Servizio app di Azure: scalabilità delle applicazioni nel servizio app

Le applicazioni ospitate nel servizio app di Azure possono raggiungere un livello di scalabilità elevato. Tuttavia, la scalabilità di un'applicazione è un problema complesso senza una soluzione valida per tutti i casi. Per ridimensionare correttamente l'applicazione occorre considerare 3 aree chiave che contribuiranno al corretto funzionamento delle applicazioni:

  1. Comprendere l'architettura dell'applicazione e i relativi punti deboli.
    • Si tratta di un'applicazione con stato o senza stato?
    • Quali sono i componenti dell'applicazione?
      • Dove sono i colli di bottiglia nell'applicazione?
    • Quando si applica il carico all'app, quali elementi vengono interrotti per primi?
  2. Comprendere i requisiti di carico e prestazioni previsti.
    • L'applicazione deve servire 1000 utenti o un milione?
    • Il traffico proviene da un'unica area geografica o a livello globale?
    • Sono presenti variazioni stagionali o picchi di traffico?
    • Con quale velocità deve rispondere l'applicazione? Un secondo? Un millisecondo?
  3. Comprendere e sfruttare correttamente la piattaforma di hosting dell'app.
    • Quali funzionalità è necessario sfruttare per raggiungere gli obiettivi di scalabilità?

Questa sezione consente di comprendere tutti i fattori e definire una strategia che sfrutti le funzionalità del servizio app necessarie per raggiungere i propri obiettivi di scalabilità.