Abilitare Azure Active Directory Domain Services tramite il portale di Azure (anteprima)

Prima di iniziare

Fare riferimento a Considerazioni sulla rete per Azure Active Directory Domain Services.

Attività 2: configurare le impostazioni di rete

L'attività di configurazione successiva consiste nel creare una rete virtuale di Azure e la relativa subnet dedicata. Abilitare Azure Active Directory Domain Services in questa subnet all'interno della rete virtuale. È anche possibile selezionare una rete virtuale esistente e creare la subnet dedicata all'interno di essa.

  1. Fare clic su Rete virtuale per selezionare una rete virtuale.
  2. Nel pannello Scegli rete virtuale vengono visualizzate tutte le reti virtuali esistenti. Vengono visualizzate solamente le reti virtuali che appartengono al gruppo di risorse e la posizione di Azure selezionata nella pagina di procedura guidata Nozioni di base.

  3. Scegliere la rete virtuale in cui abilitare Azure AD Domain Services. Fare clic su Crea nuovo se si preferisce creare una nuova rete virtuale. È consigliabile l'utilizzo di una subnet dedicata per Azure AD Domain Services. Se si seleziona una rete virtuale esistente, creare una subnet dedicata usando l'estensione di reti virtuali, quindi selezionare la subnet.

    Selezionare una rete virtuale

  4. Fare clic su Subnet per selezionare una subnet dedicata in questa rete virtuale, all'interno della quale è possibile attivare il nuovo dominio gestito. Nel pannello Crea subnet, specificare un nome per la subnet e per concludere fare clic su OK. Ad esempio, se si crea una subnet con il nome 'DomainServices', è più semplice per gli altri amministratori comprendere cosa viene implementato all'interno della subnet.

    Selezionare una subnet all’interno della rete virtuale

    Nota

    Linee guida per la selezione di una subnet

    1. Usare una subnet dedicata per Azure AD Domain Services. Non distribuire eventuali altre macchine virtuali per questa subnet. Questa configurazione consente di configurare gruppi di sicurezza di rete per le macchine virtuali/carichi di lavoro senza interromperne il dominio gestito. Per i dettagli vedere Considerazioni sulla rete per Azure Active Directory Domain Services.
    2. Non selezionare la subnet del Gateway per l’implementazione di Azure AD Domain Services poiché non si tratta di una configurazione supportata.
    3. Verificare che la subnet selezionata disponga di sufficiente spazio per gli indirizzi (almeno 3-5 indirizzi IP disponibili).
  5. Al termine, fare clic su OK per passare alla pagina Gruppo amministratore della procedura guidata.

Passaggio successivo

Attività 3: configurare un gruppo amministrativo e abilitare Azure AD Domain Services