Pubblicare sul Web da Power BI

Con l'opzione Pubblica sul Web di Power BI è possibile incorporare con facilità contenuti interattivi di Power BI in post di blog, siti Web, messaggi di posta elettronica o social media. È anche possibile modificare, aggiornare o interrompere facilmente la condivisione degli oggetti visivi pubblicati.

Avviso

Quando si usa Pubblica sul Web, chiunque su Internet può visualizzare il report o l'oggetto visivo pubblicato. Per la visualizzazione non è necessaria alcuna autenticazione, nemmeno per i dati di livello dettagliato aggregati nei report. Prima di pubblicare un report, verificare che sia opportuno condividere pubblicamente i dati e le visualizzazioni. Evitare di pubblicare informazioni riservate o di proprietà. In caso di dubbio, prima di procedere alla pubblicazione verificare i criteri dell'organizzazione.

Nota

È possibile incorporare i contenuti in modo sicuro in un portale o un sito Web interno. Usare l'opzione Incorpora o Incorpora in SharePoint Online. Queste opzioni assicurano che vengano applicate tutte le autorizzazioni e la sicurezza dei dati quando gli utenti visualizzano i dati interni.

Creare codice di incorporamento con Pubblica sul Web

La funzionalità Pubblica sul Web è disponibile per i report che si possono modificare nelle aree di lavoro personali e di gruppo. Non è disponibile per i report condivisi con l'utente o quelli in cui la protezione dei dati è basata sulla sicurezza a livello di riga. Per un elenco completo dei casi in cui la funzionalità Pubblica sul Web non è supportata, vedere la sezione Considerazioni e limitazioni riportata di seguito. Prima di usare Pubblica sul Web esaminare l'avviso riportato in precedenza in questo articolo

La procedura seguente illustra come usare la funzionalità Pubblica sul Web.

  1. Aprire un report in un'area di lavoro che è possibile modificare e selezionare Incorpora > report file > Pubblica sul Web (pubblico).

    Pubblica sul Web in Altre opzioni

  2. Se l'amministratore di Power BI non ha autorizzato la creazione di codice di incorporamento, potrebbe essere necessario contattarlo.

    Contattare l'amministratore di Power BI

    Per informazioni su come trovare la persona che possa abilitare la funzionalità Pubblica sul Web all'interno dell'organizzazione, vedere Trovare l'amministratore di Power BI più avanti in questo articolo.

  3. Esaminare il contenuto della finestra di dialogo e selezionare Crea codice di incorporamento.

    Verifica del codice di incorporamento in un sito Web pubblico

  4. Esaminare l'avviso, come indicato qui, e verificare che i dati si possano incorporare in un sito Web pubblico. In caso affermativo, selezionare Pubblica.

    Esaminare l'avviso

  5. Nella finestra di dialogo Operazione completata viene visualizzata un'anteprima dell'aspetto del report. Selezionare Dimensioni e Pagina predefinita.

    È anche possibile aggiungere un'immagine Segnaposto, per velocizzare il caricamento della pagina Web. Con un'immagine segnaposto, per gli utenti che visualizzano il report sul Web è disponibile un pulsante View interactive content (Visualizza contenuto interattivo) selezionabile per visualizzare il report stesso.

    Apportare prima queste modifiche. Copiare quindi il collegamento per inviarlo tramite posta elettronica o copiare il codice HTML per incollarlo in un sito Web. È possibile incorporarlo nel codice, ad esempio un iFrame, o incollarlo direttamente in una pagina Web o un blog.

    Operazione riuscita: collegamento e codice HTML

  6. Se in precedenza si è creato un codice di incorporamento per un report e si seleziona Pubblica sul web, le finestre di dialogo dei passaggi da 2 a 4 non vengono visualizzate. Viene invece visualizzata la finestra di dialogo Codice di incorporamento.

    Finestra di dialogo Codice di incorporamento

    È possibile creare solo un codice di incorporamento per ogni report.

Suggerimenti per le modalità di visualizzazione

Quando si incorpora contenuto in un post di blog, è in genere necessario adattarlo alle dimensioni specifiche dello schermo. È possibile modificare l'altezza e la larghezza nel tag iFrame in base alle esigenze. Tuttavia, è necessario assicurarsi che il report si adatti all'area dell'iFrame specificata, quindi impostare una modalità di visualizzazione appropriata quando si modifica il report.

La tabella seguente include indicazioni sulla modalità di visualizzazione e sul rispettivo aspetto in caso di incorporamento.

Modalità di visualizzazione Aspetto dopo l'incorporamento
PtW6b Adatta alla pagina rispetta l'altezza e la larghezza della pagina del report. Se si imposta la pagina su proporzioni dinamiche, ad esempio 16:9 o 4:3, il contenuto viene ridimensionato in modo da adattarsi all'interno dell'iFrame. Se si incorpora il report in un iFrame, usando Adatta alla pagina si può ottenere il letterboxing con il quale viene visualizzato uno sfondo grigio nelle aree dell'iFrame dopo che il contenuto viene ridimensionato in modo che si adatti all'interno dell'iFrame. Per ridurre il letterboxing, impostare l'altezza e la larghezza dell'iFrame in modo appropriato.
PtW6d La modalità Dimensioni effettive garantisce che vengano mantenute le dimensioni definite nella pagina del report. È quindi possibile che nell'iFrame siano visualizzate barre di scorrimento. Impostare l'altezza e la larghezza dell'iFrame per evitare le barre di scorrimento.
PtW6c La modalità Adatta in larghezza assicura che i contenuti occupino l'area orizzontale dell'iFrame. Viene comunque visualizzato un bordo, ma il contenuto viene ridimensionato in modo da usare tutto lo spazio orizzontale disponibile.

Suggerimenti per l'altezza e la larghezza dell'iFrame

Un codice di incorporamento di Pubblica sul Web è simile all'esempio seguente:

PtW7

È possibile modificare manualmente la larghezza e l'altezza per assicurarsi di ottenere esattamente il risultato desiderato nella pagina in cui si incorpora il report.

Per perfezionare ulteriormente il risultato, provare ad aggiungere 56 pixel all'altezza dell'iFrame per adattarla alla dimensione corrente della barra inferiore. Se la pagina del report usa dimensioni dinamiche, la tabella seguente specifica alcune dimensioni che è possibile usare per adattare gli oggetti senza letterboxing.

Proporzioni Dimensione Dimensione (larghezza x altezza)
16:9 Piccola 640 x 416 px
16:9 Media 800 x 506 px
16:9 Grande 960 x 596 px
4:3 Piccola 640 x 536 px
4:3 Media 800 x 656 px
4:3 Grande 960 x 776 px

Gestisci codici di incorporamento

Dopo avere creato un codice di incorporamento di Pubblica sul Web, è possibile gestire i codici dal menu Impostazioni di Power BI. La gestione dei codici di incorporamento include la possibilità di rimuovere l'oggetto visivo o il report di destinazione per un codice, rendendo inutilizzabile il codice di incorporamento, o di ottenere il codice di incorporamento.

  1. Per gestire i codici di incorporamento di Pubblica sul Web, aprire l'area di lavoro in cui si trova il report, selezionare l'ingranaggio Impostazioni e selezionare Gestisci codici di incorporamento.

    Gestisci codici di incorporamento

  2. Vengono visualizzati i codici di incorporamento per i report nell'area di lavoro.

    PtW9

  3. È possibile recuperare o eliminare un codice di incorporamento. L'eliminazione disabilita tutti i collegamenti a quel report o oggetto visivo.

    PtW10

  4. Se si seleziona Elimina, viene richiesta una conferma.

    PtW11

Aggiornamenti ai report e aggiornamenti dei dati

Dopo la creazione e la condivisione del codice di incorporamento di Pubblica sul Web, il report viene aggiornato con le eventuali modifiche apportate. Il collegamento del codice di incorporamento è immediatamente attivo. Gli utenti che aprono il collegamento possono visualizzarlo. I dati vengono memorizzati nella cache per un'ora dal momento in cui vengono recuperati. Non è consigliabile usare Pubblica sul Web per i dati che devono essere aggiornati di frequente. Per altre informazioni, vedere la sezione Come funziona più avanti in questo articolo.

Aggiornamento dei dati

Gli aggiornamenti dei dati vengono applicati automaticamente nel report o nell'oggetto visivo incorporato. Quando i dati vengono aggiornati per un modello di dati di importazione nel servizio Power BI, il servizio cancella la cache dei dati, con conseguente aggiornamento rapido dei dati. Per disabilitare l'aggiornamento automatico, selezionare Non aggiornare nella pianificazione per il set di dati usato dal report.

Utilizzo intensivo

Un'esperienza di utilizzo intensivo può verificarsi quando un report riceve troppe query in un breve periodo di tempo. In questi casi, gli utenti non possono visualizzare o interagire con il report fino a quando non trascorre il periodo di utilizzo intensivo.

Si consiglia di impostare un'immagine segnaposto per il report. Nel caso di una condizione di utilizzo intensivo, gli utenti potranno così visualizzare l'immagine segnaposto.

Per evitare un'esperienza di utilizzo intensivo, limitare il numero di query distinte che possono essere generate dal report e la frequenza di aggiornamento dei dati. Per suggerimenti sulla semplificazione dei report, vedere la guida all'ottimizzazione di Power BI.

Oggetti visivi di Power BI

Gli oggetti visivi di Power BI sono supportati in Pubblica sul Web. Quando si usa Pubblica sul Web, gli utenti con cui si condividono gli oggetti visivi pubblicati non hanno bisogno di abilitare gli oggetti visivi di Power BI per visualizzare i report.

Informazioni sulla colonna dello stato del codice di incorporamento

Nota

È necessario esaminare periodicamente i codici di incorporamento pubblicati, rimuovendo quelli che non devono più essere disponibili pubblicamente.

La pagina Gestisci codici di incorporamento include una colonna di stato. Per impostazione predefinita, lo stato dei codici di incorporamento è Attivo, ma può essere anche uno degli stati elencati di seguito.

Stato Descrizione
Attivo Il report è disponibile per la visualizzazione e l'interazione da parte degli utenti Internet.
Bloccato Il contenuto del report viola le Condizioni d'uso di Power BI. Microsoft lo ha bloccato. Se si ritiene che il contenuto sia stato bloccato per errore, contattare il supporto tecnico.
Non supportato Il set di dati del report usa la sicurezza a livello di riga o un'altra configurazione non supportata. Per un elenco completo, vedere la sezione Considerazioni e azioni.
Violazione Il codice di incorporamento non rientra nei criteri definiti per il tenant. Questo stato si verifica in genere quando viene creato un codice di incorporamento e successivamente l'impostazione Pubblica sul Web del tenant viene modificata in modo da escludere l'utente proprietario del codice di incorporamento. Se l'impostazione del tenant è disabilitata o se l'utente non è più autorizzato a creare codici di incorporamento, lo stato dei codici di incorporamento esistenti sarà Violazione. Per informazioni dettagliate, vedere la sezione Trovare l'amministratore di Power BI in questo articolo.

Segnalare un problema relativo al contenuto di Pubblica sul Web

Per segnalare un problema relativo al contenuto di Pubblica sul Web incorporato in un sito Web o in un blog, selezionare l'icona Condividi nella barra inferiore del report Pubblica sul Web, quindi selezionare l'icona Contrassegna nella finestra di dialogo Condividi.

PtW12

Viene chiesto di inviare un messaggio di posta elettronica a Microsoft per illustrare il problema. Microsoft valuta il contenuto in base alle Condizioni per l'utilizzo del servizio Power BI e prende le misure appropriate.

Gestione delle licenze

Per usare la funzionalità Pubblica sul Web, è necessario essere utenti di Microsoft Power BI. Per visualizzare i report non è invece necessario essere utenti di Power BI.

Come funziona (dettagli tecnici)

Quando si crea un codice di incorporamento usando Pubblica sul Web, il report viene reso disponibile agli utenti di Internet. Essendo disponibile pubblicamente, è probabile che in futuro gli utenti condividano il report attraverso i social media. Gli utenti visualizzano il report aprendo l'URL pubblico diretto o visualizzandolo incorporato in una pagina Web o un blog. Nel frattempo, Power BI memorizza nella cache la definizione del report e i risultati delle query necessarie per visualizzare il report. La memorizzazione nella cache garantisce che migliaia di utenti possano visualizzare contemporaneamente il report senza influire sulle prestazioni.

I dati vengono memorizzati nella cache per un'ora dal momento in cui vengono recuperati. Se si aggiorna la definizione del report, ad esempio se si cambia la modalità di visualizzazione, o si aggiornano i dati del report, la visualizzazione dei cambiamenti nella versione del report visualizzata dagli utenti può richiedere del tempo. Quando viene eseguito un aggiornamento dei dati per un modello di dati di importazione, il servizio cancella i dati memorizzati nella cache e recupera i nuovi dati. Nella maggior parte dei casi, i dati vengono aggiornati quasi in contemporanea con l'importazione dei dati. Tuttavia, per i report con molte query distinte, l'aggiornamento potrebbe richiedere del tempo. Poiché ogni elemento e valore di dati viene memorizzato nella cache in modo indipendente, quando si verifica un aggiornamento dei dati un utente potrebbe visualizzare una combinazione di valori correnti e precedenti. Pertanto, è consigliabile eseguire anticipatamente lo staging del lavoro e creare il codice di incorporamento di Pubblica sul Web solo quando si è soddisfatti delle impostazioni. Se i dati vengono aggiornati, ridurre al minimo il numero di aggiornamenti ed eseguirli fuori orario. Non è consigliabile usare Pubblica sul Web per i dati che devono essere aggiornati di frequente.

Trovare l'amministratore di Power BI

Il portale di amministrazione di Power BI include impostazioni che consentono di specificare chi può pubblicare contenuti sul Web. Per modificare l'impostazione Pubblica sul Web del tenant nel portale di amministrazione, è necessario collaborare con l'amministratore di Power BI dell'organizzazione.

Per le organizzazioni più piccole o gli utenti singoli iscritti a Power BI, potrebbe non essere ancora presente un amministratore di Power BI. Seguire la procedura per l'acquisizione del ruolo di amministratore. Dopo essere stato individuato, l'amministratore di Power BI può abilitare la creazione dei codici incorporati.

Le organizzazioni avviate in genere hanno già un amministratore di Power BI. Le persone in possesso di uno qualsiasi dei ruoli seguenti possono agire come amministratori di Power BI:

  • Amministratori globali
  • Utenti con il ruolo di amministratore del servizio Power BI in Azure Active Directory

È necessario trovare una di queste persone all'interno dell'organizzazione e chiederle di aggiornare le impostazioni di Pubblica sul Web per il tenant nel portale di amministrazione.

Considerazioni e limitazioni

La funzionalità Pubblica sul Web è supportata per la maggior parte delle origini dati e dei report nel servizio Power BI, tuttavia i tipi di report seguenti non sono attualmente supportati o disponibili con Pubblica sul Web:

  • Report che usano la sicurezza a livello di riga.
  • Report che usano le origini dati della connessione dinamica, inclusi Analysis Services in modalità tabulare ospitato in locale, Analysis Service in modalità multidimensionale e Azure Analysis Services.
  • Report che usano un set di dati condiviso archiviato in un'area di lavoro diversa dal report.
  • Set di dati certificati e condivisi.
  • Report condivisi direttamente o tramite un'app.
  • Report in un'area di lavoro in cui non si è un membro a cui sono consentite modifiche.
  • Gli oggetti visivi "R" e Python non sono attualmente supportati nei report di Pubblica sul Web.
  • Esportazione di dati da oggetti visivi in un report pubblicato sul Web.
  • Oggetti visivi ArcGIS Maps for Power BI.
  • Domande e risposte sugli oggetti visivi di Power BI.
  • Report che contengono misure DAX a livello di report.
  • Modelli di query di dati Single Sign-On.
  • Proteggere le informazioni riservate o di proprietà.
  • La funzionalità di autenticazione automatica fornita con l'opzione Incorpora non funziona con l'API JavaScript di Power BI. Per l'API JavaScript di Power BI, usare l'approccio all'incorporamento dati di proprietà dell'utente.
  • Gli amministratori possono bloccare l'accesso a Internet pubblico, come descritto in Collegamenti privati per l'accesso a Power BI. In tal caso, l'opzione Pubblica sul Web è disabilitata per il tenant nel portale di amministrazione di Power BI.

Passaggi successivi

Altre domande? Provare la community di Power BI