Utilizzo della funzionalità Ricerca in Application Insights

Ricerca è una funzionalità di Application Insights che consente di trovare ed esplorare elementi singoli di telemetria, ad esempio visualizzazioni pagine, eccezioni o richieste Web. È possibile visualizzare le tracce del log e gli eventi codificati.

Per le query più complesse sui dati, utilizzare Analytics.

Nel portale di Azure

È possibile aprire la ricerca diagnostica in modo esplicito dal pannello Panoramica di Application Insights dell'applicazione:

Aprire la ricerca diagnostica

Viene anche aperta quando si fa clic su alcuni grafici ed elementi della griglia. In questo caso, i filtri sono preimpostati per concentrarsi sul tipo di elemento selezionato.

Ad esempio, nel pannello Panoramica, è presente un grafico a barre di richieste classificate per tempo di risposta. Fare clic in un intervallo di prestazioni per visualizzare un elenco delle singole richieste nell'intervallo di tempo di risposta:

Fare clic sulle prestazioni della richiesta

Il corpo principale della Ricerca diagnostica è un elenco di elementi di telemetria: richieste del server, visualizzazioni pagina, eventi personalizzati che sono stati codificati e così via. Nella parte superiore dell'elenco è disponibile un grafico di riepilogo che mostra il numero di eventi nel tempo.

Fare clic su Aggiorna per ottenere nuovi eventi.

In Visual Studio

In Visual Studio è inoltre disponibile una finestra Ricerca di Application Insights. È più utile per visualizzare gli eventi di telemetria generati dall'applicazione di cui si esegue il debug. È inoltre possibile visualizzare gli eventi raccolti dall'app pubblicata nel portale di Azure.

Aprire la finestra Cerca in Visual Studio:

Funzionalità di ricerca di Application Insights aperta in Visual Studio

La finestra di ricerca ha funzionalità simili al portale Web:

Finestra di ricerca di Application Insights in Visual Studio

La scheda Track Operation (Traccia operazione) è disponibile quando si apre una richiesta o una visualizzazione pagina. Con "operazione" si intende una sequenza di eventi associata a una singola richiesta o visualizzazione pagina. Ad esempio, chiamate di dipendenza, eccezioni, log di traccia ed eventi personalizzati potrebbero far parte di una singola operazione. La scheda Track Operation (Traccia operazione) mostra graficamente l'intervallo e la durata di questi eventi in relazione alla richiesta o alla visualizzazione pagina.

Controllare i singoli elementi

Selezionare qualsiasi elemento di dati di telemetria per visualizzare i campi chiave e gli elementi correlati. Se si intende visualizzare il set completo di campi, fare clic su "...".

Fare clic su Nuovo elemento di lavoro, modificare i campi e quindi fare clic su OK.

I tipi di eventi sono i seguenti:

Aprire il pannello Filtro e scegliere i tipi di evento che si vuole visualizzare. Se, in seguito, si vogliono ripristinare i filtri con cui è stato aperto il pannello, fare clic su Reimposta.

Scegliere il filtro e selezionare i tipi di telemetria

I tipi di eventi sono i seguenti:

Filtrare in base ai valori delle proprietà

È possibile filtrare gli eventi in base ai valori delle relative proprietà. Le proprietà disponibili dipendono dai tipi di eventi selezionati.

Ad esempio, selezionare le richieste con un codice di risposta specifico.

Espandere una proprietà e scegliere un valore

La mancata scelta dei valori di una determinata proprietà ha lo stesso effetto della scelta di tutti i valori. Viene disattivata l'applicazione dei filtri per quella proprietà.

Si noti che il numero a destra dei valori di filtro mostra quante occorrenze sono incluse nel set filtrato corrente.

In questo esempio è evidente che la richiesta "Rpt/Employees" produce la maggior parte dei "500" errori:

Espandere una proprietà e scegliere un valore

Trovare gli eventi con la stessa proprietà

Trovare tutti gli elementi con lo stesso valore della proprietà:

Fare clic con il pulsante destro del mouse su una proprietà

Eseguire ricerche nei dati

Nota

Per scrivere query più complesse, aprire Analytics nella parte superiore del pannello Ricerca.

È possibile cercare i termini in uno dei valori delle proprietà. Ciò è particolarmente utile se sono stati scritti eventi personalizzati con i valori della proprietà.

È possibile che si voglia impostare un intervallo di tempo, poiché le ricerche di un intervallo più breve sono più veloci.

Aprire la ricerca diagnostica

Cercare parole complete, non sottostringhe. Utilizzare le virgolette per racchiudere i caratteri speciali.

string non si trova con ma si trova con
ControllerHome.Info home
controller
fo
controllerhome
info
"homecontroller.info"
Stati Uniti Uni
ti
uniti
stati
uniti AND stati
"stati uniti"

È possibile usare espressioni di ricerca quali le seguenti:

Query di esempio Effetto
apple Individuazione di tutti gli eventi nell'intervallo di tempo i cui campi includono la parola "mela"
apple AND banana Individuazione di eventi che contengono entrambe le parole. Usare "AND" in lettere maiuscole, non "and".
apple OR banana
apple banana
Individuazione degli eventi che contengono una delle parole. Usare "OR", non "or".
Forma breve.
apple NOT banana Individua eventi che contengono una parola ma non l'altra.

campionamento

Se l'app genera molti dati di telemetria (e si usa ASP.NET SDK versione 2.0.0-beta3 o successiva), il modulo di campionamento adattivo riduce automaticamente il volume che viene inviato al portale inviando solo una frazione rappresentativa di eventi. Tuttavia, gli eventi che fanno parte della stessa richiesta vengono selezionati o deselezionati come gruppo, per rendere possibile lo spostamento tra eventi correlati.

Informazioni sul campionamento.

Creare un elemento di lavoro

È possibile creare un bug in GitHub o Visual Studio Team Services con i dettagli provenienti da qualsiasi elemento di dati di telemetria.

Fare clic su Nuovo elemento di lavoro, modificare i campi e quindi fare clic su OK.

La prima volta che si esegue questa operazione viene chiesto di configurare un collegamento all'account e al progetto di Team Services.

Immettere l'URL del server di Team Services e il nome del progetto, quindi fare clic su Autorizza.

(È anche possibile configurare il collegamento al pannello Elementi di lavoro).

Dopo aver impostato tutti i filtri desiderati, è possibile salvare la ricerca come preferita. Se si usa un account aziendale, è possibile scegliere se condividerlo con altri membri del team.

Fare clic su Preferiti, impostare il nome e fare clic su Salva

Per visualizzare nuovamente la ricerca, andare al pannello Panoramica e aprire Preferiti:

Sezione Preferiti

Se è stato salvato con intervallo di tempo Relativo, il pannello riaperto presenterà i dati più recenti. Se è stato salvato con intervallo di tempo Assoluto,verranno visualizzati gli stessi dati ogni volta. Se "Relativo" non è disponibile quando si desidera salvare un elemento come preferito, fare clic su Intervallo di tempo nell'intestazione e impostare un intervallo di tempo che non sia personalizzato.

Inviare altri dati di telemetria ad Application Insights

Oltre la telemetria predefinita inviata da Application Insights SDK, è possibile:

  • Acquisire le tracce del log dal framework di registrazione preferito in .NET o Java. Ciò significa che è possibile cercare le tracce del log e metterle in correlazione con le visualizzazioni pagina, le eccezioni e altri eventi.
  • Scrivere codice per inviare eventi personalizzati, visualizzazioni pagina ed eccezioni.

Informazioni su come inviare log e telemetria personalizzata ad Application Insights.

Domande e risposte

Quanti dati vengono conservati?

Vedere il Riepilogo dei limiti.

Come è possibile visualizzare dati POST nelle richieste server?

I dati POST non vengono registrati automaticamente, ma è possibile usare TrackTrace o chiamate di log. Inserire i dati POST nel parametro del messaggio. Non è possibile filtrare in base al messaggio nello stesso modo delle proprietà, ma il limite delle dimensioni è maggiore.

Video

Passaggi successivi