Attività iniziali - App Swift (macOS) di esempio ed esercitazioni

Questa esercitazione illustra come configurare un'app Swift di esempio con App Center per macOS. Sono supportati sia Objective-C che Swift.

Prerequisiti

Accedere a GitHub ed eseguire il fork del repository

  1. Accedere all'account GitHub.

  2. Accedere al repository GitHub dell'app di esempio.

  3. Fare clic su Fork nell'angolo superiore destro della pagina e clonare il repository.

Integrare CocoaPods

  1. Aprire un terminale e passare alla directory dell'app di esempio.

  2. Eseguire il comando seguente per installare CocoaPods:

    sudo gem install cocoapods
    
  3. Il podfile incluso elenca le dipendenze nel codice sorgente. Per installarli, eseguire il comando seguente:

    pod install
    
  4. Aprire e .xcworkspace premere Esegui. L'app deve essere compilata senza errori.

Accedere a App Center

  1. Aprire il portale App Center.

  2. Fare clic su Connetti con GitHub e accedere oppure usare un altro provider.

Creare una nuova app in App Center

  1. Fare clic su Aggiungi nuova app.

  2. Assegnare all'app il nome App macOS di esempio.

  3. Scegliere macOS e Objective-C/Swift.

  4. Fare clic su Aggiungi nuova app nella parte inferiore.

Sostituire il segreto dell'app

Per consentire all'app di esempio di inviare informazioni App Center, il segreto dell'app deve essere modificato in Xcode.

  1. Passare alla pagina Impostazioni in App Center.

  2. Copiare il segreto dell'app nella parte superiore.

  3. Aprire dalla .xcworkspace cartella dell'app di esempio.

  4. In AppDelegate.swift modificare il metodo applicationDidFinishLaunching delegato e incollare il segreto dell'app nel segnaposto.

  5. Aggiungere, eseguire il commit ed eseguire il push delle modifiche nel repository con fork. Può essere eseguita dal terminale o da uno strumento di propria scelta.

Codicessegnare il progetto

L'assegnazione del codice è facoltativa, ma consigliata.

L'assegnazione del codice assicura agli utenti che l'app è di uno sviluppatore attendibile e non è stata modificata da un altro utente. In App Center, è necessario distribuire l'app agli utenti e inviare notifiche push. Per altre informazioni, vedere la documentazione per sviluppatori di Apple.

Quando si crea un nuovo ID app per questa app di esempio, assicurarsi di controllare il servizio Notifiche push nella sezione Servizi app.

Eseguire il push del servizio app

  1. Aprire .xcworkspace dalla cartella dell'app di esempio.

  2. Passare a Generale all'interno del .xcworkspace file.

  3. In Identità modificare l'identificatore del bundle in modo che corrisponda all'ID app.

  4. Importare e selezionare il profilo di provisioning in Firma (debug) e Firma (versione).

  5. Aggiungere, eseguire il commit e il push delle modifiche nel repository con fork. Questa operazione può essere eseguita dal terminale o da uno strumento di propria scelta.

È tutto configurato per provare un servizio App Center servizio. Non si è certi delle prossime cose da fare? La maggior parte delle persone compila l'app in un momento successivo; Per una breve procedura dettagliata, vedere l'esercitazione sulla compilazione.