Come usare l'utilità Windiff.exe

In questo articolo viene descritto come utilizzare l'utilità Windiff.exe, uno strumento che confronta graficamente il contenuto di due file ASCII o il contenuto di due cartelle che contengono file ASCII, per verificare se sono uguali. Il numero di byte del file e la data di creazione non sono indicazioni affidabili.

Si applica a:   Windows Server 2012 R2, Windows 10 - tutte le edizioni
Numero KB originale:   159214

Riepilogo

A volte può verificarsi un comportamento insolito del programma e può sospettare che un file sia danneggiato o che si possa sospettare che due file hanno lo stesso numero di byte ma date diverse. Pertanto, si desidera verificare che siano uguali. Se un file è sospetto, la soluzione tipica consiste nel copiare di nuovo da un file valido noto. Questa soluzione può risolvere il problema, ma impedisce di sapere se il file originale è stato danneggiato. Può essere importante determinarlo, poiché i danni ai file possono indicare un problema di rete o di sistema sottostante.

Ulteriori informazioni

In Microsoft Windows 2000 e versioni successive, Windiff.exe è incluso nel CD-ROM originale nella cartella \ Strumenti di supporto. Per installare gli strumenti di supporto, eseguire Setup.exe dalla cartella \ Strumenti di supporto. Windiff.exe è presente anche nel file Support.cab. Support.cab è incluso in ogni Service Pack.

In Microsoft Windows NT, Windiff.exe è incluso nel Resource Kit Windows NT 4.0. Per scaricare gli strumenti Windows NT 4.0 Resource Kit, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Strumenti di supporto di MS Windows NT 4.0 Resource Kit

L'utilità Windiff.exe illustra graficamente le differenze tra i file di testo ASCII specificati o la differenza tra le cartelle che contengono file di testo ASCII ed è particolarmente utile per confrontare il codice sorgente del programma. È possibile utilizzare la Windiff.exe per confrontare interi alberi di sottocartelle. La visualizzazione mostra un riepilogo dello stato di confronto di un elenco di file (modalità struttura) o un confronto dettagliato riga per riga dei file (modalità espansa).

Per confrontare due file utilizzando Windiff.exe, attenersi alla seguente procedura:

  1. Avviare Windiff.exe.

  2. Scegliere Confronta file dal menu File.

  3. Nella finestra di dialogo Seleziona primo file individuare e fare clic su un nome di file per il primo file nel confronto e quindi fare clic su Apri.

  4. Nella finestra di dialogo Seleziona secondo file individuare e fare clic su un nome di file per il secondo file nel confronto e quindi fare clic su Apri.

    Le informazioni nel riquadro destro indicano se esiste una differenza tra i file.

  5. Per visualizzare le differenze effettive tra i file, fare clic sulla prima riga nei risultati di output di Windiff.exe e quindi scegliere Solo file a sinistra dal menu Espandi, Solo file a destra o Entrambi i file.

    I risultati con codice a colori indicano le differenze tra i file.

Per confrontare due cartelle utilizzando Windiff.exe, attenersi alla seguente procedura:

  1. Avviare Windiff.exe.

  2. Scegliere Confronta directory dal menu File.

  3. Nella finestra di dialogo Seleziona directory digitare i due nomi di cartella che si desidera confrontare nelle caselle Dir1 e Dir2. Se si desidera includere sottocartelle, fare clic per selezionare la casella di controllo Includi sottodirectory.

    Le informazioni nel riquadro destro indicano le differenze tra le due cartelle.

  4. Per visualizzare le differenze di file effettive, fare clic sulla riga desiderata nei risultati di output di Windiff.exe e quindi scegliere Solo file a sinistra dal menu Espandi, Solo file destro o Entrambi i file.

    I risultati con codice a colori indicano le differenze tra i file.

È inoltre possibile eseguire Windiff.exe dalla riga di comando. Per informazioni su come eseguire questa operazione o per ulteriori informazioni su come utilizzare Windiff.exe, vedere il file della Guida di Windiff.exe (Windiff.hlp).

Sono disponibili altre utilità oltre a Windiff.exe che è possibile utilizzare per confrontare file ASCII e binari locali o per confrontare un file locale con un file discutibile in un sito remoto.

Per confrontare due file o gruppi di file in un sito locale, è possibile utilizzare i comandi Fc.exe e confronto Comp.exe file. Entrambi i comandi vengono eseguiti da un prompt dei comandi.

È possibile utilizzare Fc.exe per confrontare due file ASCII o binari su base riga per riga. Offre diverse opzioni della riga di comando. Ad esempio, utilizzare il fc /b comando per confrontare due file binari. Per un elenco completo delle opzioni, digitare fc /? al prompt dei comandi.

È possibile utilizzare Comp.exe per confrontare file ASCII e binari e per confrontare gruppi di file in due cartelle diverse. Ad esempio, per confrontare tutti i file .dll in una cartella con tutti i file .dll nella stessa cartella in un altro computer, digitare quanto segue al prompt dei comandi:

comp C:\Winnt\System32\*.dll \\DifferentComputerName\C$\Winnt\System32\*.dll

Per confrontare un file locale con un file remoto, è possibile utilizzare un'utilità come l'utilità di compressione di terze parti Pkzip.exe. A tale scopo, utilizzare Pkzip.exe per comprimere il file sia nel sito locale che in quello remoto. Poiché la compressione di un file di grandi dimensioni può richiedere tempo, è più veloce utilizzare l'opzione pkzip -e0 (nessuna compressione). Dopo aver compresso i file, utilizzare il comando per esaminare il valore pkzip -v CRC32 (cyclic redundancy check) per i .zip file. Se i valori CRC32 sono gli stessi per i siti remoti e locali, i file sono gli stessi.

Nota

Se si utilizza Pkzip.exe per comprimere un file prima di inviarlo a un sito remoto, a causa del CRC32 incorporato, verrà visualizzato un messaggio di errore durante il processo di decompressione se il file è danneggiato in transito. Se non viene visualizzato alcun messaggio di errore, il file è stato trasmesso senza danni.

I prodotti di terzi citati in questo articolo sono prodotti da società indipendenti da Microsoft. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilità di tali prodotti.