Alcune regole sono disabilitate e viene visualizzato un messaggio di errore quando si tenta di creare o abilitare le regole in Outlook

Numero KB originale:   886616

Sintomi

Dopo l'aggiornamento a Office Outlook 2003 (o versione successiva), è possibile notare che alcune regole sono disabilitate e non possono essere abilitate. Altre regole funzionano correttamente. Se si tenta di abilitare le regole disabilitate, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Impossibile caricare una o più regole sul server Exchange e sono state disattivate. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che alcuni dei parametri non sono supportati o che non c'è spazio sufficiente per archiviare tutte le regole.

Causa

  • Cassette postali Microsoft Exchange Server 2007, Exchange Server 2010 o Exchange Server 2013

    Questo comportamento si verifica se le regole presenti nella cassetta postale superano la quota delle regole stabilita per la cassetta postale. Il limite di dimensione delle regole per le cassette postali in Exchange Server 2007 (e versioni successive) ha una dimensione predefinita di 64 KB per cassetta postale. Il limite totale delle dimensioni delle regole è anche personalizzabile fino a 256 KB per cassetta postale.

  • Cassette postali Exchange Server 2003

    Questo comportamento si verifica se le regole presenti nella cassetta postale superano le dimensioni di 32 kilobyte (KB). Il limite totale delle dimensioni delle regole per le cassette postali Exchange Server 2003 è di 32 KB. Il limite delle regole per Exchange 2003 non può essere modificato.

In Outlook 2003 e versioni successive, le dimensioni delle regole sono aumentate principalmente per fornire il supporto per il formato Unicode.

Soluzione alternativa

Se la cassetta postale è Exchange Server 2007 o versione successiva, è possibile chiedere all'amministratore di Exchange di aumentare la quota delle regole per la cassetta postale.

Il comando di esempio seguente imposta la quota delle regole sul valore massimo di 256 KB.

Set-Mailbox john@contoso.com -RulesQuota:256kb

Il seguente comando di esempio consente di visualizzare la quota delle regole corrente per una cassetta postale.

Get-Mailbox john@contoso.com |FL displayname, rulesquota

Se l'amministratore di Exchange non è in grado di aumentare la quota delle regole per la cassetta postale, provare una delle soluzioni alternative seguenti che si applicano a tutte le versioni di Exchange.

Per risolvere questo problema in modo che le regole siano ripristinate, utilizzare uno o più dei metodi seguenti per ridurre le dimensioni delle regole esistenti.

Metodo 1

Rinominare le regole con un nome più breve. Per rinominare una regola in Outlook, attenersi alla seguente procedura.

Per Outlook 2010 e versioni successive:

  1. Nella scheda File fare clic su Info.
  2. Fare clic su Gestisci regole e avvisi.
  3. Nella scheda Regole di posta elettronica fare clic sulla regola che si desidera rinominare.
  4. Fare clic su Cambia regole e quindi su Rinomina regola.
  5. Digitare un nuovo nome più breve per la regola e quindi fare clic su OK.
  6. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

Per Outlook 2007 e Outlook 2003:

  1. Scegliere Regole e avvisi dal menu Strumenti.
  2. Nella scheda Regole di posta elettronica fare clic sulla regola che si desidera rinominare.
  3. Nell'elenco Cambia regola fare clic su Rinomina regola.
  4. Digitare un nuovo nome più breve per la regola e quindi fare clic su OK.
  5. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

Metodo 2

Eliminare eventuali regole vecchie. Per eliminare una regola in Outlook, attenersi alla seguente procedura:

Per Outlook 2010 e versioni successive:

  1. Nella scheda File fare clic su Info.
  2. Fare clic su Gestisci regole e avvisi.
  3. Nella scheda Regole di posta elettronica fare clic sulla regola che si desidera rinominare.
  4. Fare clic sul pulsante Elimina e quindi su per confermare l'eliminazione.
  5. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

Per Outlook 2007 e Outlook 2003:

  1. Scegliere Regole e avvisi dal menu Strumenti.
  2. Nella scheda Regole di posta elettronica fare clic sulla regola che si desidera eliminare.
  3. Fare clic su Elimina e quindi su per confermare l'eliminazione.
  4. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

Metodo 3

Combina regole simili per ridurre le dimensioni complessive delle regole. Se possibile, combinare regole simili per ridurre le dimensioni complessive delle regole. Dopo aver combinato regole simili, eliminare le regole non più necessarie. Per modificare una regola esistente in Outlook, attenersi alla seguente procedura.

Per Outlook 2010 e versioni successive:

  1. Nella scheda File fare clic su Informazioni.
  2. Fare clic su Gestisci regole e avvisi.
  3. Nella scheda Regole di posta elettronica fare clic sulla regola che si desidera rinominare.
  4. Fare clic su Modifica regola e quindi su Modifica impostazioni regola.
  5. Modificare la regola in base alle esigenze.
  6. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

Per Outlook 2007 e Outlook 2003:

  1. Scegliere Regole e avvisi dal menu Strumenti.

  2. Nella scheda Regole di posta elettronica fare clic sulla regola che si desidera modificare.

  3. Nell'elenco Cambia regola fare clic su Modifica impostazioni regola.

    Modificare la regola in base alle esigenze.

  4. Al termine, fare clic su Fine e quindi su OK per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

Nota

Se la regola è solo client, è necessario fare clic su OK due volte per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

Metodo 4

Spostare il file delle cartelle personali (pst) in un percorso con il nome del percorso più breve. Se si dispone di regole che spostano i messaggi di posta elettronica in un file PST, spostare il file pst in un percorso con il nome di percorso più breve possibile. Ad esempio, spostare il file PST in un percorso quale C: \<file_name>.pst. Per spostare il file PST in Outlook, attenersi alla seguente procedura:

  1. Nel riquadro di spostamento fare clic con il pulsante destro del mouse su Cartelle personali o sul nome della cartella visualizzato per il file pst e quindi scegliere Proprietà per <folder_name>.

    Nota

    Questa cartella sarà sempre una cartella di primo livello nel riquadro di spostamento, in Posta.

  2. Nella scheda Generale fare clic su Avanzate.

  3. Nella casella di testo Nome file prendere nota del percorso completo e del nome del file pst.

  4. Fare clic su OK due volte per chiudere la<folder_name> finestra di dialogo Proprietà.

  5. Chiudere Outlook.

  6. Utilizzare Esplora risorse di Microsoft Windows per spostare il file pst nel nuovo percorso.

    Per impostazione predefinita, il percorso di un file pst è unità:\Documents and Settings \<user_name>\Impostazioni locali\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook. Il percorso predefinito è una cartella nascosta. Per utilizzare Esplora risorse per individuare questa cartella, è innanzitutto necessario attivare la visualizzazione delle cartelle nascoste. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

    1. In Esplora risorse scegliere Opzioni cartella dal menu Strumenti.

    2. Fare clic sulla scheda Visualizza.

    3. Nella sezione Impostazioni avanzate fare clic su Mostra cartelle e file nascosti in Cartelle e file nascosti.

    4. Se si desidera visualizzare tutte le estensioni di file, fare clic per deselezionare la casella di controllo Nascondi le estensioni per i tipi di file noti in File e cartelle.

      Nota

      Le cartelle nascoste vengono visualizzate in grigio per indicare che non si tratta di cartelle tipiche.

    5. Fare clic su OK.

  7. Utilizzare uno dei metodi seguenti per aprire l'elemento di posta nel Pannello di controllo:

    • Per eseguire questa operazione in un computer basato su Windows XP o in un computer basato su Windows Server 2003, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, account utente e quindi posta.

      Nota

      Se si utilizza la visualizzazione classica, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo e quindi fare doppio clic su Posta.

    • Per eseguire questa operazione in un computer basato su Microsoft Windows 2000, fare clic sul pulsante Start, scegliere Impostazioni, Pannello di controllo e quindi fare doppio clic su Posta.

  8. Fare clic su Mostra profili e quindi sul profilo contenente il file PST.

  9. Fare clic su Proprietà e quindi su File di dati.

  10. Fare clic sul file di dati .pst spostato e quindi su Impostazioni.

  11. Quando viene richiesto di non trovare il file di dati nel percorso precedente, fare clic su OK.

  12. Individuare e fare clic sul file .pst nel nuovo percorso della cartella e quindi fare clic su Apri.

  13. Fare clic su OK e quindi su Chiudi due volte.

  14. Fare clic su OK.

  15. Chiudere il Pannello di controllo.

  16. Riavviare Outlook.

Metodo 5

Deselezionare la casella di controllo solo su questo computer. Se si utilizza una regola per spostare i messaggi di posta elettronica in un file .pst, fare clic per deselezionare la casella di controllo solo nel computer, a meno che non si accede alla posta elettronica Exchange Server da computer client diversi. Per eseguire questa operazione in Outlook, attenersi alla seguente procedura:

Per Outlook 2010 e versioni successive:

  1. Nella scheda File fare clic su Info.
  2. Fare clic su Gestisci regole e avvisi.
  3. Nella scheda Regole di posta elettronica fare clic sulla regola che si desidera rinominare.
  4. Fare clic su Modifica regola e quindi su Modifica impostazioni regola.
  5. Fare clic per deselezionare la casella di controllo Solo in questo computer se la casella di controllo è selezionata.
  6. Completare la Creazione guidata Regole. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

Per Outlook 2007 e Outlook 2003:

  1. Scegliere Regole e avvisi dal menu Strumenti.

  2. Nella scheda Regole di posta elettronica fare clic sulla regola che si desidera modificare.

  3. Nell'elenco Cambia regola fare clic su Modifica impostazioni regola.

  4. Se selezionata, fare clic per deselezionare la casella di controllo solo nel computer.

  5. Completare la Creazione guidata Regole.

  6. Fare clic su OK per chiudere la finestra di dialogo Regole e avvisi.

    Nota

    Se si utilizzano regole solo client che puntano a file di risorse locali, ad esempio lo spostamento di elementi in una cartella in un file pst e si utilizzano più computer per accedere a Microsoft Outlook, possono verificarsi conflitti tra regole. Di conseguenza, alcune regole solo client possono essere disabilitate.