxSentItemsConfiguration, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:

2632409 Messaggi inviati utilizzando le autorizzazioni "Invia come" e "Invia per conto di" vengono copiati solo nella cartella Posta inviata del mittente in un ambiente Exchange Server 2010

Nota

Le impostazioni MessageCopyForSentAsEnabled e MessageCopyForSendOnBehalfEnabled non sono supportate se la cassetta postale dell'utente e la cassetta postale condivisa si trovano in ambienti diversi (cloud e locale). Le impostazioni sono supportate solo se entrambe le cassette postali si trovano nello stesso ambiente (cloud o locale).

Metodo 2: Impostare il valore del Registro di sistema DelegateSentItemsStyle sul client di Outlook

Nota

Outlook deve essere configurato per l'esecuzione in modalità cache per il corretto funzionamento di questa opzione. Per ulteriori informazioni, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:

2703723 Posta elettronica rimane nella posta in uscita quando si utilizza il valore del Registro di sistema DelegateSentItemsStyle

Se si esegue Outlook 2010, installare il pacchetto hotfix di Outlook 2010 datato 14 dicembre 2010. Quindi, attenersi alla seguente procedura.

Per ulteriori informazioni su questo pacchetto hotfix, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:

2459115: descrizione del pacchetto hotfix di Outlook 2010 (outlook-x-none.msp): martedì 14 dicembre 2010

Nota

Se si esegue Outlook 2013 o versione successiva, non è necessario installare alcun hotfix.

  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi fare clic su OK.

  2. Individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:

    HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Office\x.0\Outlook\Preferences

    Nota

    Il segnaposto x.0 rappresenta la versione di Office in uso (16.0 = Office 2016, Office 2019 o Office LTSC 2021, 15.0 = Office 2013, 14.0 = Office 2010).

  3. Scegliere Nuovo dal menu Modifica, quindi fare clic su Valore DWORD.

  4. Digitare DelegateSentItemsStyle, quindi premere INVIO.

  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su DelegateSentItemsStyle e scegliere Modifica.

  6. Nella casella Dati valore digitare 1, quindi fare clic su OK.

  7. Uscire dall'editor del Registro di sistema.

Ulteriori informazioni

Ulteriore assistenza Visitare la community Microsoft o i forum TechNet di Exchange.