In che modo può essere utile il servizio app per gli utenti di Servizi mobili?

Panoramica

Il servizio mobile esistente è al sicuro e continuerà ad essere supportato. Vi sono tuttavia alcuni vantaggi per le app per dispositivi mobili, offerti dalla piattaforma del servizio app di Azure , a oggi non disponibili in Servizi mobili:

  • Offerte semplificate e più economiche per app che includono client sia Web che mobili.
  • Nuove funzionalità host che includono processi Web, CName personalizzati e monitoraggio migliorato.
  • Integrazione chiavi in mano con Gestione traffico.
  • Connettività alle risorse locali e alle VPN attraverso reti virtuali e connessioni ibride.
  • Monitoraggio, avvisi e risoluzione dei problemi delle app con NewRelic o AppInsights
  • Spettro più ampio di risorse di calcolo sottostanti e prezzi.
  • Scalabilità automatica predefinita, bilanciamento del carico e monitoraggio delle prestazioni.
  • Funzionalità predefinite di gestione temporanea, backup, rollback e test in ambiente di produzione.

Nuove funzionalità di hosting

Nel servizio app di Azure il codice back-end dell'app per dispositivi mobili viene eseguito nello stesso contenitore dell'app Web e dell'app per le API. È pertanto possibile sfruttare tutte le funzionalità disponibili in questo contenitore, comprese alcune di quelle non attualmente presenti in Servizi mobili:

  • Aggiunta di logica back-end in continua esecuzione tramite processi Web
  • Garanzia che il codice back-end sia sempre in esecuzione
  • Uso di CName personalizzati per fornire nomi descrittivi e stabili agli endpoint dei back-end mobili
  • Scalabilità geografica dell'app con Gestione traffico
  • Inserimento di tutte le librerie e i pacchetti desiderati.
  • (Per .NET) Uso delle funzionalità di ASP.NET, tra cui MVC
  • (Per Node. js) Sfruttare qualsiasi libreria JavaScript pura dell'ecosistema di Node, incluse le librerie comuni di MVC.

Accesso ai dati locali tramite reti virtuali

Con Servizi mobili è già possibile usare le connessioni ibride per accedere alle risorse locali. Vi sono tuttavia alcune situazioni in cui una soluzione VPN è preferibile. Con il servizio app di Azure , è possibile usare la rete virtuale di Azure per il codice back-end delle app per dispositivi mobili.

Uso del linguaggio back-end preferito

Il servizio app di Azure offre un supporto più ampio e avanzato per le piattaforme ASP.NET e Node. js, incluso l'accesso ai runtime più recenti.

Impostazione della scalabilità automatica

Con Servizi mobili, tutte le istanze del codice back-end vengono eseguite in macchine virtuali del tipo Piccola. servizio app di Azure permette di selezionare le dimensioni delle macchine virtuali da un set di opzioni molto più ampio. È anche possibile aumentare le prestazioni o il numero di istanze per gestire qualsiasi carico di lavoro in ingresso dei clienti, in base a varie metriche delle prestazioni.

Tutto sotto controllo

Il monitoraggio e gli avvisi consentono di reagire ai problemi in tempo reale grazie alle notifiche automatiche all'utente e al suo team. L'integrazione di avanzate funzionalità analitiche e di monitoraggio fornite da New Relic e AppInsights consentono di ottenere informazioni ancora più complete sulle prestazioni dell'app per dispositivi mobili. Con il servizio app di Azure è ora possibile configurare avvisi in base a diverse metriche delle prestazioni, sia a livello di codice che tramite portale di Azure.

Asset sempre al sicuro

Backup automatico del back-end e del database. Il codice e i dati sono sempre al sicuro in situazioni di emergenza e possono essere facilmente ripristinati, consentendo la conduzione del business in tutta serenità.

Sviluppo, test, produzione

Con il servizio app di Azure è ora possibile creare più ambienti privati di test e staging per le app per dispositivi mobili. Usare questi ambienti per testare le app prima della distribuzione. Passaggio alla produzione con tempo di inattività pari a zero. Le app Web sono precaricate per garantire la miglior esperienza utente possibile.

È possibile iniziare a usare il servizio app sperimentando i vantaggi per il servizio mobile esistente seguendo questa esercitazione.