Guida dello Strumento di personalizzazione di Office 2016: Panoramica

Si applica a: Office Professional Plus 2016, Office Standard 2016

Lo Strumento di personalizzazione di Office consente di personalizzare un'installazione di un'edizione con contratto multi licenza di Office. Quando si esegue lo Strumento di personalizzazione di Office, si sceglie se creare un nuovo file di personalizzazione del programma di installazione o aprirne uno esistente. Se si sta creando un nuovo file, lo Strumento di personalizzazione di Office visualizza un elenco dei prodotti disponibili nel punto di installazione di rete. È necessario selezionare un singolo prodotto da personalizzare. Per avviare lo Strumento di personalizzazione di Office, digitare setup.exe /admin nella riga di comando.

Nota

La versione più recente dello Strumento di personalizzazione di Office è disponibile nell'Area download Microsoft.

File di personalizzazione dell'installazione

Con lo Strumento di personalizzazione di Office è possibile personalizzare Office e salvare le personalizzazioni in un file di personalizzazione del programma di installazione (msp) e quindi inserirlo nella cartella Aggiornamenti nel punto di installazione di rete. Quando si installa Office, il programma di installazione cerca un file di personalizzazione del programma di installazione nella cartella Aggiornamenti e, se trovato, applica tali personalizzazioni. Se si inserisce il file di personalizzazione in un percorso diverso dalla cartella Updates, è possibile usare l'opzione /adminfile della riga di comando Setup per specificare il percorso completo del file; ad esempio ,setup.exe /adminfile \\server_name\share_name\sottocartella\custom.msp.

Nota

Se per i file di personalizzazione si usa una cartella diversa dalla cartella Updates, è possibile specificarne il percorso nel file di Config.xml usando l'attributo SUpdateLocation dell'elemento SetupUpdates .

È anche possibile usare un file di personalizzazione dell'installazione per modificare un'installazione esistente. Poiché un file di personalizzazione del programma di installazione è un formato espanso di un file MSP del programma di installazione di Windows, il file di personalizzazione viene applicato al computer dell'utente come si farebbe con un aggiornamento software e l'installazione Office esistente dell'utente viene aggiornata con le personalizzazioni. Ad esempio, se si modificano gli stati di installazione di alcune caratteristiche in Non disponibile e quindi si applica il file di personalizzazione risultante a un'installazione esistente di Office, tali caratteristiche vengono rimosse dal computer dell'utente.

Se si usa lo Strumento di personalizzazione di Office per modificare un file di personalizzazione MSP esistente, è consigliabile selezionare il file MSP per lo stesso prodotto che si sta personalizzando. Ad esempio, se si sta personalizzando un'installazione di Office Professional Plus 2016 esistente, selezionare un file MSP di personalizzazione Office Professional Plus 2016.

Esistono alcune opzioni nello Strumento di personalizzazione di Office applicabili solo per una nuova installazione di Office. Ad esempio, è possibile usare l'elemento INSTALLLOCATION per specificare la cartella in cui è installato Office nel computer dell'utente. Se un file di personalizzazione viene applicato a un'installazione esistente, tuttavia, l'elemento INSTALLLOCATION viene ignorato. È necessario disinstallare e reinstallare Office per modificare il percorso di installazione.

Selezionare Salva nel menu File per salvare il file di personalizzazione dell'installazione prima di uscire dallo Strumento di personalizzazione di Office.

Importare i file di personalizzazione dell'installazione

Lo Strumento di personalizzazione di Office fornisce il supporto per l'importazione dei file di personalizzazione dell'installazione come indicato di seguito:

  • I file di personalizzazione dell'installazione a 32 bit possono essere importati nella versione a 64 bit dello Strumento di personalizzazione di Office e quindi possono essere usati per personalizzare i prodotti a 64 bit Office.

  • I file di personalizzazione dell'installazione a 64 bit possono essere importati nella versione a 32 bit dello Strumento di personalizzazione di Office e quindi possono essere usati per personalizzare i prodotti Office a 32 bit.

Un file di personalizzazione del programma di installazione a 32 bit importato nella versione a 64 bit dello Strumento di personalizzazione di Office viene convertito in 64 bit e un file di personalizzazione a 64 bit importato nella versione a 32 bit dello Strumento di personalizzazione di Office viene convertito in 32 bit. Per importare un file di personalizzazione, nello Strumento di personalizzazione selezionare Importa dal menu File . Nella finestra di dialogo Apri selezionare il file MSP da convertire e quindi scegliere Apri per avviare la conversione.

Nota

L'importazione di file MSP di personalizzazione è destinata solo ai prodotti tra architetture equivalenti. È possibile importare un file MSP di personalizzazione del Office Professional Plus 2016 a 32 bit nella versione a 64 bit dello Strumento di personalizzazione di Office per un file msp Office Professional Plus 2016 a 64 bit. Tuttavia, non è possibile importare un file MSP di personalizzazione autonoma a 32 bit Word 2016 nella versione a 64 bit dello Strumento di personalizzazione di Office per un file MSP Office Professional Plus 2016 a 64 bit. In questo modo viene impedito e viene visualizzato un messaggio di errore.

Non è possibile importare file di personalizzazione dell'installazione di Office 2007 nello Strumento di personalizzazione di Office per Office 2016.

La caratteristica di importazione può essere usata anche nei casi in cui è stato creato un file MSP di personalizzazione del programma di installazione iniziale per un prodotto Office, ad esempio Office Professional Plus 2016, e in seguito si vuole modificare l'installazione per aggiungere i Language Pack per il prodotto. In questi casi, aggiungere prima di tutto i Language Pack al punto di installazione di rete che contiene i file di origine del prodotto Office. Quindi eseguire lo Strumento di personalizzazione di Office dalla radice del punto di installazione di rete, creare un nuovo file di personalizzazione del programma di installazione per lo stesso prodotto e importare il file MSP di personalizzazione originale creato in precedenza per il prodotto (Office Professional Plus 2016 in questo esempio). Per importare il file MSP, nel menu File dello Strumento di personalizzazione di Office scegliere Importa. Nella finestra di dialogo Apri selezionare il file MSP di personalizzazione creato in precedenza da aggiornare. Scegliere Salva con nome dal menu File. Specificare un nome univoco per il file MSP e scegliere Salva. L'importazione del file MSP di personalizzazione creato in precedenza nello Strumento di personalizzazione di Office aggiornerà il file MSP e includerà le lingue aggiunte.

Struttura dello Strumento di personalizzazione di Office

Lo Strumento di personalizzazione di Office è costituito dalle quattro sezioni principali seguenti, ognuna suddivisa in più pagine contenenti le opzioni personalizzabili seguenti: