Creare un'app Apache Cordova

Panoramica

Questa esercitazione illustra come aggiungere un servizio back-end basato sul cloud a un'app per dispositivi mobili Apache Cordova mediante un back-end per app per dispositivi mobili di Azure. Verranno creati un nuovo back-end di app per dispositivi mobili e una semplice app Apache Cordova di tipo Todo list che archivia i dati delle app in Azure.

Il completamento di questa esercitazione è un prerequisito per tutte le altre esercitazioni Apache Cordova relative all'uso della funzionalità delle app per dispositivi mobili nel Servizio app di Azure.

Prerequisiti

Per completare questa esercitazione è necessario soddisfare i prerequisiti seguenti:

È anche possibile ignorare Visual Studio e usare direttamente la riga di comando di Apache Cordova. L'uso della riga di comando è utile quando l'esercitazione viene completata in un computer Mac. La compilazione di applicazioni client di Apache Cordova dalla riga di comando non è trattata in questa esercitazione.

Creare un back-end dell'app per dispositivi mobili di Azure

  1. Accedere al portale di Azure.

  2. Fare clic su New.

  3. Nella casella di ricerca digitare App per dispositivi mobili.

    Portale di Azure con Avvio rapido per le app per dispositivi mobili evidenziato

  4. Nell'elenco dei risultati selezionare Avvio rapido per le app per dispositivi mobili e quindi Crea.

  5. In Gruppo di risorse selezionare un gruppo di risorse esistente o crearne uno nuovo usando lo stesso nome dell'app.

  6. Fare clic su Crea. Prima di procedere, attendere il completamento della distribuzione del servizio.

Guardare un video che illustra una procedura simile

Configurare il progetto server

  1. Fare clic sul pulsante Servizi app e selezionare il back-end delle app per dispositivi mobili, quindi Avvio rapido e infine la piattaforma client (iOS, Android, Xamarin o Cordova).

    Portale di Azure con Avvio rapido per le app per dispositivi mobili evidenziato

  2. Se non è configurata la connessione a un database, crearne una seguendo questa procedura:

    Portale di Azure con connessione a un database per le app per dispositivi mobili

    a. Creare un nuovo server e un nuovo database SQL.

    Portale di Azure con creazione di un nuovo database e un nuovo server per le app per dispositivi mobili

    b. Attendere la creazione della connessione dati.

    Notifica del completamento della creazione della connessione dati nel portale di Azure

    c. La connessione dati deve avere esito positivo.

    Notifica "Esiste già una connessione dati" nel portale di Azure

  3. In 2. Creare un'API di tabella selezionare Node.js per Linguaggio back-end.

  4. Accettare l'acknowledgment e quindi selezionare Crea tabella TodoItem.
    Con questa azione viene creata una nuova tabella di attività nel database.

    Importante

    Il passaggio di un back-end esistente a Node.js sovrascrive tutto il contenuto. Per creare invece un back-end .NET, vedere Usare l'SDK del server back-end .NET per App per dispositivi mobili di Azure.

Scaricare ed eseguire l'app Apache Cordova

  1. Visitare il portale di Azure.
  2. Fare clic su Servizi app e quindi selezionare il back-end che è stato creato.
  3. Nelle impostazioni dell'app per dispositivi mobili fare clic su Quickstart > Cordova. Portale di Azure con app per dispositivi mobili del servizio app, avvio rapido evidenziato
  4. In Configure your client application (Configura applicazione client), selezionare Create a New App (Crea nuova app) e quindi fare clic su Download (Scarica).
  5. Decomprimere il file con estensione zip scaricato in una directory sul disco rigido, passare al file della soluzione con estensione sln e aprirlo con Visual Studio.
  6. In Visual Studio, scegliere la piattaforma di soluzioni (Android, iOS o Windows) dall'elenco a discesa accanto alla freccia di inizio. Selezionare un dispositivo di distribuzione specifico o un emulatore facendo clic sul menu a discesa sulla freccia verde. È possibile usare la piattaforma Android e l'emulatore Ripple predefiniti. Per esercitazioni più avanzate (ad esempio, sulle notifiche push) sarà necessario selezionare un dispositivo o un emulatore supportato.
  7. Per compilare ed eseguire l'app Cordova, premere F5 o fare clic sulla freccia verde. Se nell'emulatore viene visualizzata una finestra di dialogo di sicurezza che richiede di accedere alla rete, accettare.
  8. Dopo l'avvio dell'app nel dispositivo o nell'emulatore, digitare un testo significativo in Enter new text (Immettere nuovo testo), ad esempio Complete the tutorial (Completare l'esercitazione) e quindi fare clic sul pulsante Add (Aggiungi).

Il back-end inserisce i dati della richiesta nella tabella TodoItem del database SQL e restituisce informazioni sugli elementi appena archiviati all'app per dispositivi mobili. L'app per dispositivi mobili consente di visualizzare questi dati nell'elenco.

È possibile ripetere i passaggi da 3 a 5 per altre piattaforme.

Passaggi successivi

Ora che l'esercitazione introduttiva è stata completata, passare a una delle esercitazioni seguenti:

Altre informazioni sui concetti chiave del servizio app di Azure.

Informazioni su come usare gli SDK.