Supporto per SQL Server sui componenti della tecnologia iSCSI

In questo articolo viene introdotto il supporto per SQL Server sui componenti della tecnologia iSCSI.

Versione originale del prodotto:   SQL Server 2014, SQL Server 2012, SQL Server 2008, SQL Server 2005
Numero KB originale:   833770

Riepilogo

Microsoft supporta Microsoft SQL Server quando viene distribuito sui componenti della tecnologia iSCSI (Internet Small Computer System Interface) che hanno ricevuto la qualifica di programma per il logo di Windows . Le installazioni di SQL Server che utilizzano iSCSI richiederanno questi dispositivi hardware iSCSI oltre alle schede di rete necessarie per le comunicazioni di rete tipiche.

Altre informazioni

iSCSI è un protocollo di trasporto SCSI per la mappatura dei dati di archiviazione basati su blocchi su reti TCP/IP. Quando si distribuisce SQL Server in un ambiente iSCSI, Microsoft consiglia di utilizzare la precauzione appropriata. La partecipazione di una rete può introdurre componenti che in genere non vengono visualizzati come percorsi di I/O ad alta velocità.

I sistemi operativi Microsoft presentano i dispositivi iSCSI come unità ordinarie. Per gli utenti e le applicazioni, tra cui SQL Server, la destinazione remota è incapsulata. Per massimizzare la velocità effettiva, utilizzare cautela per assicurarsi che il computer che esegue SQL Server sia configurato per ottimizzare le attività di memorizzazione nella cache e verificare che la latenza coinvolta nel traffico iSCSI sia ridotta a icona.

SQL Server richiede sistemi per il supporto del ' recapito garantito al supporto stabile ' come indicato nei requisiti di programma di affidabilità i/O di SQL Server. Per ulteriori informazioni sui requisiti di input e output per il motore di database di SQL Server, vedere requisiti di input/output del modulo di gestione di database di Microsoft SQL Server.