Procedure consigliate per l'organizzazione dei team in Microsoft Teams

I team sono gruppi di persone che si riuniscono attorno a un obiettivo comune. Questo gruppo di persone potrebbe appartenere a un reparto o essere interno all'organizzazione. Ciò che li unisce è un obiettivo comune. I membri di un team possono lavorare con ritmi diversi o creare risorse in modo differente ma, in realtà, spesso collaborano tra loro in un processo chiamato "lavoro in team ad alta velocità".

Prima di creare un team, considerare l'obiettivo, il progetto o gli elementi di lavoro e chi nell'organizzazione può portare a termine tale compito in maniera collaborativa. Una volta identificati questi elementi, aggiungere il gruppo di persone scelto a un team per avviare la collaborazione. Poiché i membri possono cambiare nel corso del tempo, è consigliabile designare più proprietari per ogni team. Per altre informazioni, vedere Gestione dei team.

Ecco un breve video che illustra alcuni esempi su come strutturare i team con un unico obiettivo o con membri di diverse organizzazioni:

Aggiungere gradualmente i team

Per la prima distribuzione di Teams, è consigliabile iniziare con un numero ristretto di team e membri. Aggiungere nuovi utenti o gruppi nel corso del tempo. Quando si aggiungono nuovi utenti o gruppi, Teams consente di mettersi in pari rapidamente sugli argomenti discussi precedentemente: le conversazioni e i file sono sempre disponibili, indipendentemente da quando ci si è uniti al team. Evitare di creare diversi team con gli stessi membri; piuttosto, creare più canali nello stesso team.

Creare canali per concentrarsi sulle discussioni

Dopo aver creato il team, è buona idea iniziare a pensare ai diversi progetti e tipi di conversazioni che è necessario supportare. Creare dei canali iniziali in modo che gli utenti sappiano dove poter collaborare e trovare le conversazioni esistenti. Usare nomi descrittivi per i canali per consentire agli utenti di orientarsi tra le varie conversazione. Aggiungere strumenti (come OneNote, Power BI o Planner) come schede a un canale affinché gli utenti abbiano tutto il necessario direttamente nel canale. Inoltre, è possibile aggiungere a un canale una pagina Web usata frequentemente come scheda.

Con questi suggerimenti rapidi per utenti finali è possibile scoprire di più sul lavoro in team.

Procedura consigliata: creare team con un maggior numero di membri e canali. Ridurre al minimo il numero di team che richiedono la partecipazione di una sola persona. I canali all'interno di un team dovrebbero essere considerati come argomenti o sequenze di lavoro per aiutare il team a organizzare le proprie attività per realizzare gli obiettivi in comune. Non c'è un numero specifico di canali da creare consigliato. Ogni team deve creare i canali in base al proprio lavoro, alle priorità e allo stile.

Usare i canali standard per le conversazioni a cui possono partecipare tutti i membri del team. Sfruttare i canali privati quando è necessario uno spazio di collaborazione mirato con un gruppo selezionato di membri del team. Usare canali condivisi quando è necessario collaborare con persone esterne al team.

Le organizzazioni di grandi dimensioni potrebbero voler creare team come "modelli" per standardizzare le informazioni acquisite su specifici tipi di lavoro. Questa opzione è utile per gestire in modo strategico clienti, classi, scenari di assistenza sanitaria, reclami, eventi imprevisti e altri scenari adeguati a un settore specifico. Per altre informazioni, vedere Introduzione ai modelli di Teams e Modelli di Teams per piccole e medie imprese.

Usare il canale generale

Per impostazione predefinita, il canale generale viene creato automaticamente alla creazione del team. Questo canale può essere usato per diversi scopi:

  • Per condividere una panoramica degli obiettivi del team, ad esempio uno statuto del progetto o la presentazione dei membri del team.
  • Per i nuovi membri del team aggiunti e altre informazioni di alto livello utili a un nuovo membro.
  • Per gli annunci o per configurare il connettore Notizie di SharePoint per pubblicare i report sullo stato moderno nel canale.
  • Per i team nuovi o con un unico obiettivo, può essere l'unico canale inizialmente in quanto è possibile decidere in che modo Teams può supportare al meglio gli obiettivi del team.

Non è possibile rimuovere, rinominare o rimuovere dai preferiti il canale generale. I canali sono disposti in ordine alfabetico (con il canale generale in cima). Nei team con molti canali, usare Nascondi o Mostra per visualizzare i canali usati più frequentemente.

Per altre informazioni, consultare la scheda Lavorare nei canali nella pagina Team e canali.

Considerare la configurazione della moderazione nei canali

I proprietari del team possono abilitare la moderazione in un canale per controllare chi può creare nuovi post e rispondere ai post nel canale. Durante la configurazione della moderazione, è possibile scegliere uno o più membri del team come moderatori (i proprietari del team sono moderatori per impostazione predefinita). Per altre informazioni, vedere Configurare e gestire la moderazione dei canali in Microsoft Teams.