Gestire i cluster Azure Stack HCI usando l'interfaccia di amministrazione di WindowsManage Azure Stack HCI clusters using Windows Admin Center

Si applica a: Azure Stack HCI, versione 20H2; Windows Server 2019Applies to: Azure Stack HCI, version 20H2; Windows Server 2019

L'interfaccia di amministrazione di Windows può essere usata per gestire i cluster Azure Stack HCI.Windows Admin Center can be used to manage your Azure Stack HCI clusters. In particolare, verrà usata la funzionalità Gestione cluster nell'interfaccia di amministrazione di Windows per gestire i cluster.Specifically, you will be using the Cluster Manager feature in Windows Admin Center to manage your clusters.

Visualizzare il dashboard del clusterView the cluster dashboard

Il dashboard del cluster Visualizza le informazioni relative all'integrità e alle prestazioni del cluster.The cluster dashboard displays information regarding cluster health and performance.

Schermata dashboard cluster

Per visualizzare queste informazioni, selezionare il nome del cluster in tutte le connessioni, quindi in strumenti a sinistra selezionare Dashboard.To view this information, select the cluster name under All connections, then under Tools on the left, select Dashboard. È possibile visualizzare le seguenti informazioni:You can view the following:

  • Avvisi eventi clusterCluster event alerts
  • Elenco dei server aggiunti al clusterList of the servers joined to the cluster
  • Elenco di macchine virtuali in esecuzione nel clusterList of virtual machines running on the cluster
  • Elenco delle unità disco disponibili nel clusterList of disk drives available on the cluster
  • Elenco di volumi disponibili nel clusterList of volumes available on the cluster
  • Utilizzo totale della CPU del cluster per il clusterTotal cluster CPU usage for the cluster
  • Utilizzo totale della memoria del cluster per il clusterTotal cluster memory usage for the cluster
  • Utilizzo totale dello spazio di archiviazione del cluster per il clusterTotal cluster storage usage for the cluster
  • Totale operazioni di input/output del cluster al secondo (IOPS)Total cluster input/output operations/second (IOPS)
  • Latenza media del cluster in millisecondiAverage cluster latency in milliseconds

Modificare le impostazioni di archiviazioneChange storage settings

È possibile scegliere di usare la memoria del server per memorizzare nella cache le letture frequenti e specificare la quantità massima di memoria da usare per ogni Sever.You can select to use server memory to cache frequent reads and specify the maximum memory to be used per sever. Per altre informazioni, vedere informazioni sulla cache in Azure stack HCI.For more information, see Understanding the cache in Azure Stack HCI.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Windows selezionare Gestione cluster nella freccia a discesa in alto.In Windows Admin Center, select Cluster Manager from the top drop-down arrow.

  2. In strumenti selezionare Impostazioni nella parte inferiore.Under Tools, select Settings at the bottom.

  3. Selezionare cache in memoria e immettere il nuovo nome.Select In-memory cache and enter the new name.

    schermata della cache in memoria del cluster

  4. È possibile modificare il nome del pool di archiviazione usato da Spazi di archiviazione diretta.You can change the name of the storage pool that Storage Spaces Direct uses. Selezionare pool di archiviazione e immettere il nuovo nome.Select Storage pools and enter the new name. Questa operazione è applicabile per i cluster estesi.This is applicable for stretched clusters.

    schermata pool di archiviazione cluster

  5. È possibile modificare le impostazioni di Spazi di archiviazione diretta.You can change Storage Spaces Direct settings. Selezionare spazi di archiviazione diretta e modificare le impostazioni seguenti in base alle esigenze:Select Storage Spaces Direct and change the following settings as needed:

    • Cache persistente : abilitare o disabilitare la cache persistentePersistent cache - enable or disable the persistent cache
    • Modalità cache per HDD -modificare la modalità cache per le unità HDDCache mode for HDD - change the cache mode for HDD drives
    • Modalità cache per unità SSD -modificare la cache per le unità SSDCache mode for SSD - change the cache for SSD drives

    schermata Spazi di archiviazione diretta cluster

Modificare le impostazioni del clusterChange cluster settings

Sono disponibili diverse impostazioni generali che è possibile applicare al cluster.There are several general settings that can be applied to your cluster. Qui è possibile impostare e gestire i punti di accesso, il comportamento di arresto del nodo, la crittografia del traffico, il bilanciamento del carico delle VM e il server di controllo del cluster.Here is where you can set and manage access points, node shutdown behavior, traffic encryption, VM load balancing, and cluster witness.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Windows selezionare Gestione cluster nella freccia a discesa in alto.In Windows Admin Center, select Cluster Manager from the top drop-down arrow.

  2. In strumenti selezionare Impostazioni.Under Tools, select Settings.

  3. Per modificare il nome del cluster, selezionare punto di accesso e immettere il nuovo nome.To change the cluster name, select Access point and enter the new name.

    Scenario di cluster esteso attivo/attivo

  4. Per controllare il comportamento di arresto del nodo, selezionare comportamento di arresto del nodo e verificare che la casella di controllo sia abilitata.To control node shutdown behavior, select Node shutdown behavior and ensure the checkbox is enabled. In questo modo, le macchine virtuali vengono spostate prima dal nodo per consentire l'arresto normale del nodo.This moves any virtual machines from the node first to allow graceful node shutdown.

    schermata del comportamento di arresto del nodo cluster

  5. Per crittografare le connessioni SMB usate per inviare dati tra nodi del cluster, selezionare crittografia traffico cluster, quindi selezionare Crittografa dalle caselle a discesa per le operazioni seguenti:To encrypt SMB connections used to send data between cluster nodes, select Cluster traffic encryption, then select Encrypt from the dropdown boxes for the following:

    • Traffico principale -crittografa il traffico inviato tramite NetFT (scheda virtuale del cluster) sulla porta 3343Core traffic - encrypts traffic sent over NetFT (cluster virtual adapter) on port 3343

    • Traffico di archiviazione -crittografa volume condiviso cluster (CSV) e il traffico SBL (Storage Bus Layer)Storage traffic - encrypts Cluster Shared Volume (CSV) and Storage Bus Layer (SBL) traffic

      schermata di crittografia del traffico del cluster cluster

  6. Per bilanciare automaticamente il carico delle macchine virtuali nel cluster, selezionare bilanciamento del carico della macchina virtuale ed eseguire le operazioni seguenti:To automatically load-balance virtual machines across the cluster, select Virtual machine load balancing, and do the following:

  7. Per selezionare un tipo di controllo del quorum, selezionare Server di controllo del mirroring, quindi per tipo di controllo selezionare una delle opzioni seguenti:To select a quorum witness type, select Witness, then for Witness type select one of the following:

    • Cloud Witness : per usare una risorsa cloud di Azure come server di controllo del mirroringCloud witness - to use an Azure cloud resource as witness

    • Disco di controllo: per usare una risorsa disco come server di controllo del mirroring (non usare per i cluster estesi)Disk witness - to use a disk resource as witness (do not use for stretched clusters)

    • Controllo di condivisione file : per usare una condivisione file come server di controllo del mirroringFile share witness - to use a file share as witness

      Per informazioni dettagliate su come configurare un server di controllo del mirroring, vedere configurare un serverdi controllo del mirroring.For detailed information on how to set up a witness, see Set up a cluster witness. Vedere anche informazioni sul quorum del cluster e del pool in Azure stack HCI.Also see Understanding cluster and pool quorum on Azure Stack HCI.

      schermata del server di controllo del cluster

  8. Per usare le regole di affinità per controllare la selezione host per macchina virtuale tra server e siti host, selezionare regole di affinità, quindi fare clic su Crea regola.To use affinity rules to control virtual machine placement across host servers and sites, select Affinity rules, then click Create rule. Per informazioni dettagliate su come configurare le regole, vedere creare regole di affinità tra server e siti per le macchine virtuali.For detailed information on how set up rules, see Create server and site affinity rules for VMs.

    schermata regole affinità cluster

  9. Per selezionare la quantità di dati da inviare a Microsoft per la diagnostica, selezionare dati di diagnostica, quindi selezionare una delle opzioni seguenti:To select how much data to send to Microsoft for diagnostics, select Diagnostic data, then select one of the following:

    • Dati di diagnostica off (sicurezza) -nessun dato inviatoDiagnostic data off (Security) - no data is sent
    • Obbligatorio (base) -dati minimi inviati per garantire la sicurezza e l'aggiornamentoRequired (Basic) - minimum data sent to keep things secure and up-to-date
    • Facoltativo (completo) -tutti i dati applicabili inviatiOptional (Full) - all applicable data sent

    schermata di diagnostica dati cluster

Modificare le impostazioni di Hyper-VChange Hyper-V settings

Sono disponibili diverse impostazioni host Hyper-V che è possibile applicare al cluster.There are several Hyper-V host settings that can be applied to your cluster.

  1. Nell'interfaccia di amministrazione di Windows selezionare Gestione cluster nella freccia a discesa in alto.In Windows Admin Center, select Cluster Manager from the top drop-down arrow.

  2. In strumenti selezionare Impostazioni.Under Tools, select Settings.

  3. Selezionare generale e quindi usare le impostazioni seguenti:Select General and then use the following settings:

    • Percorso dischi rigidi virtuali : specificare la cartella predefinita per l'archiviazione dei file del disco rigido virtuale.Virtual Hard Disks Path - specify the default folder for storing virtual hard disk files.

    • Percorso macchine virtuali : specificare la cartella predefinita per l'archiviazione dei file di configurazione della macchina virtuale.Virtual Machines Path - specify the default folder for storing the virtual machine configuration files.

      schermata delle impostazioni generali del cluster Hyper-V

  4. Per consentire il reindirizzamento di dispositivi e risorse locali dalle macchine virtuali, selezionare modalità sessione avanzata.To allow redirection of local devices and resources from virtual machines, select Enhanced Session Mode. Si noti che le connessioni in modalità sessione avanzata richiedono un sistema operativo guest supportato.Note that enhanced session mode connections require a supported guest operating system.

    schermata del cluster Hyper-V Enhanced Session Mode

  5. Per consentire alle macchine virtuali di occupare nodi NUMA fisici, selezionare lo spanning NUMA.To allow virtual machines to span physical NUMA nodes, select NUMA Spanning. Lo spanning NUMA (non-Uniform Memory Architecture) può fornire una macchina virtuale con una quantità di memoria superiore a quella disponibile in un singolo nodo NUMA.Non-uniform memory architecture (NUMA) spanning can provide a virtual machine with more memory than what is available on a single NUMA node.

    schermata dello spanning NUMA del cluster

  6. Per specificare il numero di macchine virtuali che possono essere spostate simultaneamente durante l'esecuzione (Live migrated), selezionare Live Migration, selezionare un numero, quindi specificare quanto segue:To specify the number of VMs that can be simultaneously moved while running (live migrated), select Live Migration, select a number, then specify the following:

    • per protocollo di autenticazione selezionare CredSSP o Kerberos.for Authentication Protocol, select either CredSSP or Kerberos.

    • per le Opzioni relative alle prestazioni, selezionare compressione o SMB.for Performance Options, select either Compression or SMB. I dati compressi vengono inviati tramite una connessione TCP/IP.Compressed data is sent over a TCP/IP connection.

    • abilitare la casella di controllo Usa qualsiasi rete per usare qualsiasi rete disponibile in un nodo per eseguire la migrazioneenable the Use any network checkbox to use any available network on a node to perform the migration

      schermata Live Migration cluster

  7. Per specificare il numero di migrazioni di archiviazione che possono essere eseguite contemporaneamente, selezionare migrazione archiviazione, quindi selezionare un numero.To specify the number of storage migrations that can be performed at the same time, select Storage Migration, then select a number.

    schermata di migrazione dell'archiviazione cluster

Registrare il cluster con AzureRegister the cluster with Azure

Per registrare o annullare la registrazione del cluster con Azure, selezionare Azure stack registrazione HCI.To register or unregister your cluster with Azure, select Azure Stack HCI registration. Per informazioni dettagliate su come eseguire questa operazione, vedere connettere Azure stack HCI ad Azure.For detailed information on how to do this, see Connect Azure Stack HCI to Azure.

schermata di registrazione del cluster di Azure

Passaggi successiviNext steps

Per monitorare il cluster, vedere monitorare Azure stack HCI con monitoraggio di Azure.To monitor your cluster, see Monitor Azure Stack HCI with Azure Monitor.