Considerazioni sulla simmetria delle unità per i cluster Azure Stack HCI e Windows Server

Si applica a: Azure Stack HCI, versioni 21H2 e 20H2; Windows Server 2022, Windows Server 2019

I cluster Azure Stack HCI e Windows Server funzionano meglio quando ogni server ha esattamente le stesse unità.

In realtà, ci rendiamo conto che questo non è sempre pratico. Oggi, è possibile acquistare spaziosi dischi rigidi da 3 TB; l'anno prossimo, potrebbe diventare impossibile trovare le unità che piccole. Di conseguenza, è prevista e supportata una certa quantità di combinazione e corrispondenza. Tenere presente, tuttavia, che una maggiore simmetria è sempre migliore.

Questo articolo illustra i vincoli e fornisce esempi di configurazioni supportate e non supportate in Spazi di archiviazione diretta, la tecnologia di virtualizzazione dell'archiviazione sottostante dietro Azure Stack HCI e Windows Server.

Vincoli

Questa sezione illustra i vincoli in termini di tipo di unità, modello, dimensioni e numero di unità.

Tipo

Tutti i server devono avere gli stessi tipi di unità.

Ad esempio, se un server ha NVMe , tutti devono avere NVMe.

Numero

Tutti i server devono avere lo stesso numero di unità di ogni tipo.

Ad esempio, se un server ha sei unità SSD, devono avere tutti sei unità SSD.

Nota

È possibile che il numero di unità differisca temporaneamente durante gli errori o durante l'aggiunta o la rimozione di unità.

Modellare

È consigliabile usare le unità dello stesso modello e della stessa versione del firmware, quando possibile. In caso contrario, selezionare con attenzione le unità che sono il più simili possibile. Sconsigliamo la combinazione e la corrispondenza delle unità dello stesso tipo con caratteristiche di prestazioni o resistenza molto diverse (a meno che non si tratti di cache e l'altra è capacità) perché Spazi di archiviazione diretta distribuisce le operazioni di I/O in modo uniforme e non discrimina in base al modello.

Nota

Va bene combinare unità SATA e SAS simili.

Dimensione

È consigliabile usare unità delle stesse dimensioni quando possibile. L'uso di unità di capacità di dimensioni diverse può comportare una capacità inutilizzabile e l'uso di unità cache di dimensioni diverse potrebbe non migliorare le prestazioni della cache. Per informazioni dettagliate, vedere la prossima sezione.

Avviso

Le dimensioni delle unità di capacità diverse tra i server possono comportare la capacità bloccata.

Comprendere: squilibrio della capacità

Spazi di archiviazione diretta è abbastanza affidabile per gestire lo squilibrio della capacità tra le unità e tra server. Anche se lo squilibrio è grave, tutto continuerà a funzionare. Tuttavia, a seconda di diversi fattori, la capacità non disponibile in ogni server potrebbe non essere utilizzabile.

Per vedere perché ciò accade, considerare la figura semplificata riportata di seguito. Ogni casella colorata rappresenta una copia dei dati con mirroring. Ad esempio, le caselle contrassegnate come A, A e A'' sono tre copie degli stessi dati. Per rispettare la tolleranza di errore del server, queste copie devono essere archiviate in server diversi.

Capacità bloccata

Come disegnato, Server 1 (10 TB) e Server 2 (10 TB) sono pieni. Il server 3 ha unità di dimensioni maggiori, pertanto la capacità totale è maggiore (15 TB). Tuttavia, per archiviare altri dati mirror a tre vie in Server 3 sono necessarie copie anche in Server 1 e Server 2, che sono già piene. Non è possibile usare la capacità rimanente di 5 TB nel server 3, ovvero la capacità "bloccata".

Three-way mirror, three servers, stranded capacity

Posizionamento ottimale

Al contrario, con quattro server di 10 TB, 10 TB, 10 TB e 15 TB di capacità e resilienza mirror a tre vie, è possibile inserire le copie in modo valido in modo che usi tutta la capacità disponibile, come disegnato. Ogni volta che ciò è possibile, l'allocatore Spazi di archiviazione diretta troverà e utilizzerà la posizione ottimale, lasciando nessuna capacità bloccata.

Three-way mirror, four servers, no stranded capacity

Il numero di server, la resilienza, la gravità dello squilibrio della capacità e altri fattori influiscono sull'eventuale presenza di capacità bloccata. La regola generale più prudente consiste nel presupporre che solo la capacità disponibile in ogni server sia utilizzabile.

Comprendere: squilibrio della cache

Spazi di archiviazione diretta può anche resistere a uno squilibrio della cache tra le unità e tra server. Anche se lo squilibrio è grave, tutto continuerà a funzionare. Inoltre, usa sempre tutta la cache disponibile al massimo.

L'uso di unità cache di dimensioni diverse potrebbe non migliorare le prestazioni della cache in modo uniforme o prevedibile: solo le associazioni di I/O con unità cache più grandi potrebbero migliorare le prestazioni. Spazi di archiviazione diretta distribuisce le I/O in modo uniforme tra le associazioni e non discrimina in base al rapporto cache-to-capacity.

Cache imbalance

Suggerimento

Per altre informazioni sulle associazioni di cache, vedere Informazioni sulla cache del pool di archiviazione .

Configurazioni di esempio

Ecco alcune configurazioni supportate e non supportate:

Supportato: modelli diversi tra server

I primi due server usano il modello NVMe "X", ma il terzo server usa il modello NVMe "Z", che è molto simile.

Server 1 Server 2 Server 3
2 x NVMe Model X (cache) 2 x NVMe Model X (cache) 2 x NVMe Model Z (cache)
10 x MODELLO SSD Y (capacità) 10 x MODELLO SSD Y (capacità) 10 x MODELLO SSD Y (capacità)

Questa configurazione è supportata.

Supportato: modelli diversi all'interno del server

Ogni server usa una combinazione diversa di modelli HDD "Y" e "Z", che sono molto simili. Ogni server ha 10 HDD totali.

Server 1 Server 2 Server 3
2 x SSD Model X (cache) 2 x SSD Model X (cache) 2 x SSD Model X (cache)
7 x HDD Model Y (capacità) 5 x HDD Model Y (capacità) 1 x HDD Model Y (capacità)
3 x HDD Model Z (capacità) 5 x HDD Model Z (capacità) 9 x HDD Model Z (capacità)

Questa configurazione è supportata.

Supportato: dimensioni diverse tra server

I primi due server usano hdd da 4 TB, ma il terzo server usa hdd molto simili a 6 TB.

Server 1 Server 2 Server 3
2 x 800 GB NVMe (cache) 2 x 800 GB NVMe (cache) 2 x 800 GB NVMe (cache)
4 x 4 TB hdd (capacità) 4 x 4 TB HDD (capacità) 4 x 6 TB HDD (capacità)

Questa operazione è supportata, anche se la capacità è bloccata.

Supportato: dimensioni diverse all'interno del server

Ogni server usa alcune diverse combinazioni di 1,2 TB e ssd di 1,6 TB molto simili. Ogni server ha 4 ssd totali.

Server 1 Server 2 Server 3
3 x 1.2 TB SSD (cache) 2 x 1.2 TB SSD (cache) 4 x 1.2 TB SSD (cache)
1 x 1.6 TB SSD (cache) 2 x 1.6 TB SSD (cache) -
20 x 4 TB HDD (capacità) 20 x 4 TB HDD (capacità) 20 x 4 TB HDD (capacità)

Questa configurazione è supportata.

Non supportato: diversi tipi di unità tra server

Server 1 ha NVMe, ma gli altri non lo fanno.

Server 1 Server 2 Server 3
6 x NVMe (cache) - -
- 6 x SSD (cache) 6 x SSD (cache)
18 x HDD (capacità) 18 x HDD (capacità) 18 x HDD (capacità)

Questa funzionalità non è supportata. I tipi di unità devono essere uguali in ogni server.

Non supportato: numero diverso di ogni tipo tra server

Server 3 dispone di più unità rispetto agli altri.

Server 1 Server 2 Server 3
2 x NVMe (cache) 2 x NVMe (cache) 4 x NVMe (cache)
10 x HDD (capacità) 10 x HDD (capacità) 20 x HDD (capacità)

Questa funzionalità non è supportata. Il numero di unità di ogni tipo deve essere uguale in ogni server.

Non supportato: solo unità HDD

Tutti i server hanno solo unità HDD connesse.

Server 1 Server 2 Server 3
18 x HDD (capacità) 18 x HDD (capacità) 18 x HDD (capacità)

Questa funzionalità non è supportata. È necessario aggiungere almeno due unità cache (NvME o SSD) associate a ognuno dei server.

Riepilogo

Per riepilogare, ogni server nel cluster deve avere gli stessi tipi di unità e lo stesso numero di ogni tipo. È supportato per combinare i modelli di unità e le dimensioni delle unità in base alle esigenze, con le considerazioni riportate sopra.

Vincolo State
Stessi tipi di unità in ogni server Obbligatorio
Numero uguale di ogni tipo in ogni server Obbligatorio
Stessi modelli di unità in ogni server Consigliato
Stesse dimensioni di unità in ogni server Consigliato

Passaggi successivi

Per informazioni correlate, vedere anche: