Introduzione alle impostazioni rapide per Azure AD Connect

La funzione Impostazioni rapide di Azure AD Connect viene usata quando è presente una topologia a singola foresta e si usa la sincronizzazione dell'hash delle password per l'autenticazione. Impostazioni rapide è l'opzione predefinita e viene usata nello scenario distribuito più comune. Questa opzione richiede solo pochi clic per estendere la directory locale nel cloud.

Prima di avviare l'installazione di Azure AD Connect, assicurarsi di scaricare Azure AD Connect e completare i passaggi obbligatori illustrati in Azure AD Connect: hardware e prerequisiti.

Se le impostazioni rapide non corrispondono alla topologia, vedere la documentazione correlata per altri scenari.

Installazione rapida di Azure AD Connect

  1. Accedere come amministratore locale al server in cui si vuole installare Azure AD Connect. Questa operazione deve essere eseguita sul server da impostare come server di sincronizzazione.
  2. Trovare il file AzureADConnect.msie farvi doppio clic.
  3. Nella schermata iniziale, selezionare la casella che consente di accettare le condizioni di licenza e fare clic su Continua.
  4. Nella schermata Impostazioni rapide fare clic su Usa impostazioni rapide.
    Welcome to Azure AD Connect
  5. Nella schermata Connessione ad Azure AD immettere il nome utente e la password di un amministratore globale per Azure AD. Fare clic su Avanti.
    Connect to Azure AD
    Se viene visualizzato un errore e si hanno problemi di connettività, vedere Risolvere i problemi di connettività.
  6. Nella schermata Connessione a Servizi di dominio Active Directory immettere il nome utente e la password di un account amministratore dell'organizzazione. È possibile immettere la parte relativa al dominio in formato NetBios o FQDN, ad esempio FABRIKAM\administrator o fabrikam.com\administrator. Fare clic su Avanti.
    Connect to AD DS
  7. La pagina Configurazione dell'accesso ad Azure AD viene visualizzata solo se non è stata completata la verifica dei domini nei prerequisiti. Unverified domains
    Se viene visualizzata questa pagina, verificare ogni dominio contrassegnato come Non aggiunto e Non verificato. Assicurarsi che i domini usati siano stati verificati in Azure AD. Fare clic sul simbolo Aggiorna dopo avere verificato tutti i domini.
  8. Nella schermata Pronto per la configurazione fare clic su Installa.
    • Nella pagina Pronto per la configurazione è possibile deselezionare la casella di controllo Start the synchronization process as soon as configuration completes (Avvia il processo di sincronizzazione non appena viene completata la configurazione). È necessario deselezionare questa casella di controllo per eseguire una configurazione aggiuntiva, ad esempio il filtro. Se si deseleziona questa opzione, la procedura guidata configura la sincronizzazione ma lascia disabilitata l'utilità di pianificazione, che non viene eseguita finché non la si abilita manualmente eseguendo una seconda volta l'installazione guidata.
    • Lasciando la casella di controllo Avvia il processo di sincronizzazione al termine della configurazione selezionata, verrà immediatamente attivata una sincronizzazione completa con Azure AD di tutti gli utenti, i gruppi e i contatti.
    • Se Exchange è presente nell'istanza locale di Active Directory, è disponibile anche un'opzione per abilitare la distribuzione ibrida di Exchange. Abilitare questa opzione se si prevede di avere cassette postali di Exchange contemporaneamente nel cloud e in locale. Ready to configure Azure AD Connect
  9. Al termine dell'installazione, fare clic su Esci.
  10. Al termine dell'installazione, disconnettersi e accedere nuovamente prima di usare Synchronization Service Manager o Synchronization Rules Editor.

Passaggi successivi

Dopo aver installato Azure AD Connect è possibile verificare l'installazione e assegnare le licenze.

Altre informazioni su queste funzionalità che sono state abilitate con l'installazione: Aggiornamento automatico, Impedire eliminazioni accidentali e Azure AD Connect Health.

Altre informazioni su questi argomenti comuni: utilità di pianificazione e come attivare la sincronizzazione.

Altre informazioni su Integrazione delle identità locali con Azure Active Directory.

Argomento Collegamento
Panoramica di Azure AD Connect Integrare le directory locali con Azure Active Directory
Eseguire l'installazione con le impostazioni personalizzate Installazione personalizzata di Azure AD Connect
Aggiornamento da DirSync Aggiornamento dallo strumento di sincronizzazione di Azure AD (DirSync)
Account usati per l'installazione Ulteriori informazioni sulle credenziale e le autorizzazioni di Azure AD Connect