Ridimensionare il numero di nodi in un servizio Azure Kubernetes in Azure Stack HCI e nel cluster Windows Server

Se le esigenze delle risorse delle applicazioni cambiano, è possibile ridimensionare manualmente un cluster di servizio Azure Kubernetes (AKS) per eseguire un numero diverso di nodi del piano di controllo e nodi di lavoro. A tale scopo, è necessario ridimensionare separatamente i nodi del piano di controllo e i nodi di lavoro.

Ridimensionare i nodi del piano di controllo

Usare il comando Set-AksHciCluster per ridimensionare i nodi del piano di controllo. L'esempio seguente ridimensiona i nodi del piano di controllo in un cluster denominato mycluster a tre nodi.

Set-AksHciCluster -name mycluster -controlPlaneNodeCount 3

Ridimensionare i nodi di lavoro nel pool di nodi

Usare il comando Set-AksHciNodePool per ridimensionare il pool di nodi. L'esempio seguente ridimensiona un pool di nodi denominato linuxnodepool in un cluster denominato mycluster in un numero di nodi pari a 3.

Set-AksHciNodePool -clustername mycluster -name linuxnodepool -count 3

Passaggi successivi

In questo articolo si è appreso come ridimensionare manualmente un servizio Azure Kubernetes in Azure Stack HCI e Windows Cluster server per aumentare o diminuire il numero di nodi del piano di controllo e nodi di lavoro. Successivamente, sarà possibile: