Gestire la capacità di archiviazione per Azure Stack HubManage storage capacity for Azure Stack Hub

Questo articolo aiuta a Azure Stack gli operatori cloud Hub monitorano e gestiscono la capacità di archiviazione della distribuzione dell'hub Azure Stack.This article helps Azure Stack Hub cloud operators monitor and manage the storage capacity of their Azure Stack Hub deployment. L'infrastruttura di archiviazione dell'hub Azure Stack alloca un subset della capacità di archiviazione totale della distribuzione dell'hub Azure Stack come servizi di archiviazione.The Azure Stack Hub storage infrastructure allocates a subset of the total storage capacity of the Azure Stack Hub deployment as storage services. I servizi di archiviazione archiviano i dati di un tenant in condivisioni su volumi che corrispondono ai nodi della distribuzione.Storage services store a tenant's data in shares on volumes that correspond to the nodes of the deployment.

Gli operatori cloud hanno una quantità limitata di spazio di archiviazione da usare.As a cloud operator, you have a limited amount of storage to work with. La quantità di spazio di archiviazione è definita dalla soluzione implementata.The amount of storage is defined by the solution you implement. La soluzione viene fornita dal fornitore OEM quando si utilizza una soluzione a più nodi o fornita dall'hardware in cui viene installato il Azure Stack Development Kit (Gabriele).The solution is provided by your OEM vendor when you use a multinode solution, or it's provided by the hardware on which you install the Azure Stack Development Kit (ASDK).

Azure Stack Hub supporta solo l'espansione della capacità di archiviazione aggiungendo altri nodi di unità di scala.Azure Stack Hub only supports the expansion of storage capacity by adding additional scale unit nodes. Per altre informazioni, vedere aggiungere ulteriori nodi di unità di scala nell'Hub Azure stack.For more information, see add additional scale unit nodes in Azure Stack Hub. L'aggiunta di dischi fisici ai nodi non espande la capacità di archiviazione.Adding physical disks to the nodes won't expand the storage capacity.

È importante monitorare lo spazio di archiviazione disponibile per assicurarsi che vengano mantenute le operazioni efficienti.It's important to monitor the available storage to ensure that efficient operations are maintained. Quando la capacità libera rimanente di un volume diventa limitata, pianificare la gestione dello spazio disponibile per impedire che le condivisioni esauriscono la capacità.When the remaining free capacity of a volume becomes limited, plan to manage the available space to prevent the shares from running out of capacity.

Le opzioni per la gestione della capacità includono:Your options for managing capacity include:

  • Recuperare la capacità.Reclaiming capacity.
  • Migrazione degli oggetti di archiviazione.Migrating storage objects.

Quando si utilizza un volume di archivio oggetti pari al 100%, il servizio di archiviazione non funziona più per tale volume.When an object store volume is 100% utilized, the storage service no longer functions for that volume. Per ottenere assistenza per il ripristino delle operazioni per il volume, contattare il supporto tecnico Microsoft.To get assistance in restoring operations for the volume, contact Microsoft support.

Informazioni su volumi e condivisioni, contenitori e dischiUnderstand volumes and shares, containers, and disks

Volumi e condivisioniVolumes and shares

Il servizio di archiviazione suddivide lo spazio di archiviazione disponibile in volumi separati e uguali allocati per conservare i dati del tenant.The storage service partitions the available storage into separate, equal volumes that are allocated to hold tenant data. Per altre informazioni sui volumi nell'hub Azure Stack, vedere gestire l'infrastruttura di archiviazione per Azure stack Hub.For more information about volumes in Azure Stack Hub, see Manage storage infrastructure for Azure Stack Hub.

I volumi dell'archivio oggetti contengono i dati del tenant.Object store volumes hold tenant data. I dati del tenant includono i BLOB di pagine, i BLOB in blocchi, i BLOB di aggiunta, le tabelle, le code, i database e gli archivi di metadati correlati.Tenant data includes page blobs, block blobs, append blobs, tables, queues, databases, and related metadata stores. Il numero di volumi dell'archivio oggetti è uguale al numero di nodi nella distribuzione dell'hub Azure Stack:The number of object store volumes is equal to the number of nodes in the Azure Stack Hub deployment:

  • In una distribuzione a quattro nodi sono disponibili quattro volumi dell'archivio oggetti.On a four-node deployment, there are four object store volumes. In una distribuzione a più nodi, il numero di volumi non viene ridotto se un nodo viene rimosso o non funziona correttamente.On a multinode deployment, the number of volumes isn't reduced if a node is removed or malfunctioning.
  • Se si usa Gabriele, è presente un singolo volume con una singola condivisione.If you use the ASDK, there's a single volume with a single share.

I volumi dell'archivio oggetti sono destinati all'utilizzo esclusivo dei servizi di archiviazione.The object store volumes are for the exclusive use of storage services. Non è necessario modificare, aggiungere o rimuovere direttamente i file dei volumi.You must not directly modify, add, or remove any files on the volumes. Solo i servizi di archiviazione dovrebbero funzionare sui file archiviati in questi volumi.Only storage services should work on the files stored in these volumes.

Poiché gli oggetti di archiviazione (BLOB e così via) sono contenuti singolarmente in un singolo volume, le dimensioni massime di ogni oggetto non possono superare le dimensioni di un volume.Because the storage objects (blobs, and so on) are individually contained within a single volume, the maximum size of each object can't exceed the size of a volume. Le dimensioni massime dei nuovi oggetti dipendono dalla capacità che rimane in un volume come spazio inutilizzato quando viene creato un nuovo oggetto.The maximum size of new objects depends on the capacity that remains in a volume as unused space when that new object is created.

Quando lo spazio disponibile in un volume di archiviazione oggetti è insufficiente e le azioni per recuperare spazio non sono disponibili, gli operatori cloud Hub Azure stack possono migrare oggetti di archiviazione da un volume a un altro.When an object store volume is low on free space and actions to reclaim space aren't successful or available, Azure Stack Hub cloud operators can migrate storage objects from one volume to another.

Per informazioni sul funzionamento degli utenti tenant con l'archiviazione BLOB nell'hub Azure Stack, vedere Azure stack servizi di archiviazione Hub.For information about how tenant users work with blob storage in Azure Stack Hub, see Azure Stack Hub Storage services.

ContenitoriContainers

Gli utenti tenant creano i contenitori che vengono usati per archiviare i dati BLOB.Tenant users create containers that are then used to store blob data. Sebbene gli utenti decidano in quale contenitore inserire i BLOB, il servizio di archiviazione usa un algoritmo per determinare in quale volume inserire il contenitore.Although users decide in which container to place blobs, the storage service uses an algorithm to determine on which volume to put the container. L'algoritmo sceglie in genere il volume con lo spazio più disponibile.The algorithm typically chooses the volume with the most available space.

Dopo aver inserito un BLOB in un contenitore, è possibile che il BLOB aumenti per usare più spazio.After a blob is placed in a container, the blob can grow to use more space. Quando si aggiungono nuovi BLOB e i BLOB esistenti crescono, lo spazio disponibile nel volume che include il contenitore viene compattato.As you add new blobs and existing blobs grow, the available space in the volume that holds the container shrinks.

I contenitori non sono limitati a un singolo volume.Containers aren't limited to a single volume. Quando i dati BLOB combinati in un contenitore crescono per usare il 80% o più dello spazio disponibile, il contenitore entra in modalità di overflow .When the combined blob data in a container grows to use 80% or more of the available space, the container enters overflow mode. In modalità di overflow tutti i nuovi BLOB creati in tale contenitore vengono allocati a un volume diverso con spazio sufficiente.When in overflow mode, any new blobs that are created in that container are allocated to a different volume that has sufficient space. Nel corso del tempo, un contenitore in modalità di overflow può avere BLOB distribuiti in più volumi.Over time, a container in overflow mode can have blobs that are distributed across multiple volumes.

Quando 80% (e poi 90%) dello spazio disponibile in un volume viene utilizzato il sistema genera gli avvisi nel portale di amministrazione dell'hub Azure stack.When 80% (and then 90%) of the available space in a volume is used, the system raises alerts in the Azure Stack Hub administrator portal. Gli operatori cloud devono esaminare la capacità di archiviazione disponibile e pianificare il ribilanciamento del contenuto.Cloud operators should review available storage capacity and plan to rebalance the content. Il servizio di archiviazione smette di funzionare quando si usa un disco del 100% e non viene generato alcun avviso aggiuntivo.The storage service stops working when a disk is 100% used and no additional alerts are raised.

DischiDisks

Azure Stack Hub supporta l'uso di dischi gestiti e dischi non gestiti nelle VM, sia come sistema operativo che come disco dati.Azure Stack Hub supports the use of managed disks and unmanaged disks in VMs, as both an operating system (OS) and a data disk.

Managed disks semplifica la gestione dei dischi per le macchine virtuali IaaS di Azure gestendo gli account di archiviazione associati ai dischi delle VM.Managed disks simplify disk management for Azure IaaS VMs by managing the storage accounts associated with the VM disks. È sufficiente specificare le dimensioni del disco necessario e Azure Stack Hub crea e gestisce il disco per l'utente.You only have to specify the size of disk you need, and Azure Stack Hub creates and manages the disk for you. Per ulteriori informazioni, vedere Managed disks Overview.For more information, see Managed Disks Overview.

Si consiglia di usare Managed Disks per la macchina virtuale per una maggiore facilità di gestione e bilanciamento della capacità.It is recommended that you use Managed Disks for VM for easier management and capacity balance. Non è necessario preparare un account di archiviazione e contenitori prima di usare Managed Disks.You don't have to prepare a storage account and containers before using Managed Disks. Quando si creano più dischi gestiti, i dischi vengono distribuiti in più volumi, consentendo di bilanciare la capacità dei volumi.When creating multiple managed disks, the disks are distributed into multiple volumes, which helps to balance the capacity of volumes.

I dischi non gestiti sono file VHD archiviati come BLOB di pagine negli account di archiviazione di Azure.Unmanaged disks are VHD files that are stored as page blobs in Azure storage accounts. I BLOB di pagine creati dai tenant sono detti dischi di VM e vengono archiviati in contenitori negli account di archiviazione.The page blobs created by tenants are referred to as VM disks and are stored in containers in the storage accounts. Si consiglia di usare i dischi non gestiti solo per le macchine virtuali che devono essere compatibili con strumenti di terze parti che supportano solo Azure-Unmanaged dischi.We recommend you use Unmanaged Disks only for VMs that need to be compatible with third party tools which only support Azure-Unmanaged Disks.

Il materiale sussidiario per i tenant consiste nell'collocare ogni disco in un contenitore separato per migliorare le prestazioni della macchina virtuale.The guidance to tenants is to place each disk into a separate container to improve performance of the VM.

  • Ogni contenitore che include un disco, o BLOB di pagine, da una macchina virtuale è considerato un contenitore collegato alla macchina virtuale proprietaria del disco.Each container that holds a disk, or page blob, from a VM is considered an attached container to the VM that owns the disk.
  • Un contenitore che non possiede dischi da una macchina virtuale è considerato un contenitore gratuito.A container that doesn't hold any disks from a VM is considered a free container.

Le opzioni per liberare spazio su un contenitore collegato sono limitate.The options to free up space on an attached container are limited. Per altre informazioni, vedere distribuire dischi non gestiti.To learn more, see Distribute unmanaged disks.

Suggerimento

Gli operatori cloud non funzionano direttamente con i dischi non gestiti, collegati alle macchine virtuali che i tenant possono aggiungere a un contenitore.Cloud operators don't directly operate unmanaged disks, which are attached to VMs that tenants might add to a container. Tuttavia, quando si prevede di gestire lo spazio sulle condivisioni di archiviazione, può essere utile comprendere il modo in cui i dischi non gestiti sono correlati a contenitori e condivisioni.However, when you plan to manage space on storage shares, it can be useful to understand how unmanaged disks relate to containers and shares.

Monitorare le condivisioniMonitor shares

Usare Azure PowerShell o il portale di amministrazione per monitorare le condivisioni, in modo da poter comprendere quando lo spazio disponibile è limitato.Use Azure PowerShell or the administrator portal to monitor shares so that you can understand when free space is limited. Quando si usa il portale, si ricevono avvisi sulle condivisioni con spazio insufficiente.When you use the portal, you receive alerts about shares that are low on space.

Usare PowerShellUse PowerShell

Come operatore cloud, è possibile monitorare la capacità di archiviazione di una condivisione usando il cmdlet di PowerShell Get-AzsStorageShare .As a cloud operator, you can monitor the storage capacity of a share by using the PowerShell Get-AzsStorageShare cmdlet. Il cmdlet restituisce lo spazio totale, allocato e disponibile, in byte, in ogni condivisione.The cmdlet returns the total, allocated, and free space, in bytes, on each of the shares.

Esempio: restituzione dello spazio disponibile per le condivisioni

  • Capacità totale: spazio totale, in byte, disponibile nella condivisione.Total capacity: The total space, in bytes, that's available on the share. Questo spazio viene usato per i dati e i metadati gestiti dai servizi di archiviazione.This space is used for data and metadata that's maintained by the storage services.
  • Capacità utilizzata: quantità di dati, in byte, utilizzata da tutti gli extent dei file in cui vengono archiviati i dati del tenant e i metadati associati.Used capacity: The amount of data, in bytes, that's used by all the extents from the files that store the tenant data and associated metadata.

Usare il portale di amministrazioneUse the administrator portal

Come operatore cloud, è possibile usare il portale di amministrazione per visualizzare la capacità di archiviazione di tutte le condivisioni.As a cloud operator, you can use the administrator portal to view the storage capacity of all shares.

  1. Accedere al portale di amministrazione https://adminportal.local.azurestack.external .Sign in to the administrator portal https://adminportal.local.azurestack.external.

  2. Selezionare tutti i servizi > > condivisioni file di archiviazione per aprire l'elenco di condivisioni file in cui è possibile visualizzare le informazioni sull'utilizzo.Select All services > Storage > File shares to open the file share list, where you can view the usage information.

    Esempio: condivisioni file di archiviazione nel portale di amministrazione dell'hub Azure Stack

    • Total: spazio totale, in byte, disponibile nella condivisione.Total: The total space, in bytes, that's available on the share. Questo spazio viene usato per i dati e i metadati gestiti dai servizi di archiviazione.This space is used for data and metadata that's maintained by the storage services.
    • Utilizzato: quantità di dati, in byte, utilizzata da tutti gli extent dei file in cui vengono archiviati i dati del tenant e i metadati associati.Used: The amount of data, in bytes, that's used by all the extents from the files that store the tenant data and associated metadata.

Monitorare i volumiMonitor volumes

Usare PowerShell o il portale di amministrazione per monitorare i volumi, in modo da poter comprendere quando lo spazio disponibile è limitato.Use PowerShell or the administrator portal to monitor volumes so you can understand when free space is limited. Quando si usa il portale, si ricevono avvisi relativi a volumi con spazio insufficiente.When you use the portal, you receive alerts about volumes that are low on space.

Usare PowerShellUse PowerShell

Come operatore cloud, è possibile monitorare la capacità di archiviazione di un volume usando il cmdlet di PowerShell Get-AzsVolume .As a cloud operator, you can monitor the storage capacity of a volume using the PowerShell Get-AzsVolume cmdlet. Il cmdlet restituisce lo spazio totale e libero in gigabyte (GB) in ognuno dei volumi.The cmdlet returns the total and free space in gigabyte (GB) on each of the volumes.

Esempio: restituzione dello spazio disponibile per i volumi

  • Capacità totale: lo spazio totale in GB disponibile nella condivisione.Total capacity: The total space in GB that's available on the share. Questo spazio viene usato per i dati e i metadati gestiti dai servizi di archiviazione.This space is used for data and metadata that's maintained by the storage services.
  • Capacità rimanente: la quantità di spazio in GB gratuita per archiviare i dati del tenant e i metadati associati.Remaining capacity: The amount of space in GB that's free to store the tenant data and associated metadata.

Usare il portale di amministrazioneUse the administrator portal

Come operatore cloud, è possibile usare il portale di amministrazione per visualizzare la capacità di archiviazione di tutti i volumi.As a cloud operator, you can use the administrator portal to view the storage capacity of all volumes.

  1. Accedere al portale di amministrazione dell'hub Azure Stack ( https://adminportal.local.azurestack.external ).Sign in to the Azure Stack Hub administrator portal (https://adminportal.local.azurestack.external).

  2. Selezionare tutti i servizi > > volumi di archiviazione per aprire l'elenco dei volumi in cui è possibile visualizzare le informazioni sull'utilizzo.Select All services > Storage > Volumes to open the volume list where you can view the usage information.

    Esempio: volumi di archiviazione nel portale di amministrazione dell'hub Azure Stack

    • Total: spazio totale disponibile nel volume.Total: The total space available on the volume. Questo spazio viene usato per i dati e i metadati gestiti dai servizi di archiviazione.This space is used for data and metadata that's maintained by the storage services.
    • Utilizzato: la quantità di dati utilizzata da tutti gli extent dei file in cui vengono archiviati i dati del tenant e i metadati associati.Used: The amount of data that's used by the all the extents from the files that store the tenant data and associated metadata.

Avvisi spazio di archiviazioneStorage space alerts

Quando si usa il portale di amministrazione, si ricevono avvisi relativi a volumi con spazio insufficiente.When you use the administrator portal, you receive alerts about volumes that are low on space.

Importante

Come operatore cloud, è consigliabile impedire alle condivisioni di raggiungere l'utilizzo completo.As a cloud operator, you should prevent shares from reaching full usage. Quando si utilizza una condivisione pari al 100%, il servizio di archiviazione non funziona più per tale condivisione.When a share is 100% utilized, the storage service no longer functions for that share. Per ripristinare lo spazio disponibile e le operazioni di ripristino in una condivisione utilizzata al 100%, è necessario contattare il supporto tecnico Microsoft.To recover free space and restore operations on a share that's 100% utilized, you must contact Microsoft support.

  • Avviso: quando si utilizza una condivisione file oltre il 80%, viene visualizzato un avviso nel portale di amministrazione:Warning: When a file share is over 80% utilized, you receive a Warning alert in the administrator portal:

    Esempio: avviso nel portale di amministrazione dell'hub Azure Stack

  • Critico: quando si utilizza una condivisione file oltre il 90%, viene visualizzato un avviso critico nel portale dell'amministratore:Critical: When a file share is over 90% utilized, you receive a Critical alert in the administrator portal:

    Esempio: avviso critico nel portale dell'amministratore dell'hub Azure Stack

  • Visualizza dettagli: nel portale di amministrazione è possibile aprire i dettagli di un avviso per visualizzare le opzioni di mitigazione:View details: In the administrator portal, you can open an alert's details to view your mitigation options:

    Esempio: visualizzare i dettagli dell'avviso nel portale di amministrazione dell'hub Azure Stack

Gestire lo spazio disponibileManage available space

Quando è necessario liberare spazio su un volume, usare prima i metodi meno invasivi.When it's necessary to free space on a volume, use the least invasive methods first. Ad esempio, provare a recuperare spazio prima di scegliere di eseguire la migrazione di un disco gestito.For example, try to reclaim space before you choose to migrate a managed disk.

Recupera capacitàReclaim capacity

È possibile recuperare la capacità usata dagli account tenant che sono stati eliminati.You can reclaim the capacity that's used by tenant accounts that have been deleted. Questa capacità viene recuperata automaticamente quando viene raggiunto il periodo di conservazione dei dati oppure è possibile agire per recuperarla immediatamente.This capacity is automatically reclaimed when the data retention period is reached, or you can act to reclaim it immediately.

Per altre informazioni, vedere la sezione "recuperare la capacità" di gestire gli account di archiviazione dell'Hub Azure stack.For more information, see the "Reclaim capacity" section of Manage Azure Stack Hub storage accounts.

Eseguire la migrazione di un contenitore tra volumiMigrate a container between volumes

Questa opzione si applica solo ai sistemi integrati Azure Stack Hub.This option applies only to Azure Stack Hub integrated systems.

A causa dei modelli di utilizzo del tenant, alcune condivisioni tenant usano più spazio rispetto ad altri.Because of tenant usage patterns, some tenant shares use more space than others. Questo può comportare l'esecuzione di alcune condivisioni di spazio insufficiente prima di altre condivisioni che sono relativamente inutilizzate.This can result in some shares running low on space before other shares that are relatively unused.

È possibile liberare spazio in una condivisione sovrautilizzata eseguendo manualmente la migrazione di alcuni contenitori BLOB in una condivisione diversa.You can free up space on an overused share by manually migrating some blob containers to a different share. È possibile eseguire la migrazione di più contenitori di dimensioni inferiori a una singola condivisione con la capacità di mantenerli tutti.You can migrate several smaller containers to a single share that has capacity to hold them all. Usare la migrazione per spostare i contenitori disponibili .Use migration to move free containers. I contenitori gratuiti sono contenitori che non contengono un disco per una macchina virtuale.Free containers are containers that don't contain a disk for a VM.

La migrazione consolida tutti i BLOB di un contenitore nella nuova condivisione.Migration consolidates all of a container's blobs on the new share.

  • Se per un contenitore è stata attivata la modalità di overflow e i BLOB sono stati inseriti in volumi aggiuntivi, la nuova condivisione deve avere una capacità sufficiente a contenere tutti i BLOB per il contenitore di cui si esegue la migrazione.If a container has entered overflow mode and has placed blobs on additional volumes, the new share must have sufficient capacity to hold all of the blobs for the container you migrate. Sono inclusi i BLOB che si trovano in condivisioni aggiuntive.This includes the blobs that are located on additional shares.

  • Il cmdlet di PowerShell Get-AzsStorageContainer identifica solo lo spazio utilizzato sul volume iniziale per un contenitore.The PowerShell cmdlet Get-AzsStorageContainer identifies only the space in use on the initial volume for a container. Il cmdlet non identifica lo spazio usato dai BLOB che vengono inseriti in volumi aggiuntivi.The cmdlet doesn't identify space that's used by blobs that are put on additional volumes. Pertanto, le dimensioni massime di un contenitore potrebbero non essere evidenti.Therefore, the full size of a container might not be evident. È possibile che il consolidamento di un contenitore in una nuova condivisione possa inviare la nuova condivisione in una condizione di overflow, dove inserisce i dati in condivisioni aggiuntive.It's possible that consolidation of a container on a new share can send that new share into an overflow condition, where it places data onto additional shares. Di conseguenza, potrebbe essere necessario ribilanciare le condivisioni.As a result, you might need to rebalance the shares.

  • Se non si dispone delle autorizzazioni per determinati gruppi di risorse e non è possibile usare PowerShell per eseguire query sui volumi aggiuntivi per i dati di overflow, collaborare con il proprietario di tali gruppi di risorse e contenitori per comprendere la quantità totale di dati di cui eseguire la migrazione prima della migrazione.If you lack permissions to certain resource groups and can't use PowerShell to query the additional volumes for overflow data, work with the owner of those resource groups and containers to understand the total amount of data to migrate before you migrate it.

Importante

La migrazione di BLOB per un contenitore è un'operazione offline che richiede l'uso di PowerShell.The migration of blobs for a container is an offline operation that requires the use of PowerShell. Fino al completamento della migrazione, tutti i BLOB per il contenitore di cui si sta eseguendo la migrazione rimangono offline e non possono essere usati.Until the migration is complete, all blobs for the container that you're migrating remain offline and can't be used. È inoltre consigliabile evitare l'aggiornamento di Azure Stack hub fino al completamento della migrazione in corso.You should also avoid upgrading Azure Stack Hub until all ongoing migration is complete.

Eseguire la migrazione di contenitori tramite PowerShellMigrate containers by using PowerShell

  1. Verificare che Azure PowerShell sia installato e configurato.Confirm that you have Azure PowerShell installed and configured. Per altre informazioni, vedere gestire le risorse di Azure usando Azure PowerShell.For more information, see Manage Azure resources by using Azure PowerShell.

  2. Esaminare il contenitore per comprendere quali dati si trova nella condivisione che si intende migrare.Examine the container to understand what data is on the share that you plan to migrate. Per identificare i contenitori candidati migliori per la migrazione in un volume, usare il Get-AzsStorageContainer cmdlet:To identify the best candidate containers for migration in a volume, use the Get-AzsStorageContainer cmdlet:

    $farm_name = (Get-AzsStorageFarm)[0].name
    $shares = Get-AzsStorageShare -FarmName $farm_name
    $containers = Get-AzsStorageContainer -ShareName $shares[0].ShareName -FarmName $farm_name
    

    Esaminare $containers:Then examine $containers:

    $containers
    

    Esempio: $containers

  3. Identificare le condivisioni di destinazione migliori per conservare il contenitore di cui si sta eseguendo la migrazione:Identify the best destination shares to hold the container you're migrating:

    $destinationshare = ($shares | Sort-Object FreeCapacity -Descending)[0]
    

    Esaminare $destinationshares:Then examine $destinationshares:

    $destinationshares
    

    Esempio: condivisioni di $destination

  4. Avviare la migrazione per un contenitore.Start the migration for a container. La migrazione è asincrona.Migration is asynchronous. Se si avvia la migrazione di contenitori aggiuntivi prima del completamento della prima migrazione, usare l'ID processo per tenere traccia dello stato di ognuno di essi.If you start the migration of additional containers before the first migration is complete, use the job ID to track the status of each.

    $job_id = Start-AzsStorageContainerMigration -StorageAccountName $containers[0].Accountname -ContainerName $containers[0].Containername -ShareName $containers[0].Sharename -DestinationShareUncPath $destinationshares[0].UncPath -FarmName $farm_name
    

    Esaminare quindi $jobId.Then examine $jobId. Nell'esempio seguente sostituire d62f8f7a-8b46-4f59-a8aa-5db96db4ebb0 con l'ID del processo che si vuole esaminare:In the following example, replace d62f8f7a-8b46-4f59-a8aa-5db96db4ebb0 with the job ID you want to examine:

    $jobId
    d62f8f7a-8b46-4f59-a8aa-5db96db4ebb0
    
  5. Usare l'ID processo per verificare lo stato del processo di migrazione.Use the job ID to check on the status of the migration job. Al termine della migrazione del contenitore, MigrationStatus è impostato per il completamento.When the container migration is complete, MigrationStatus is set to Complete.

    Get-AzsStorageContainerMigrationStatus -JobId $job_id -FarmName $farm_name
    

    Screenshot che mostra lo stato della migrazione.

  6. È possibile annullare un processo di migrazione in corso.You can cancel an in-progress migration job. I processi di migrazione annullati vengono elaborati in modo asincrono.Canceled migration jobs are processed asynchronously. È possibile tenere traccia degli annullamenti usando $jobid:You can track cancellations by using $jobid:

    Stop-AzsStorageContainerMigration -JobId $job_id -FarmName $farm_name
    

    Esempio: stato di rollback

  7. È possibile eseguire nuovamente il comando dal passaggio 6 fino a quando non viene annullato lo stato di migrazione:You can run the command from step 6 again, until the migration status is Canceled:

    Screenshot che mostra un esempio di stato di migrazione annullato.

Spostare i dischi delle macchine virtualiMove VM disks

Questa opzione si applica solo ai sistemi integrati Azure Stack Hub.This option applies only to Azure Stack Hub integrated systems.

Il metodo più estremo per gestire lo spazio consiste nello trasferire i dischi delle macchine virtuali.The most extreme method for managing space involves moving VM disks. Poiché lo stato di un contenitore collegato, ovvero uno contenente un disco della macchina virtuale, è complesso, contattare il supporto tecnico Microsoft per completare questa operazione.Because moving an attached container (one that contains a VM disk) is complex, contact Microsoft support to accomplish this action.

Eseguire la migrazione di un disco gestito tra volumiMigrate a managed disk between volumes

Questa opzione si applica solo ai sistemi integrati Azure Stack Hub.This option applies only to Azure Stack Hub integrated systems.

A causa dei modelli di utilizzo del tenant, alcuni volumi tenant usano più spazio di altri.Because of tenant usage patterns, some tenant volumes use more space than others. Il risultato può essere un volume con spazio insufficiente prima di un altro volume che è relativamente inutilizzato.The result can be a volume that runs low on space before other volume that are relatively unused.

È possibile liberare spazio in un volume sovrautilizzato eseguendo manualmente la migrazione di alcuni dischi gestiti in un volume diverso.You can free up space on an overused volume by manually migrating some managed disks to a different volume. È possibile eseguire la migrazione di più dischi gestiti a un singolo volume con capacità per tenerli tutti.You can migrate several managed disks to a single volume that has capacity to hold them all. Usare la migrazione per spostare i dischi gestiti offline .Use migration to move offline managed disks. I dischi gestiti offline sono dischi che non sono collegati a una macchina virtuale.Offline managed disks are disks that aren't attached to a VM.

Importante

La migrazione dei dischi gestiti è un'operazione offline che richiede l'uso di PowerShell.Migration of managed disks is an offline operation that requires the use of PowerShell. È necessario scollegare i dischi candidati per la migrazione dalla VM del proprietario prima di avviare il processo di migrazione. al termine del processo di migrazione, è possibile ricollegarli.You must detach the candidate disks for migration from their owner VM before starting migration job (once the migration job is done, you can reattach them). Fino al completamento della migrazione, tutti i dischi gestiti di cui si esegue la migrazione devono rimanere offline e non possono essere usati. in caso contrario, il processo di migrazione verrà interrotto e tutti i dischi non migrati continueranno a essere presenti nei volumi originali.Until migration completes, all managed disks you are migrating must remain offline and can't be used, otherwise the migration job would abort and all unmigrated disks are still on their original volumes. È inoltre consigliabile evitare l'aggiornamento di Azure Stack hub fino al completamento della migrazione in corso.You should also avoid upgrading Azure Stack Hub until all ongoing migration completes.

Per eseguire la migrazione di dischi gestiti tramite PowerShellTo migrate managed disks using PowerShell

  1. Verificare che Azure PowerShell sia installato e configurato.Confirm that you have Azure PowerShell installed and configured. Per istruzioni sulla configurazione dell'ambiente PowerShell, vedere Install PowerShell for Azure stack Hub.For instructions on configuring the PowerShell environment, see Install PowerShell for Azure Stack Hub. Per accedere a Azure Stack Hub, vedere configurare l'ambiente operatore e accedere a Azure stack Hub.To sign in to Azure Stack Hub, see Configure the operator environment and sign in to Azure Stack Hub.

  2. Esaminare i dischi gestiti per comprendere quali dischi si trovano nel volume di cui si intende eseguire la migrazione.Examine the managed disks to understand what disks are on the volume that you plan to migrate. Per identificare i dischi candidati migliori per la migrazione in un volume, usare il Get-AzsDisk cmdlet:To identify the best candidate disks for migration in a volume, use the Get-AzsDisk cmdlet:

    $ScaleUnit = (Get-AzsScaleUnit)[0]
    $StorageSubSystem = (Get-AzsStorageSubSystem -ScaleUnit $ScaleUnit.Name)[0]
    $Volumes = (Get-AzsVolume -ScaleUnit $ScaleUnit.Name -StorageSubSystem $StorageSubSystem.Name | Where-Object {$_.VolumeLabel -Like "ObjStore_*"})
    $SourceVolume  = ($Volumes | Sort-Object RemainingCapacityGB)[0]
    $VolumeName = $SourceVolume.Name.Split("/")[2]
    $VolumeName = $VolumeName.Substring($VolumeName.IndexOf(".")+1)
    $MigrationSource = "\\SU1FileServer."+$VolumeName+"\SU1_"+$SourceVolume.VolumeLabel
    $Disks = Get-AzsDisk -Status All -SharePath $MigrationSource | Select-Object -First 10
    

    Esaminare $disks:Then examine $disks:

    $Disks
    

    Esempio: $Disks

  3. Identificare il volume di destinazione migliore in cui conservare i dischi di cui si esegue la migrazione:Identify the best destination volume to hold the disks you migrate:

    $DestinationVolume  = ($Volumes | Sort-Object RemainingCapacityGB -Descending)[0]
    $VolumeName = $DestinationVolume.Name.Split("/")[2]
    $VolumeName = $VolumeName.Substring($VolumeName.IndexOf(".")+1)
    $MigrationTarget = "\\SU1FileServer."+$VolumeName+"\SU1_"+$DestinationVolume.VolumeLabel
    
  4. Avviare la migrazione per Managed Disks.Start migration for managed disks. La migrazione è asincrona.Migration is asynchronous. Se si avvia la migrazione di dischi aggiuntivi prima del completamento della prima migrazione, usare il nome del processo per tenere traccia dello stato di ognuno di essi.If you start migration of additional disks before the first migration completes, use the job name to track the status of each.

    $jobName = "MigratingDisk"
    Start-AzsDiskMigrationJob -Disks $Disks -TargetShare $MigrationTarget -Name $jobName
    
  5. Usare il nome del processo per verificare lo stato del processo di migrazione.Use the job name to check on the status of the migration job. Al termine della migrazione del disco, MigrationStatus è impostato per il completamento.When the disk migration is complete, MigrationStatus is set to Complete.

    $job = Get-AzsDiskMigrationJob -Name $jobName
    

    Esempio: stato della migrazione

    Se si esegue la migrazione di più dischi gestiti in un processo di migrazione, è anche possibile controllare le sottoattività del processo.If you are migrating multiple managed disks in one migration job, you can also check the sub tasks of the job.

    $job.Subtasks
    

    Esempio: stato della sottoattività di migrazione

  6. È possibile annullare un processo di migrazione in corso.You can cancel an in-progress migration job. I processi di migrazione annullati vengono elaborati in modo asincrono.Canceled migration jobs are processed asynchronously. È possibile tenere traccia dell'annullamento utilizzando il nome del processo fino a quando lo stato non conferma che il processo di migrazione viene annullato:You can track cancellation by using job name until the status confirms the migration job is Canceled:

    Stop-AzsDiskMigrationJob -Name $jobName
    

    Esempio: stato annullato

Distribuire dischi non gestitiDistribute unmanaged disks

Questa opzione si applica solo ai sistemi integrati Azure Stack Hub.This option applies only to Azure Stack Hub integrated systems.

Il metodo più estremo per gestire lo spazio consiste nello trasferire i dischi non gestiti.The most extreme method for managing space involves moving unmanaged disks. Se il tenant aggiunge numeri di dischi non gestiti a un contenitore, la capacità totale utilizzata del contenitore può superare la capacità disponibile del volume che lo include prima che il contenitore entri in modalità di overflow .If the tenant adds numbers of unmanaged disks to one container, the total used capacity of the container could grow beyond the available capacity of the volume that holds it before the container entering overflow mode. Per evitare che un singolo contenitore esaurisca lo spazio di un volume, il tenant può distribuire i dischi non gestiti esistenti di un contenitore in contenitori diversi.To avoid single container exhaust the space of a volume, the tenant could distribute the existing unmanaged disks of one container to different containers. Poiché la distribuzione di un contenitore collegato, ovvero una contenente un disco della macchina virtuale, è complessa, contattare supporto tecnico Microsoft per eseguire questa azione.Because distributing an attached container (one that contains a VM disk) is complex, contact Microsoft Support to accomplish this action.

Passaggi successiviNext steps

Per altre informazioni sull'offerta di macchine virtuali agli utenti, vedere gestire la capacità di archiviazione per l'Hub Azure stack.To learn more about offering VMs to users, see Manage storage capacity for Azure Stack Hub.