Esercitazione: Ridimensionare le applicazioni in servizio Azure Kubernetes in Azure Stack HCI e Windows Server

Se sono state completate le esercitazioni precedenti, è necessario avere un cluster Kubernetes funzionante in servizio Azure Kubernetes (AKS) in Azure Stack HCI e Windows Server ed è stata distribuita anche l'app Di voto di Azure di esempio. Questa esercitazione, parte cinque di sette, descrive come aumentare le istanze dei pod nell'app. Si apprenderà come:

  • Ridimensionare i nodi Kubernetes
  • Ridimensionare manualmente i pod Kubernetes che eseguono l'applicazione

Nelle esercitazioni successive l'applicazione Azure Vote viene aggiornata a una nuova versione.

Prima di iniziare

Le esercitazioni precedenti illustrano come creare un pacchetto di un'applicazione in un'immagine del contenitore, caricare l'immagine in Registro Azure Container e creare un servizio Azure Kubernetes in Azure Stack HCI e Windows Server. L'applicazione è stata quindi distribuita nel cluster del servizio Azure Kubernetes. Se questi passaggi non sono stati completati, iniziare con l'esercitazione 1 - Creare immagini del contenitore.

Scalare manualmente i pod

Le esercitazioni precedenti illustrano come distribuire l'istanza front-end e Redis di Azure Vote per creare una singola replica. Per visualizzare il numero e lo stato dei pod nel cluster, usare il comando kubectl get seguente:

kubectl get pods

L'output di esempio seguente illustra un pod front-end e un pod back-end:

NAME                               READY     STATUS    RESTARTS   AGE
azure-vote-back-2549686872-4d2r5   1/1       Running   0          31m
azure-vote-front-848767080-tf34m   1/1       Running   0          31m

Per modificare manualmente il numero di pod nella distribuzione azure-vote-front, usare il comando kubectl scale. L'esempio seguente aumenta il numero di pod front-end a 5:

kubectl scale --replicas=5 deployment/azure-vote-front

Eseguire di nuovo kubectl get pod per verificare che il comando ha creato correttamente i pod aggiuntivi. Dopo un minuto, i pod sono disponibili nel cluster:

kubectl get pods

                                    READY     STATUS    RESTARTS   AGE
azure-vote-back-2606967446-nmpcf    1/1       Running   0          15m
azure-vote-front-3309479140-2hfh0   1/1       Running   0          3m
azure-vote-front-3309479140-bzt05   1/1       Running   0          3m
azure-vote-front-3309479140-fvcvm   1/1       Running   0          3m
azure-vote-front-3309479140-hrbf2   1/1       Running   0          15m
azure-vote-front-3309479140-qphz8   1/1       Running   0          3m

Ridimensionare i nodi di lavoro nel pool di nodi

Se il cluster Kubernetes è stato creato usando i comandi dell'esercitazione precedente, la distribuzione include un cluster denominato mycluster con un pool di nodi Linux denominato linuxnodepool con un numero di nodi pari a 1.

Usare il comando Set-AksHciNodePool per ridimensionare il pool di nodi. L'esempio seguente ridimensiona il pool di nodi da 1 a 3 nodi Linux.

Set-AksHciNodePool -clusterName mycluster -name linuxnodepool -count 3

Per ridimensionare i nodi del piano di controllo, usare il comando Set-AksHciCluster .

Nota

Nelle versioni precedenti del servizio Azure Kubernetes in Azure Stack HCI e Windows Server, il comando Set-AksHciCluster è stato usato anche per ridimensionare i nodi di lavoro. Il servizio Azure Kubernetes in Azure Stack HCI e Windows Server introduce ora pool di nodi nei cluster del carico di lavoro, quindi questo comando può essere usato solo per ridimensionare i nodi di lavoro se il cluster è stato creato con il set di parametri precedente in New-AksHciCluster. Per ridimensionare i nodi di lavoro in un pool di nodi, usare il comando Set-AksHciNodePool .

Eseguire il comando seguente per verificare che il ridimensionamento sia riuscito.

Get-AksHciNodePool -clusterName mycluster

Output

ClusterName  : mycluster
NodePoolName : linuxnodepool
Version      : v1.20.7
OsType       : Linux
NodeCount    : 3
VmSize       : Standard_K8S3_v1
Phase        : Deployed

Passaggi successivi

In questa esercitazione sono state usate diverse funzionalità di ridimensionamento nel servizio Azure Kubernetes in Azure Stack HCI e nel cluster Windows Server. Si è appreso come:

  • Ridimensionare manualmente i pod Kubernetes che eseguono l'applicazione
  • Ridimensionare manualmente i nodi Kubernetes

Passare all'esercitazione successiva per informazioni su come aggiornare l'applicazione in Kubrnetes.