Panoramica di Microsoft Search

Microsoft Search consente di trovare gli elementi necessari per completare l'operazione in uso. Sia che si cerchino persone, file, organigrammi, siti o risposte a domande comuni, è possibile utilizzare Microsoft Search per tutta la giornata lavorativa per ottenere risposte.

Microsoft Search consente agli utenti di trovare le risposte, le persone e il contenuto giusto per completare le proprie attività nell'app in cui stanno già lavorando.

  • Gli utenti visualizzano i risultati pertinenti nel contesto dell'app da cui eseguono la ricerca. Ad esempio, quando ricercano in Microsoft Outlook, trovano i messaggi di posta elettronica e non SharePoint siti. Quando eseguono una ricerca in SharePoint, trovano file, pagine e siti.
  • Indipendentemente dall'app aperta, Microsoft Search è personale. Microsoft Search usa le informazioni dettagliate di Microsoft Graph per mostrare i risultati rilevanti per ogni utente. Ogni utente può visualizzare risultati diversi, anche se due utenti cercano le stesse parole. Visualizzano solo i risultati a cui hanno già accesso, Microsoft Search non modifica le autorizzazioni.
  • Gli utenti non devono ricordare dove si trovano le informazioni. Ad esempio, un utente sta lavorando in Microsoft Word e desidera riutilizzare le informazioni di una presentazione condivisa da un collega dal proprio OneDrive. Non è necessario passare a un'OneDrive e cercare la presentazione, ma possono semplicemente eseguire ricerche da Word.
  • In Bing gli utenti ottengono risultati sia dal Web pubblico sia dall'interno dell'organizzazione.

Cosa vedono gli utenti

In Bing, gli utenti utilizzano la stessa casella di ricerca delle ricerche Web. Nelle app Office, gli utenti trovano la Microsoft Search nella barra di intestazione. Avrà l'aspetto seguente:

Screenshot delle finestre dell'app con Microsoft Search nella barra di intestazione.

Quando gli utenti fa clic nella casella Di ricerca, la ricerca suggerisce i risultati in base all'attività precedente in Office 365 e in base al contenuto di tendenza nell'organizzazione. I file a cui hanno lavorato di recente, i comandi usati di recente e le persone con cui collaborano sono esempi di attività che la ricerca considera. Quando gli utenti iniziano a digitare nella casella Di ricerca, i risultati suggeriti vengono aggiornati. Gli utenti possono aprire i risultati della ricerca direttamente dalla casella di ricerca. Ecco un esempio di ricerca in SharePoint.

Screenshot della casella Microsoft Search con una query e risultati suggeriti.

Se i suggerimenti nella casella di ricerca non sono quelli cercati dagli utenti, invio apre l'elenco completo dei risultati. Possono usare metadati come chi ha modificato l'elemento per l'ultima volta e quando, dove si trova l'elemento, nonché visualizzarne l'anteprima per determinare se è quello che stanno cercando.

Screenshot della pagina dei Microsoft Search dei risultati.

Esecuzione di ricerche in Microsoft 365 da qualsiasi casella Microsoft Search: gli utenti possono eseguire ricerche da qualsiasi casella Microsoft Search e tornare rapidamente alle proprie attività. Microsoft Search riunisce i risultati delle origini dati in Office 365, tra cui SharePoint, Microsoft OneDrive for Businesse Microsoft Exchange Server.

Facile da cercare: Microsoft Search risultati in base all'attività precedente degli utenti in Office 365, direttamente nella casella Di ricerca.

Ricerca di file condivisi: Microsoft Search usa il riconoscimento avanzato delle query per semplificare la ricerca di file condivisi. Gli utenti possono quindi trovare facilmente i file a cui stanno collaborando.

Visualizzazione di contenuto pertinente: promuovere le informazioni e le risposte di cui gli utenti hanno bisogno per completare le attività, ad esempio criteri, vantaggi, risorse, strumenti e altro ancora. È inoltre possibile scegliere come destinazione gruppi specifici, ad esempio nuovi assunti, lavoratori remoti o aree geografiche diverse.

Amministrazione da tutte le app: Microsoft Search è attivo per impostazione predefinita e qualsiasi operazione di amministrazione viene applicata a Microsoft Search in tutte le app.

Personalizzazione di Microsoft Search in base alle esigenze dell'organizzazione

Gli amministratori possono creare un'esperienza Microsoft Search per gli utenti.

Mostra contenuto utile: le risposte forniscono risultati rapidi e autorevoli alle query di ricerca basate su parole chiave. Pianificare il contenuto.

Aggiungere contenuto esterno: i connettori Graph Microsoft consentono di portare il contenuto esterno nell'indice. Utilizzare i connettori per migliorare l'esperienza di ricerca con dati e file dall'esterno Microsoft 365. Panoramica dei connettori microsoft Graph

Personalizzare l'esperienza utente: è possibile personalizzare l'esperienza utente tramite l'uso di verticali e altre configurazioni. Personalizzare la Microsoft Search pagina

Contenuto in cui viene ricercato

Microsoft Search mostra il contenuto archiviato dall'organizzazione in Microsoft 365 o indicizzato tramite connettori. Microsoft Search non esegue ricerche tra tenant o mostra i risultati del contenuto condiviso da altre organizzazioni. Se l'organizzazione ha configurato un ambiente SharePoint ibrido utilizzando la ricerca ibrida cloud, Microsoft Search restituisce i risultati della ricerca sia dal contenuto SharePoint online che da quello locale, inclusi eventuali contenuti esterni connessi all'ambiente SharePoint Server. Altre informazioni sugli ambienti di ricerca ibridi.

Gli utenti otterrà gli stessi risultati della ricerca ottenuti da altre posizioni e otterrà anche risultati da Internet.

Funzionamento Microsoft Search

Quando un utente esegue una ricerca, Microsoft Search elabora la query e analizza l'intento della ricerca da frasi più lunghe, usando l'intelligenza artificiale (AI) per apprendere le frasi superflue comuni che gli utenti aggiungono alle query e che non influiscono sull'intento della ricerca. Ad esempio, quando un utente cerca "come cambiare la password", le parole meno importanti vengono estratte dalla query e viene attivata la ricerca in base a quelle più pertinenti, ad esempio "cambiare la password".
I risultati della ricerca che gli utenti sono autorizzati a vedere vengono visualizzati nella pagina dei risultati della ricerca. Microsoft Search usa algoritmi di classificazione intelligenti per ordinare i risultati in base alla pertinenza.

Come Microsoft Search in Bing protegge i dati aziendali

Sicurezza e privacy per Microsoft Search in Bing

Vedere anche

Configurare Microsoft Search