Aggiungere o rimuovere server per un cluster Azure Stack HCIAdd or remove servers for an Azure Stack HCI cluster

Si applica a: Azure Stack HCI, versione 20H2Applies to: Azure Stack HCI, version 20H2

È possibile aggiungere o rimuovere facilmente server da un cluster in Azure Stack HCI.You can easily add or remove servers from a cluster in Azure Stack HCI. Tenere presente che ogni nuovo server fisico deve corrispondere strettamente al resto dei server del cluster quando si tratta del tipo di CPU, della memoria, del numero di unità e del tipo e delle dimensioni delle unità.Keep in mind that each new physical server must closely match the rest of the servers in the cluster when it comes to CPU type, memory, number of drives, and the type and size of the drives.

Ogni volta che si aggiunge o si rimuove un server, è necessario eseguire la convalida del cluster in seguito per verificare che il cluster funzioni normalmente.Whenever you add or remove a server, you must also perform cluster validation afterwards to ensure the cluster is functioning normally. Questo vale per i cluster non estesi e con estensione.This applies to both non-stretched and stretched clusters.

Ottenere hardware OEMObtain OEM hardware

Il primo passaggio consiste nell'acquisire nuovo hardware HCI dall'OEM originale.The first step is to acquire new HCI hardware from your original OEM. Fare sempre riferimento alla documentazione fornita dall'OEM quando si aggiunge un nuovo hardware server per l'uso nel cluster.Always refer to your OEM-provided documentation when adding new server hardware for use in your cluster.

  1. Posizionare il nuovo server fisico nel rack e cablarlo in modo appropriato.Place the new physical server in the rack and cable it appropriately.
  2. Abilitare le porte del Commuter fisico e modificare gli elenchi di controllo di accesso (ACL) e gli ID VLAN, se applicabile.Enable physical switch ports and adjust access control lists (ACLs) and VLAN IDs if applicable.
  3. Configurare l'indirizzo IP corretto nel Baseboard Management Controller (BMC) e applicare tutte le impostazioni del BIOS per le istruzioni OEM.Configure the correct IP address in the baseboard management controller (BMC) and apply all BIOS settings per OEM instructions.
  4. Applicare la baseline del firmware corrente a tutti i componenti usando gli strumenti forniti dall'OEM.Apply the current firmware baseline to all components by using the tools that are provided by your OEM.
  5. Eseguire i test di convalida OEM per garantire l'omogeneità con i server cluster esistenti.Run OEM validation tests to ensure homogeneity with the existing cluster servers.

Aggiungere un server a un clusterAdd a server to a cluster

Una volta che il server è stato attivato correttamente, usare l'interfaccia di amministrazione di Windows per aggiungere il server al cluster.Once your server has spun up correctly, use Windows Admin Center to join the server to your cluster.

Schermata Aggiungi server

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Windows selezionare Gestione cluster nella freccia a discesa in alto.In Windows Admin Center, select Cluster Manager from the top drop-down arrow.
  2. In connessioni cluster selezionare il cluster.Under Cluster connections, select the cluster.
  3. In strumenti selezionare Server.Under Tools, select Servers.
  4. In Server selezionare la scheda inventario .Under Servers, select the Inventory tab.
  5. Nella scheda inventario selezionare Aggiungi.On the Inventory tab, select Add.
  6. In nome server immettere il nome di dominio completo del server che si desidera aggiungere, fare clic su Aggiungi, quindi fare di nuovo clic su Aggiungi nella parte inferiore.In Server name, enter the full-qualified domain name of the server you want to add, click Add, then click Add again at the bottom.
  7. Verificare che il server sia stato aggiunto correttamente al cluster.Verify the server has been successfully added to your cluster.

Rimuovere un server da un clusterRemove a server from a cluster

I passaggi per rimuovere un server dal cluster sono simili a quelli per l'aggiunta di un server a un cluster.The steps for removing a server from your cluster are similar to those for adding a server to a cluster.

Tenere presente che quando si rimuove un server, si rimuoveranno anche le macchine virtuali, le unità e i carichi di lavoro associati al server.Keep in mind that when you remove a server, you will also remove any virtual machines, drives, and workloads associated with the server.

Finestra di dialogo Rimuovi server

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Windows selezionare Gestione cluster nella freccia a discesa in alto.In Windows Admin Center, select Cluster Manager from the top drop-down arrow.
  2. In connessioni cluster selezionare il cluster.Under Cluster connections, select the cluster.
  3. In strumenti selezionare Server.Under Tools, select Servers.
  4. In Server selezionare la scheda inventario .Under Servers, select the Inventory tab.
  5. Nella scheda inventario selezionare il server che si desidera rimuovere, quindi selezionare Rimuovi.On the Inventory tab, select the server you want to remove, then select Remove.
  6. Per rimuovere anche eventuali unità server dal pool di archiviazione, abilitare la casella di controllo.To also remove any server drives from the storage pool, enable that checkbox.
  7. Verificare che il server sia stato rimosso correttamente dal cluster.Verify the server has been successfully removed from the cluster.

Ogni volta che si aggiungono o si rimuovono server da un cluster, assicurarsi di eseguire un test di convalida del cluster in seguito.Anytime you add or remove servers from a cluster, be sure and run a cluster validation test afterwards.

Aggiungere coppie di server a un cluster estesoAdd server pairs to a stretched cluster

I cluster estesi richiedono lo stesso numero di nodi server e lo stesso numero di unità in ogni sito.Stretched clusters require the same number of server nodes and the same number of drives in each site. Quando si aggiunge una coppia di server a un cluster esteso, le unità vengono immediatamente aggiunte al pool di archiviazione di entrambi i siti nel cluster esteso.When adding a server pair to a stretched cluster, their drives are immediately added to the storage pool of both sites in the stretched cluster. Se il pool di archiviazione in ogni sito non ha le stesse dimensioni al momento dell'aggiunta, viene rifiutato.If the storage pool at each site is not the same size at the time of addition, it is rejected. Ciò è dovuto al fatto che le dimensioni del pool di archiviazione devono essere le stesse tra i siti.This is because the size of the storage pool must be the same between sites.

Per guardare il video sull'aggiunta di nodi server a un cluster esteso, è necessario attendere alcuni minuti:Take a few minutes to watch the video on adding server nodes to a stretched cluster:

È possibile aggiungere o rimuovere i server in un cluster esteso usando Windows PowerShell.You add or remove servers to a stretched cluster using Windows PowerShell. Usando i cmdlet Get-ClusterFaultDomainXML e set-ClusterFaultDomainXML , è necessario innanzitutto modificare le informazioni sul sito (dominio di errore) prima di aggiungere i server.Using the Get-ClusterFaultDomainXML and Set-ClusterFaultDomainXML cmdlets, you first modify the site (fault domain) information prior to adding the servers.

Quindi, è possibile aggiungere la coppia di server a ogni sito contemporaneamente usando il cmdlet Add-clusternode , consentendo anche l'aggiunta di ogni unità del nuovo server contemporaneamente.Then, you can add the server pair to each site simultaneously using the Add-ClusterNode cmdlet, allowing each new server's drives to be added at the same time also.

In genere, i cluster vengono gestiti da un computer remoto anziché da un server in un cluster.Typically, you manage clusters from a remote computer, rather than on a server in a cluster. Questo computer remoto è denominato computer di gestione.This remote computer is called the management computer.

Nota

Quando si eseguono i comandi di PowerShell da un computer di gestione, includere il -Cluster parametro con il nome del cluster che si sta gestendo.When running PowerShell commands from a management computer, include the -Cluster parameter with the name of the cluster you are managing.

Ok, iniziamo:Ok, let's begin:

  1. Usare i cmdlet di PowerShell seguenti per determinare lo stato del cluster:Use the following PowerShell cmdlets to determine the state of the cluster:

    Restituisce l'elenco dei server attivi nel cluster:Returns the list of active servers in the cluster:

    Get-ClusterNode
    

    Restituisce le statistiche per il pool di archiviazione del cluster:Returns the stats for the cluster storage pool:

    Get-StoragePool pool*
    

    Elenca i server in cui si trova il sito (dominio di errore):Lists which servers are on which site (fault domain):

    Get-ClusterFaultDomain
    
  2. Aprire il Sites.xml file nel blocco note o in un altro editor di testo:Open the Sites.xml file in Notepad or other text editor:

    Get-ClusterFaultDomainXML | out-file sites.xml
    
    notepad
    
  3. Passare alla posizione Sites.xml in cui si trova il file localmente nel computer di gestione e aprire il file.Navigate to where the Sites.xml file is located locally on your management PC and open the file. Il Sites.xml file sarà simile al seguente:The Sites.xml file will look similar to this:

    <Topology>
        <Site Name="Site1" Description="" Location="">
            <Node Name="Server1" Description="" Location="">
            <Node Name="Server2" Description="" Location="">
        </Site>
        <Site Name="Site2" Description="" Location="">
            <Node Name="Server3" Description="" Location="">
            <Node Name="Server4" Description="" Location="">
        </Site>
    <Topology>
    
  4. Utilizzando questo esempio, è necessario aggiungere un server a ciascun sito ( Server5 , Server6 ) come indicato di seguito:Using this example, you would add a server to each site (Server5, Server6) as follows:

    <Topology>
        <Site Name="Site1" Description="" Location="">
            <Node Name="Server1" Description="" Location="">
            <Node Name="Server2" Description="" Location="">
            <Node Name="Server5" Description="" Location="">
        </Site>
        <Site Name="Site2" Description="" Location="">
            <Node Name="Server3" Description="" Location="">
            <Node Name="Server4" Description="" Location="">
            <Node Name="Server6" Description="" Location="">
        </Site>
    <Topology>
    
  5. Modificare le informazioni sul sito corrente (dominio di errore).Modify the current site (fault domain) information. Il primo comando imposta una variabile per ottenere il contenuto del Sites.xml file e l'output.The first command sets a variable to obtain the contents of the Sites.xml file and output it. Il secondo comando imposta la modifica in base alla variabile $XML .The second command sets the modification based on the variable $XML.

    $XML = Get-Content .\sites.xml | out-string
    Set-ClusterFaultDomainXML -xml $XML
    
  6. Verificare che le modifiche apportate siano corrette:Verify that the modifications you made are correct:

    Get-ClusterFaultDomain
    
  7. Aggiungere la coppia di server al cluster usando il Add-ClusterNode cmdlet:Add the server pair to your cluster using the Add-ClusterNode cmdlet:

    Add-ClusterNode -Name Server5,Server6
    

Una volta che i server sono stati aggiunti correttamente, le unità associate vengono aggiunte automaticamente ai pool di archiviazione di ogni sito.Once the servers have been successfully added, the associated drives are automatically added to each site's storage pools. Infine, il Servizio integrità crea un processo di archiviazione per includere le nuove unità.Lastly, the Health Service creates a storage job to include the new drives.

Rimuovere le coppie di server da un cluster estesoRemove server pairs from a stretched cluster

La rimozione di una coppia di server da un cluster esteso è un processo simile all'aggiunta di una coppia di server, ma usando invece il cmdlet Remove-clusternode .Removing a server pair from a stretched cluster is a similar process to adding a server pair, but using the Remove-ClusterNode cmdlet instead.

  1. Usare i cmdlet di PowerShell seguenti per determinare lo stato del cluster:Use the following PowerShell cmdlets to determine the state of the cluster:

    Restituisce l'elenco dei server attivi nel cluster:Returns the list of active servers in the cluster:

    Get-ClusterNode
    

    Restituisce le statistiche per il pool di archiviazione del cluster:Returns the stats for the cluster storage pool:

    Get-StoragePool pool*
    

    Elenca i server in cui si trova il sito (dominio di errore):Lists which servers are on which site (fault domain):

    Get-ClusterFaultDomain
    
  2. Aprire il Sites.xml file nel blocco note o in un altro editor di testo:Open the Sites.xml file in Notepad or other text editor:

    Get-ClusterFaultDomainXML | out-file sites.xml
    
    notepad
    
  3. Utilizzando l'esempio precedente, nel Sites.xml file rimuovere <Node Name="Server5" Description="" Location=""> e la <Node Name="Server6" Description="" Location=""> voce XML per ogni sito.Using the previous example, in the Sites.xml file, remove the <Node Name="Server5" Description="" Location=""> and the <Node Name="Server6" Description="" Location=""> XML entry for each site.

  4. Modificare le informazioni del sito corrente (dominio di errore) usando i due cmdlet seguenti:Modify the current site (fault domain) information using the following two cmdlets:

    $XML = Get-Content .\sites.xml | out-string
    Set-ClusterFaultDomainXML -xml $XML
    
  5. Verificare che le modifiche apportate siano corrette:Verify that the modifications you made are correct:

    Get-ClusterFaultDomain
    
  6. Rimuovere le coppie di server dal cluster usando il Remove-ClusterNode cmdlet:Remove the server pairs from the cluster using the Remove-ClusterNode cmdlet:

    Remove-ClusterNode -Name Server5,Server6
    

Una volta che i server sono stati rimossi correttamente, le unità associate vengono automaticamente rimosse dai pool di siti.Once the servers have been successfully removed, the associated drives are automatically removed from the site pools. Infine, il Servizio integrità crea un processo di archiviazione per rimuovere queste unità.Lastly, the Health Service creates a storage job to remove these drives.

Passaggi successiviNext steps

  • È necessario convalidare il cluster dopo l'aggiunta o la rimozione di un server.You should validate the cluster after adding or removing a server. Per ulteriori informazioni, vedere convalidare il cluster .For more information, see Validate the cluster for more information.