Risoluzione dei Flow connettori personalizzati

In questo articolo vengono forniti alcuni passaggi per la risoluzione dei problemi e le possibili soluzioni agli errori che possono verificarsi durante la creazione di connettori personalizzati in Flow o Power Apps.

Si applica a:   Power Automate
Numero KB originale:   4526409

Errore 500 test connettore personalizzato

Errore 500: Valore espressione non valido. Il campo del modello è obbligatorio.

Screenshot dell'errore 500 del test del connettore personalizzato.

Il problema può essere causato da diversi motivi, ma il motivo più comune è correlato alla definizione del percorso e dei campi host nello swagger. Il percorso di ogni azione è relativo all'host dell'API che stai cercando di raggiungere, che finisce per essere costruito come <host/path> .

Perché questa costruzione venga eseguita correttamente e raggiunga correttamente l'endpoint dell'API, il percorso per l'azione specifica non può essere / . È consigliabile provare ad avere un percorso con e un valore stringa in un secondo / momento (ad esempio /foo/ ) anziché semplicemente / .

Esempio

Si supponga di voler chiamare l'endpoint contoso.com/helloworld . Quando si configura il connettore personalizzato, è possibile che lo swagger sia definito come:

Screenshot shows the invalid swagger when configuring the custom connector.

Il problema è che l'host ha il nome dell'endpoint che si sta tentando di chiamare, ma il percorso deve essere quello con il nome dell'endpoint di /helloworld . Pertanto, il modo corretto per definirlo è:

Screenshot del connettore personalizzato configurato correttamente.

Per ulteriori informazioni, vedere Paths and Operations.