Procedura di aggiunta di utenti di Collaborazione B2B ad Azure Active Directory da parte degli amministratori

Gli amministratori globali e gli amministratori con limitazioni possono usare il portale di Azure per invitare gli utenti di Collaborazione B2B alla directory, a un gruppo o a un'applicazione.

Aggiunta di utenti guest alla directory da parte degli amministratori

Aggiungere utenti di Collaborazione B2B alla directory come amministratore di Azure AD, come illustrato nel video seguente:

Aggiunta di utenti guest a un gruppo da parte degli amministratori

Aggiungere utenti di Collaborazione B2B a un gruppo come amministratore di Azure AD, come illustrato nel video seguente:

Aggiunta di utenti guest a un'applicazione da parte degli amministratori

Aggiungere utenti di Collaborazione B2B a un'applicazione come amministratore di Azure AD, come illustrato nel video seguente:

Amministratori che inviano un nuovo invito agli utenti guest

È possibile passare alla pagina del profilo di un utente di Collaborazione B2B e inviare nuovamente gli inviti a utenti guest non ancora riscattati:

nuovo invio dell'invito

![NOTA] In caso di nuovo invio, l'invito viene inviato all'utente connesso a singoli utenti anche se l'invito originale è stato inviato a un'app o a un gruppo specifico.

Vedere gli altri articoli su Azure AD B2B Collaboration.