Creare le nuove aree di lavoro in Power BI

Questo articolo illustra come creare una delle nuove aree di lavoro anziché un'area di lavoro classica. Entrambi i tipi di area di lavoro sono posizioni in cui è possibile collaborare con i colleghi. All'interno di queste è possibile creare raccolte di dashboard, report e report impaginati. Se si vuole, è anche possibile aggregare tale raccolta in un'app e distribuirla a un pubblico più ampio. Per altre informazioni, vedere l'articolo relativo alle nuove aree di lavoro.

Screenshot of one of the new workspaces in Power B I.

Pronti per la migrazione dell'area di lavoro classica? Per informazioni dettagliate, vedere Aggiornare le aree di lavoro classiche alle nuove aree di lavoro in Power BI.

Creare una delle nuove aree di lavoro

  1. Selezionare Aree di lavoro>Crea area di lavoro.

    Screenshot of Create workspace.

  2. Assegnare un nome univoco all'area di lavoro. Se il nome non è disponibile, modificarlo in modo che venga visualizzato un nome univoco.

    Quando si crea un'app dall'area di lavoro, per impostazione predefinita avrà lo stesso nome e icona dell'area di lavoro. È possibile modificare entrambi quando si crea l'app.

  3. Ecco alcune impostazioni facoltative per l'area di lavoro. Queste informazioni sono descritte in modo più dettagliato nella sezione Impostazioni dell'area di lavoro più avanti in questo articolo:

  4. Selezionare Salva.

    Power BI crea l'area di lavoro, che verrà aperta e visualizzata nell'elenco delle aree di lavoro di cui si è membri.

Impostazioni dell'area di lavoro

Per visualizzare queste impostazioni dell'area di lavoro, espandere Avanzate nel riquadro Impostazioni.

Creare un elenco contatti

È possibile specificare gli utenti che ricevono una notifica relativa ai problemi che si verificano nell'area di lavoro. Per impostazione predefinita, qualsiasi utente o gruppo specificato come amministratore dell'area di lavoro riceve una notifica, ma è possibile aggiungere altri utenti all'elenco contatti. Gli utenti o i gruppi inclusi nell'elenco contatti vengono visualizzati nell'interfaccia utente per consentire agli utenti di ottenere informazioni correlate all'area di lavoro.

  1. Accedere all'impostazione Elenco contatti in uno dei due modi seguenti:

    Nel riquadro Crea un'area di lavoro quando si crea l'area per la prima volta.

    Nel riquadro di spostamento selezionare la freccia accanto ad Aree di lavoro, selezionare Altre opzioni (...) accanto alle impostazioni dell'area di lavoro nome >area di lavoro. Si apre il riquadro Impostazioni.

    Screenshot of Workspace settings.

  2. In Avanzate, Elenco contatti accettare l'impostazione predefinita, Amministratori dell'area di lavoro, o aggiungere il proprio elenco di Gruppi o utenti specifici.

    Screenshot of Workspace contacts.

  3. Selezionare Salva.

Impostare un'unità OneDrive area di lavoro

La funzionalità Area di lavoro OneDrive consente di configurare un gruppo di Microsoft 365 il cui SharePoint raccolta documenti è disponibile per gli utenti dell'area di lavoro. Per prima cosa si crea il gruppo all'esterno di Power BI, con un metodo disponibile da OneDrive. Informazioni sulla creazione di una libreria condivisa OneDrive. NOTA: è importante notare che la creazione di Gruppi di Microsoft 365 potrebbe essere limitata nell'ambiente e/o la possibilità di crearle dal sito OneDrive potrebbe essere disabilitata. In questo caso, rivolgersi al reparto IT.

Power BI non sincronizza le autorizzazioni tra utenti o gruppi con accesso all'area di lavoro e utenti o gruppi con appartenenza a gruppi Microsoft 365. È consigliabile concedere l'accesso all'area di lavoro allo stesso Microsoft 365 Gruppo di cui è stata configurata l'archiviazione file. Gestire quindi l'accesso all'area di lavoro gestendo l'appartenenza al gruppo Microsoft 365.

  1. Accedere all'impostazione OneDrive dell'area di lavoro in uno dei due modi seguenti:

    Nel riquadro Crea un'area di lavoro quando si crea l'area per la prima volta.

    Nel riquadro di spostamento selezionare la freccia accanto ad Aree di lavoro, selezionare Altre opzioni (...) accanto alle impostazioni dell'area di lavoro nome >area di lavoro. Si apre il riquadro Impostazioni.

    Screenshot of Workspace settings.

  2. In Avanzate>OneDrive area di lavoro digitare il nome del gruppo di Microsoft 365 creato in precedenza. Digitare solo il nome, non l'URL. Power BI seleziona automaticamente il OneDrive per il gruppo.

    Screenshot of Specify a OneDrive location.

  3. Selezionare Salva.

Accedere al percorso di OneDrive area di lavoro

Dopo aver configurato la posizione di OneDrive, è possibile accedervi allo stesso modo in cui si accede ad altre origini dati nel servizio Power BI.

  1. Nel riquadro di spostamento selezionare Dati, quindi nella casella File selezionare Scarica.

    Screenshot of Get data, get files.

  2. Selezionare SharePoint - Siti del team.

    Screenshot of SharePoint - Team Sites, get data.

  3. Digitare l'URL della libreria condivisa creata in precedenza oppure selezionare Connessione per visualizzare il contenuto disponibile.

    Screenshot of Type the URL of the shared library you created earlier, or select Connect.

  4. Passare alla cartella contenente i file Power BI.

    Screenshot of folders in SharePoint - Team Sites.

Consentire ai collaboratori di aggiornare l'app

È possibile creare e pubblicare app dalle nuove esperienze dell'area di lavoro. Ogni area di lavoro può contenere il contenuto per un'app associata, una raccolta di dashboard, report e set di dati che è possibile distribuire ad altri utenti dell'organizzazione. Altre informazioni sulla pubblicazione di app dalle nuove aree di lavoro.

Per impostazione predefinita, solo gli amministratori e i membri dell'area di lavoro possono pubblicare e aggiornare l'app per l'area di lavoro. L'impostazione Consenti ai collaboratori di aggiornare l'app per questa area di lavoro consente agli amministratori dell'area di lavoro di delegare la possibilità di aggiornare l'app per l'area di lavoro agli utenti con il ruolo Collaboratore area di lavoro. Altre informazioni sui diversi ruoli nelle nuove aree di lavoro.

  1. Accedere all'impostazione Consenti ai collaboratori di aggiornare l'app in uno dei due modi seguenti:

    Nel riquadro Crea un'area di lavoro quando si crea l'area per la prima volta.

    Nel riquadro di spostamento selezionare la freccia accanto ad Aree di lavoro, selezionare Altre opzioni (...) accanto alle impostazioni dell'area di lavoro nome >area di lavoro. Si apre il riquadro Impostazioni.

    Screenshot of Workspace settings.

  2. In Avanzate espandere Impostazioni di sicurezza. Selezionare Consenti ai collaboratori di aggiornare l'app per questa area di lavoro.

Quando l'impostazione è abilitata, i collaboratori possono:

  • Aggiornare i metadati dell'app, ad esempio nome, icona, descrizione, sito di supporto e colore.
  • Aggiungere o rimuovere elementi inclusi nell'app, ad esempio l'aggiunta di report o set di dati.
  • Modificare lo spostamento dell'app o l'elemento predefinito su cui si apre l'app.

Tuttavia, i collaboratori non possono:

  • Pubblicare l'app per la prima volta
  • Modificare le autorizzazioni per l'app

impostazioni di capacità Premium

Nella scheda Premium nel riquadro Impostazioni è possibile scegliere le impostazioni correlate alle capacità di Premium.

  1. Impostare Premium capacitàsu Sì.

    Screenshot of Premium capacity On.

  2. Scegliere Premium capacità o Premium per utente. Altre informazioni su Premium per utente.

    Screenshot of Choose Premium or Premium Per User.

  3. Scegliere Limite di archiviazione predefinito. Altre informazioni sull'abilitazione di set di dati di grandi dimensioni.

Concedere agli utenti l'accesso all'area di lavoro

Dopo aver creato l'area di lavoro, è necessario aggiungere altri utenti ai ruoli nell'area di lavoro, in modo da poter collaborare con loro. Per altre informazioni, vedere questi articoli:

Passaggi successivi