Recupero di errori con campi Null

In questo articolo viene fornita una soluzione a un errore che si verifica quando si crea un flusso in Microsoft Power Automate.

Si applica a:   Power Automate
Numero KB originale:   4535432

Sintomi

In Microsoft Power Automate, quando si crea un flusso, ecco cosa potrebbe accadere con il campo Null che causa problemi:

  1. Si potrebbe aspettarsi un comportamento errato quando si esegue un'azione con campo Null.

  2. Se non gesti i campi Null correttamente, potresti aspettarti errori di runtime come:

    • InvalidTemplate. Impossibile elaborare le espressioni del linguaggio del modello. Il valore specificato è di tipo 'Null'.

    Screenshot dell'errore di runtime del modello non valido.

Causa

  • Se un flusso viene eseguito con un campo Null, causerà:
    • Comportamento errato: l'input dell'azione del flusso riceve un campo Null quando prevede un valore diverso.
  • Utilizzare l'espressione per i campi Null. Causerà:
    • Errore di runtime: l'espressione prevede che il relativo parametro sia una stringa, un oggetto o una matrice, ma riceve null.

Flow degli errori

È possibile impostare un controllo della condizione per il campo Null. Ecco i passaggi per creare un controllo della condizione per null.

  1. Aggiungere una nuova azione di condizione.

    Screenshot per aggiungere una nuova azione di condizione nella finestra Scegli un'azione.

  2. Scegli l'output del contenuto dinamico (ad esempio, la posta elettronica dell'utente) che vuoi controllare.

    Screenshot per scegliere l'output del contenuto dinamico che vuoi controllare.

  3. Impostare l'operazione su ( ad esempio) non è uguale a.

  4. Inserire il campo valore come valore dell'espressione null.

    Screenshot per inserire il campo valore come valore dell'espressione null.

Risoluzione degli errori di runtime

È inoltre possibile utilizzare la funzione coalesce per fornire valori predefiniti quando un valore è null. Ad esempio, l'uso di coalesce(trigger().outputs, '') per impostazione predefinita sarà una stringa vuota quando trigger().outputs è null.

Screenshot per usare la funzione coalesce per fornire i valori predefiniti quando un valore è null.

Nota

Se viene ancora visualizzato un errore di runtime, potrebbe essere causato da proprietà null di riferimento in un oggetto. È consigliabile utilizzare l'operatore punto interrogativo ?. Ad esempio, per gestire gli output null da un trigger, puoi usare questa espressione:
@coalesce(trigger().outputs?.body?.<someProperty>, '<property-default-value>').

Per ulteriori informazioni, vedere Coalesce and Operators.