Funzionalità del servizio di sincronizzazione Azure AD ConnectAzure AD Connect sync service features

La funzionalità di sincronizzazione di Azure AD Connect include due componenti:The synchronization feature of Azure AD Connect has two components:

  • Il componente locale, ovvero l'utilità di sincronizzazione Azure AD Connect detta anche motore di sincronizzazione.The on-premises component named Azure AD Connect sync, also called sync engine.
  • Il servizio residente in Azure AD, noto anche come Servizio di sincronizzazione Azure AD ConnectThe service residing in Azure AD also known as Azure AD Connect sync service

Questo argomento illustra l'utilizzo delle funzionalità del Servizio di sincronizzazione Azure AD Connect seguenti e come è possibile configurarle e usarle con Windows PowerShell.This topic explains how the following features of the Azure AD Connect sync service work and how you can configure them using Windows PowerShell.

Queste impostazioni sono configurate tramite il Modulo di Microsoft Azure Active Directory per Windows PowerShell.These settings are configured by the Azure Active Directory Module for Windows PowerShell. Scaricarlo e installarlo separatamente da Azure AD Connect.Download and install it separately from Azure AD Connect. I cmdlet documentati in questo argomento sono stati introdotti nella versione di marzo 2016 (build 9031.1).The cmdlets documented in this topic were introduced in the 2016 March release (build 9031.1). Se i cmdlet documentati in questo argomento non sono disponibili o non producono lo stesso risultato, assicurarsi di eseguire la versione più recente.If you do not have the cmdlets documented in this topic or they do not produce the same result, then make sure you run the latest version.

Per visualizzare la configurazione nella directory di Azure AD, eseguire Get-MsolDirSyncFeatures.To see the configuration in your Azure AD directory, run Get-MsolDirSyncFeatures.
Risultato di Get-MsolDirSyncFeaturesGet-MsolDirSyncFeatures result

Molte di queste impostazioni possono essere modificate solo da Azure AD Connect.Many of these settings can only be changed by Azure AD Connect.

Di seguito sono riportate le impostazioni che possono essere configurate da Set-MsolDirSyncFeature:The following settings can be configured by Set-MsolDirSyncFeature:

DirSyncFeatureDirSyncFeature CommentoComment
EnableSoftMatchOnUpnEnableSoftMatchOnUpn Consente l'aggiunta di oggetti a userPrincipalName oltre all'indirizzo SMTP primario.Allows objects to join on userPrincipalName in addition to primary SMTP address.
SynchronizeUpnForManagedUsersSynchronizeUpnForManagedUsers Consente al motore di sincronizzazione di aggiornare l'attributo userPrincipalName per gli utenti gestiti/con licenza (non federati).Allows the sync engine to update the userPrincipalName attribute for managed/licensed (non-federated) users.

Una volta abilitata una funzionalità, non potrà essere disabilitata di nuovo.After you have enabled a feature, it cannot be disabled again.

Nota

Dal 24 agosto 2016, la funzionalità Duplicate attribute resiliency (Resilienza degli attributi duplicati) è abilitata per impostazione predefinita per le nuove directory di Azure AD.From August 24, 2016 the feature Duplicate attribute resiliency is enabled by default for new Azure AD directories. Questa funzionalità sarà implementata e abilitata anche nelle directory create prima di tale data.This feature will also be rolled out and enabled on directories created before this date. Si riceverà una notifica tramite posta elettronica quando sta per essere abilitata questa funzionalità nella directory dell'utente.You will receive an email notification when your directory is about to get this feature enabled.

Le impostazioni seguenti vengono configurate da Azure AD Connect e non possono essere modificate da Set-MsolDirSyncFeature:The following settings are configured by Azure AD Connect and cannot be modified by Set-MsolDirSyncFeature:

DirSyncFeatureDirSyncFeature CommentoComment
DeviceWritebackDeviceWriteback Azure AD Connect: abilitazione del writeback dei dispositiviAzure AD Connect: Enabling device writeback
DirectoryExtensionsDirectoryExtensions Servizio di sincronizzazione Azure AD Connect: estensioni della directoryAzure AD Connect sync: Directory extensions
DuplicateProxyAddressResiliency
DuplicateUPNResiliency
DuplicateProxyAddressResiliency
DuplicateUPNResiliency
Consente di mettere in quarantena un attributo quando è un duplicato di un altro oggetto, invece di causare l'errore dell'intero oggetto durante l'esportazione.Allows an attribute to be quarantined when it is a duplicate of another object rather than failing the entire object during export.
PasswordSyncPasswordSync Implementazione della sincronizzazione password con il servizio di sincronizzazione Azure AD ConnectImplementing password synchronization with Azure AD Connect sync
UnifiedGroupWritebackUnifiedGroupWriteback Anteprima: Writeback dei gruppiPreview: Group writeback
UserWritebackUserWriteback Attualmente non è supportata.Not currently supported.

Duplicate attribute resiliencyDuplicate attribute resiliency

Invece di causare un errore di provisioning degli oggetti con UPN o proxyAddress duplicati, l'attributo duplicato viene "messo in quarantena" e viene assegnato un valore temporaneo.Instead of failing to provision objects with duplicate UPNs / proxyAddresses, the duplicated attribute is “quarantined” and a temporary value is assigned. Una volta risolto il conflitto, l'UPN temporaneo viene modificato automaticamente con il valore appropriato.When the conflict is resolved, the temporary UPN is changed to the proper value automatically. Per altre informazioni, vedere Sincronizzazione delle identità e resilienza degli attributi duplicati.For more details, see Identity synchronization and duplicate attribute resiliency.

Corrispondenza flessibile di userPrincipalNameUserPrincipalName soft match

Quando questa funzionalità è abilitata, la corrispondenza flessibile viene abilitata per l'UPN, oltre all' indirizzo SMTP primarioche è sempre abilitato.When this feature is enabled, soft-match is enabled for UPN in addition to the primary SMTP address, which is always enabled. La corrispondenza flessibile viene usata per associare gli utenti del cloud esistente in Azure AD con gli utenti locali.Soft-match is used to match existing cloud users in Azure AD with on-premises users.

Questa funzionalità è utile se gli account AD account locali devono corrispondere agli account esistenti creati nel cloud e non si usa Exchange Online.If you need to match on-premises AD accounts with existing accounts created in the cloud and you are not using Exchange Online, then this feature is useful. In questo scenario non esiste in genere un motivo per impostare l'attributo SMTP nel cloud.In this scenario, you generally don’t have a reason to set the SMTP attribute in the cloud.

Questa funzionalità è attivata per impostazione predefinita per le nuove directory di Azure AD .This feature is on by default for newly created Azure AD directories. Per vedere se la funzionalità è abilitata per l'utente corrente, eseguire:You can see if this feature is enabled for you by running:

Get-MsolDirSyncFeatures -Feature EnableSoftMatchOnUpn

Se questa funzionalità non è abilitata per la directory di Azure AD in uso, è possibile abilitarla eseguendo:If this feature is not enabled for your Azure AD directory, then you can enable it by running:

Set-MsolDirSyncFeature -Feature EnableSoftMatchOnUpn -Enable $true

Sincronizzare gli aggiornamenti di userPrincipalNameSynchronize userPrincipalName updates

In genere, gli aggiornamenti dell'attributo UserPrincipalName usando il servizio di sincronizzazione locale vengono bloccati, a meno che siano rispettate entrambe le condizioni seguenti:Historically, updates to the UserPrincipalName attribute using the sync service from on-premises has been blocked, unless both of these conditions are true:

  • L'utente è gestito (non federato).The user is managed (non-federated).
  • All'utente non è stata assegnata una licenza.The user has not been assigned a license.

Per alte informazioni, vedere I nomi utente in Office 365, Azure o Intune non corrispondono agli ID di accesso o alternativi dell'UPN locale.For more details, see User names in Office 365, Azure, or Intune don't match the on-premises UPN or alternate login ID.

L'abilitazione di questa funzionalità consente al motore di sincronizzazione di aggiornare l'attributo userPrincipalName quando viene modificato a livello locale e si usa la sincronizzazione password. Se si usa la federazione, questa funzionalità non è supportata.Enabling this feature allows the sync engine to update the userPrincipalName when it is changed on-premises and you use password sync. If you use federation, this feature is not supported.

Questa funzionalità è attivata per impostazione predefinita per le nuove directory di Azure AD .This feature is on by default for newly created Azure AD directories. Per vedere se la funzionalità è abilitata per l'utente corrente, eseguire:You can see if this feature is enabled for you by running:

Get-MsolDirSyncFeatures -Feature SynchronizeUpnForManagedUsers

Se questa funzionalità non è abilitata per la directory di Azure AD in uso, è possibile abilitarla eseguendo:If this feature is not enabled for your Azure AD directory, then you can enable it by running:

Set-MsolDirSyncFeature -Feature SynchronizeUpnForManagedUsers -Enable $true

Dopo aver abilitato questa funzionalità, i valori di userPrincipalName esistenti rimarranno invariati.After enabling this feature, existing userPrincipalName values will remain as-is. Alla successiva modifica dell'attributo userPrincipalName locale, la normale sincronizzazione differenziale degli utenti aggiornerà l'UPN.On next change of the userPrincipalName attribute on-premises, the normal delta sync on users will update the UPN.

Vedere ancheSee also