Il presente articolo è stato tradotto automaticamente.

Non fatemi

Jobs e Ritchie: Fotoni intrappolati

David Platt

David PlattSteve Jobs è morto il Ott. 5 e gli omaggi risuonava attraverso l'universo. Molto meno noto è stato il passaggio di Dennis Ritchie appena tre giorni più tardi. I due uomini erano lo yin e yang dell'informatica moderna, completamente diverso, ancora legato nel tempo — come impigliata fotoni agendo su ogni altro a distanza.

Sai tutto su posti di lavoro l'iconoclasta, lasciando cadere fuori del Collegio dopo un solo termine, maverick, sconvolgente sempre le cose. Lui contrasto con Ritchie Ph.d. di Harvard, lavorando nello stabilimento ultimo presso i Bell Labs per 30 anni. La notizia della morte di Jobs' balenò istantaneamente attraverso ogni canale, ma non ho notato il passaggio di Ritchie fino a una settimana dopo la sua morte.

Realizzazioni di Jobs' sono familiari a tutti. A mio avviso, suo più grande fu l'iPod, la prima incursione di Apple nel mercato di massa dei consumatori prodotti e gadget prima della società, se vi sarà, indietro nel 2001. Quanto tempo fa che sembra, come i diversi il mondo era allora. Microsoft.NET Framework non aveva spedito ancora, lo smartphone ormai onnipresente non esisteva, e mia figlia maggiore (pre-ora un occhio-rotolamento adolescente) stava prendendo i suoi primi passi del bambino inseguendo Simba, il gatto di famiglia. Se si voleva che la musica, si doveva portare non solo vostra Discman (creazione di Akio Morita di Sony, un altro iconoclasta), ma anche la tua pila di CD. Dovevi manualmente scambiarle dentro e fuori, rilasciandole e li graffiare e asciugandosi le impronte digitali fuori loro, giocando tracce nell'ordine in cui essi sono stati bruciati.

I lavori cambiato tutta la musica che, muovendo da zaino in tasca. Le lezioni che apprese nel processo attivato il successo di Apple nei mercati smartphone e tablet. Si rese conto che non solo ha la stessa gadget bisogno di essere grande, ma anche necessaria un'infrastruttura di business in corso; da qui l'iTunes store. Praticamente da sola, posti di lavoro portato giù dello stabilimento di industria di musica, tanto come Craigslist portato giù l'industria del giornale.

I civili non hanno mai sentito parlare di Dennis Ritchie, ma tutti nel business geek oggi lavorano direttamente con qualcosa del suo, o con qualcosa costruito sulle sue innovazioni. Ritchie e Ken Thompson ha sviluppato il sistema operativo Unix, per i quali hanno condiviso il prestigioso premio Turing. Ha sviluppato il linguaggio C (così chiamato perché seguiva uno chiamato B) negli anni settanta.

C è stata la mia prima lingua industriale. L'ho usato per il controllo di un Pula decoy lanciatore su navi da guerra, poi una macchina l'impianto ionico in un fab semiconductor, poi sistema di trattare una finanziaria del commerciante. Alla mia ultima azienda, abbiamo detto che per ottenere un lavoro lì, un programmatore doveva avere una barba (mi qualificato) e sapere come per magia C (ho lottato, ma alla fine esso masterizzato).

Molti linguaggi di successo sono costruite su c. Bjarne Stroustrup progettato C++, il primo linguaggio object-oriented industriale. C# e Java rifanno a c pure; da un punto e virgola e graffe per il punto di ingresso "principale". Si può pensare il cancelletto come due + + operatori accatastati in cima ad ogni altro e sporgendosi in avanti come se in movimento. Obiettivo C, un derivato di Smalltalk influenzato, è diventata la lingua primaria per il mondo Apple.

I lavori è stato un pioniere di marketing e design, di capire ciò che i clienti veramente voluti prima che essi sapevano se stessi. Ma senza lavoro di Ritchie, posti di lavoro non sarebbe stato in grado di sviluppare il software che ha fatto i suoi dispositivi hum. Ora i lavori e Ritchie condividere per sempre triste confluenza del loro passaggio e il senso che ciascuno ha ottenuto po' da almeno un decennio.

Così a lungo poi e vi ringrazio, a un paio di ragazzi che ha fatto grandi cose, uno di loro noto al mondo intero e quella nota solo a noi Geek. Un sacco di persone piange i lavori. Let's tu ed io issare uno per Ritchie, perché siamo gli unici che verranno. Si arriva a comprare.

MSDN Magazine ha perso un grande cronista il ago. 29, con il passare dei Simba ("The Cat Butt Factor," msdn.microsoft.com/magazine/gg983482). Ha attraversato sopra pacificamente, dormendo in un raggio di sole nel suo giardino preferito, invecchiato di 20 anni e 3 mesi (circa 120 anni umane). Potremmo voi ed io essere come fortunato, caro lettore. Ho pensato che stava ottenendo molto più lavoro fatto ora senza il suo salto sulla mia tastiera, ma in qualche modo non ha funzionato in questo modo.

David S. Platt insegna programmazione.NET presso la Harvard University Extension School e presso le aziende di tutto il mondo. Egli è l'autore di 11 programmazione libri, tra cui "Perché Software Sucks" (Addison-Wesley Professional, 2006) e "Introducing Microsoft.NET"(Microsoft Press, 2002). Microsoft lo ha nominato una leggenda del Software nel 2002. Si chiede se dovrebbe nastro giù due dita di sua figlia così si apprende come contare ottale. È possibile contattarlo al rollthunder.com.