Uso della scheda Operazioni di Synchronization Service Manager

Sync Service Manager

La scheda Operazioni mostra i risultati delle ultime operazioni. Questa scheda è fondamentale per comprendere e risolvere i problemi.

Comprendere le informazioni della scheda Operazioni

La metà superiore mostra tutte le esecuzioni in ordine cronologico. Per impostazione predefinita, il log delle operazioni mantiene le informazioni relative agli ultimi sette giorni, ma è possibile modificare questa impostazione tramite l' utilità di pianificazione. Si vogliono cercare le esecuzioni che non hanno lo stato di operazione riuscita. È possibile modificare l'ordinamento facendo clic sulle intestazioni.

La colonna Status (Stato) visualizza le informazioni più importanti e segnala il problema più grave di un'esecuzione. Ecco un breve riepilogo degli stati disponibili, ordinati in base alla priorità con cui vanno analizzati (dove * indica diverse stringhe di errore possibili).

Status Commento
stopped-* Impossibile completare l'esecuzione. Ad esempio se il sistema remoto è inattivo e non può essere contattato.
stopped-error-limit Sono presenti più di 5.000 errori. L'esecuzione è stata arrestata automaticamente a causa dell'elevato numero di errori.
completato-*-errori L'esecuzione è stata completata, ma sono presenti errori (meno di 5.000) che devono essere analizzati.
completato-*-avvisi L'esecuzione è stata completata, ma alcuni dati non si trovano nello stato previsto. Se sono presenti errori, questo messaggio è in genere solo un sintomo. Evitare di analizzare gli avvisi fino a quando gli errori non sono stati risolti.
esito positivo Non sono presenti problemi.

Quando si seleziona una riga, la parte inferiore viene aggiornata per visualizzare i dettagli di quella esecuzione. All'estrema sinistra della parte inferiore è possibile avere un elenco con voci del tipo Step #(Passaggio [n.]). L'elenco è mostrato solo quando nella foresta sono presenti più domini e ogni dominio è rappresentato da un passaggio. Il nome di dominio è visibile sotto l'intestazione Partition(Partizione). In Synchronization Statistics(Statistiche di sincronizzazione) sono presenti altre informazioni sul numero delle modifiche elaborate. È possibile fare clic sui collegamenti per ottenere un elenco degli oggetti modificati. Se alcuni oggetti presentano errori, questi verranno visualizzati in Synchronization Errors(Errori di sincronizzazione).

Per altre informazioni, vedere Risoluzione dei problemi relativi a un oggetto che non esegue la sincronizzazione in Azure AD

Passaggi successivi

Ulteriori informazioni sulla configurazione della sincronizzazione di Azure AD Connect .

Ulteriori informazioni su Integrazione delle identità locali con Azure Active Directory.