Note sulla versione per Strumenti di analisi per sviluppatori

Versione 7.18 (Visual Studio 2015)

  • Avvisi popup riprogettati.
  • Filtri "Not" nella visualizzazione Dettagli per gli eventi presenti in Ricerca di Application Insights.
  • Correzioni di bug

Versione 8.6 (Visual Studio 2017 RTW e RC4) e versione 7.17 (Visual Studio 2015)

  • Le annotazioni usate per indicare quando viene pubblicata un'app da Visual Studio sono ora basate sui dati presenti in Esplora metriche del portale di Azure
  • Alle barre di scorrimento dei file di codice sono stati aggiunti indicatori corrispondenti agli avvisi CodeLens di colore giallo e rosso da Application Insights
  • Nella finestra di configurazione sono state aggiornate le informazioni sui prezzi
  • Correzioni di bug

Vedere qui le note dettagliate

Versione 7.16 (Visual Studio 2015)

  • Correzioni di bug

Versione 8.5 (Visual Studio 2017 RC3) e versione 7.15 (Visual Studio 2015)

  • CodeLens consente ora di visualizzare sia i dati di debug sia i dati di telemetria live nei progetti che inviano dati a una risorsa di Application Insights
  • Le informazioni sui prezzi di Application Insights sono ora disponibili nella finestra di configurazione
  • CodeLens per richieste ed eccezioni supporta ora progetti ASP.NET scritti in Visual Basic
  • In Ricerca di Application Insights viene ora visualizzato il numero di eventi non campionati
  • Correzioni di bug

Versione 7.14 (Visual Studio 2015)

  • Ricerca di Application Insights supporta ora la disponibilità (test Web) ed eventi di visualizzazione pagina
  • Tendenze di Application Insights supporta ora la disponibilità (test Web) ed eventi di visualizzazione pagina
  • Strumenti di diagnostica ed etichetta di dettagli evento per SDK Adaptive Sampling
  • Correzioni di bug

Versione 7.12 (Visual Studio 2015)

  • Nuovo formato di pubblicazione delle notifiche
  • Correzioni di bug

Versione 8.4 (Visual Studio 2017 RC2) e versione 7.11 (Visual Studio 2015)

  • In CodeLens vengono ora visualizzate le richieste di sessioni di debug locali per i progetti presenti in Application Insights SDK
  • CodeLens consente di accedere direttamente ad Analisi applicazione per verificare l'impatto sugli utenti
  • Possibilità di inserire codice JavaScript per raccogliere visualizzazioni di pagina
  • Correzioni di bug

Versione 7.10 (Visual Studio 2015)

  • Nuovo design della finestra di configurazione di Application Insights
  • Correzioni di bug

Versione 7.9 (Visual Studio 2015)

  • In CodeLens vengono ora visualizzate le eccezioni che si sono verificate durante le sessioni di debug locali per i progetti presenti in Application Insights SDK
  • Correzioni di bug

Versione 8.3 (Visual Studio 2017 RC) e versione 7.8 (Visual Studio 2015)

  • Nuova procedura per aggiungere Application Insights nella finestra di configurazione
  • Correzioni di bug

Versione 7.7 (Visual Studio 2015)

  • Mapping più accurati tra gli eventi di telemetria e i metodi che usano routing ASP.NET personalizzato
  • Correzioni di bug

Versione 7.6 (Visual Studio 2015)

  • Analisi degli eventi interessati in un'operazione eseguita dalla nuova scheda Operazione di traccia su eventi nello strumento Ricerca
  • Correzioni di bug

Versione 7.5 (Visual Studio 2015)

  • Informazioni di telemetria della produzione per le richieste presenti in Strumenti di diagnostica
  • Creazione di elementi di lavoro da elementi correlati nello strumento Ricerca
  • Correzioni di bug

Versione 7.4 (Visual Studio 2015)

  • Possibilità di ridimensionare il riquadro del filtro in Tendenze
  • Correzioni di bug

Versione 7.3 (Visual Studio 2015)

  • Richieste in CodeLens
  • Finestra di configurazione
  • HockeyApp SDK aggiornato alla versione 4.2.2
  • Correzioni di bug

Versione 7.2 (Visual Studio 2015)

  • Correzioni di bug

Versione 7.1 (Visual Studio 2015)

  • Indicatore del livello di preparazione per la telemetria in Tendenze di Application Insights
  • Correzioni di bug

Versione 7.0

Azure Application Insights è un nuovo strumento di Visual Studio che consente di analizzare il funzionamento dell'app nel corso del tempo. Per iniziare, usando il pulsante della barra degli strumenti di Application Insights o la finestra Ricerca di Application Insights, scegliere Esplora tendenze di telemetria. Oppure, nel menu Visualizza, fare clic su Other Windows (Altre versioni di Windows) e quindi su Tendenze di Application Insights. Scegliere una delle cinque query più comuni per iniziare. È possibile analizzare set di dati diversi in base ai tipi di dati di telemetria, agli intervalli di tempo e ad altre proprietà. Per trovare le anomalie nei dati, scegliere una delle opzioni relative alle anomalie nell'elenco a discesa Tipo di visualizzazione . Le opzioni di filtro nella parte inferiore della finestra permettono di trovare facilmente subset specifici dei dati di telemetria.

Tendenze di Application Insights

Eccezioni in CodeLens

La telemetria delle eccezioni viene ora visualizzata in CodeLens. Se il progetto è già connesso al servizio Application Insights, verrà visualizzato il numero di eccezioni che si sono verificate in ogni metodo nell'ambiente di produzione nelle ultime 24 ore. Da CodeLens è possibile passare a Ricerca o Tendenze per ricercare le eccezioni in modo più dettagliato.

Eccezioni in CodeLens

Supporto di ASP.NET Core

Application Insights ora supporta i progetti ASP.NET Core RC2 in Visual Studio. È possibile aggiungere Application Insights ai nuovi progetti ASP.NET Core RC2 dalla finestra di dialogo Nuovo progetto , come nello screenshot seguente. Oppure è possibile aggiungerlo a un progetto esistente, fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto in Esplora soluzioni e quindi scegliere Aggiungi Application Insights Telemetry.

Supporto di ASP.NET Core

Inoltre, i progetti ASP.NET 5 RC1 e ASP.NET Core RC2 presentano un nuovo supporto nella finestra degli strumenti di diagnostica. In fase di debug locale sul PC, dall'app ASP.NET sarà possibile visualizzare gli eventi di Application Insights, quali richieste ed eccezioni. Da ogni evento fare clic su Cerca per eseguire il drill-down per ottenere altre informazioni.

Supporto degli strumenti di diagnostica

HockeyApp per App Windows universali

Oltre ai commenti e suggerimenti degli utenti e alla distribuzione beta, HockeyApp fornisce la segnalazione degli arresti anomali con simboli per le App universali di Windows. L'aggiunta di HockeyApp SDK è ora ancora più semplice: fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto Windows universale e quindi scegliere HockeyApp - Abilita Analisi arresti anomali. In questo modo si installa l'SDK, si configura la raccolta di arresti anomali del sistema e si effettua il provisioning di una risorsa HockeyApp nel cloud, senza caricare l'app nel servizio HockeyApp.

Altre nuove funzionalità:

  • L'esperienza di Ricerca di Application Insights è più veloce e intuitiva, grazie all'applicazione automatica degli intervalli di tempo e dei filtri di dettagli nel momento stesso in cui vengono selezionati.
  • In Ricerca di Application Insights ora è disponibile anche un'opzione per passare al codice direttamente dai dati di telemetria della richiesta.
  • Sono stati apportati miglioramenti all'esperienza di accesso a HockeyApp.
  • In Strumenti di diagnostica vengono ora visualizzate le informazioni di telemetria della produzione per le eccezioni.

Versione 5.2

Microsoft è lieta di annunciare l'introduzione di scenari di HockeyApp in Visual Studio. La prima integrazione è nella distribuzione beta delle app di Windows universale e delle app di Windows Form da Visual Studio.

Con la distribuzione beta, si caricano le versioni non definitive delle app in HockeyApp per distribuirle a un subset selezionato di clienti o tester. La distribuzione beta, combinata con le funzionalità di feedback degli utenti e di raccolta degli arresti anomali di HockeyApp, può fornire utili informazioni sull'app prima di effettuare un rilascio su vasta scala. È possibile usare queste informazioni per risolvere i problemi relativi all'app e poter così evitare o ridurre al minimo futuri problemi, ad esempio classificazioni delle app basse, feedback negativo e così via.

Caricare build per la distribuzione beta da Visual Studio è davvero semplice.

App Windows universali

Il menu contestuale per il nodo di un progetto per un'app di Windows universale ora include un'opzione per caricare la build in HockeyApp.

Menu contestuale del progetto per le app di Windows universale

Scegliere la voce per aprire la finestra di dialogo di caricamento di HockeyApp. Per caricare la build, sarà necessario un account HockeyApp. I nuovi utenti potranno creare un account con un semplice processo.

Quando si è connessi, verrà visualizzato il form per il caricamento nella finestra di dialogo.

Finestra di dialogo di caricamento per le app di Windows universale

Selezionare il contenuto da caricare (un file APPXBUNDLE o APPX) e quindi scegliere le opzioni per la versione nella procedura guidata. Nella pagina successiva è possibile aggiungere le note sulla versione. Scegliere Fine per iniziare il caricamento.

Al termine del caricamento, viene visualizzata una notifica di HockeyApp con la conferma e un collegamento all'app nel portale di HockeyApp.

Notifica di caricamento completato

La procedura è terminata. Sono bastati pochi clic per caricare una build per la distribuzione beta.

È possibile gestire l'applicazione in diversi modi nel portale di HockeyApp. Ad esempio, è possibile invitare gli utenti, visualizzare i report sugli arresti anomali e il feedback, modificare i dettagli e così via.

Portale di HockeyApp

Per altri dettagli sulla gestione dell'app, vedere HockeyApp Knowledge Base (Knowledge Base di HockeyApp).

App Windows Form

Il menu contestuale per il nodo di un progetto per Windows Form ora include un'opzione per caricare la build in HockeyApp.

Menu contestuale del progetto per le app Windows Form

Viene aperta la finestra di dialogo di caricamento di HockeyApp, simile a quella di un'app di Windows universale.

Finestra di dialogo di caricamento per le app di Windows Form

In questa procedura guidata è presente un nuovo campo per specificare la versione dell'app. Per le app di Windows universale, le informazioni vengono inserite dal manifesto. Le app di Windows Form, purtroppo, non hanno una funzionalità equivalente. Sarà necessario specificarle manualmente.

Il resto del flusso è simile a quello delle app di Windows universale: scelta della build e delle opzioni per la versione, aggiunta delle note sulla versione, caricamento e gestione nel portale di HockeyApp.

È davvero semplice. È possibile provare e inviare commenti e suggerimenti.

Versione 4.3

Ricercare i dati di telemetria da sessioni di debug locali

In questa versione ora è possibile cercare i dati di telemetria di Application Insights generati nella sessione di debug di Visual Studio. Prima la ricerca era possibile soltanto se l'app era stata registrata in Application Insights. Ora, per cercare i dati di telemetria locali, è sufficiente che nell'app sia installato Application Insights SDK.

Se si ha un'applicazione ASP.NET con Application Insights SDK, seguire questa procedura per usare la ricerca.

  1. Eseguire il debug dell'applicazione.
  2. Aprire Ricerca di Application Insights in uno dei modi seguenti:
    • Scegliere Altre finestre dal menu Visualizza e quindi fare clic su Ricerca di Application Insights.
    • Fare clic sul pulsante della barra degli strumenti Application Insights .
    • In Esplora soluzioni espandere ApplicationInsights.config e quindi fare clic su Cerca nei dati di telemetria della sessione di debug.
  3. Se non è stata eseguita l'iscrizione ad Application Insights, la finestra di ricerca viene aperta in modalità telemetria della sessione di debug.
  4. Fare clic sull'icona Cerca per visualizzare i dati di telemetria locali.

Caricamento completato

Versione 4.2

In questa versione sono state aggiunte funzionalità per semplificare la ricerca di dati nel contesto degli eventi, con la possibilità di passare al codice da altri eventi di dati e inviare i dati di registrazione in Application Insights. Questa estensione viene aggiornata ogni mese. Inviare eventuali commenti o suggerimenti a aidevtools@microsoft.com.

Registrazione senza clic

Se si usa NLog, log4net o System.Diagnostics.Tracing, non è necessario spostare le tracce in Application Insights. In questa versione gli adattatori di registrazione di Application Insights sono stati integrati nel normale processo di configurazione. Se uno di questi framework di registrazione è già stato configurato, la sezione seguente illustra come ottenerlo. Se Application Insights è già stato aggiunto:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nodo del progetto, scegliere Application Insights e quindi fare clic su Configura Application Insights. Verificare che venga visualizzata l'opzione che consente di aggiungere l'adattatore corretto nella finestra di configurazione.
  2. In alternativa, durante la compilazione della soluzione, nella finestra popup visualizzata nella parte superiore destra della schermata fare clic su Configura.

Notifica di registrazione

Dopo aver installato l'adattatore di registrazione, eseguire l'applicazione e verificare di visualizzare i dati nella scheda degli strumenti di diagnostica, come di seguito:

Tracce

Trovare o passare al codice in cui viene generata la proprietà dell'evento di telemetria

Con la nuova versione l'utente può fare clic su qualsiasi valore nei dettagli dell'evento per ricercare una stringa corrispondente nella soluzione aperta. I risultati verranno visualizzati nell'elenco "Risultati ricerca" di Visual Studio come illustrato di seguito:

Ricerca della corrispondenza

Nuova finestra di ricerca da usare quando non si è connessi

La finestra Ricerca di Application Insights è stata modificata per consentire di cercare i dati mentre l'app è in fase di produzione.

Finestra di ricerca

Visualizzare tutti gli eventi di telemetria associati all'evento

È stata aggiunta una nuova scheda, con query predefinite per tutti i dati correlati all'evento di telemetria visualizzato dall'utente, accanto alla scheda dei dettagli dell'evento. Ad esempio, una richiesta ha un campo denominato ID operazione. Ogni evento associato alla richiesta avrà lo stesso valore per ID operazione. Se si verifica un'eccezione mentre l'operazione sta elaborando la richiesta, all'eccezione viene assegnato lo stesso ID operazione della richiesta per facilitarne la ricerca. Se si sta visualizzando una richiesta, fare clic su Tutti i dati di telemetria per questa operazione per aprire una nuova scheda che visualizza i nuovi risultati della ricerca.

Elementi correlati

Ora è possibile passare alla schermata successiva o tornare a quella precedente dei risultati di ricerca.

Tornare alla schermata precedente

Versione 4.1

Questa versione include numerose nuove funzionalità e aggiornamenti. Per installare questa versione, è necessario avere installato Update 1.

Passare da un'eccezione al metodo nel codice sorgente

Ora, se si visualizzano eccezioni dall'app di produzione nella finestra Ricerca di Application Insights, è possibile passare al metodo nel punto del codice in cui si sta verificando l'eccezione. È sufficiente caricare il progetto corretto e tutte le operazioni saranno eseguite da Application Insights. Per altre informazioni sulla finestra Ricerca di Application Insights, vedere le note sulla versione per la versione 4.0 nelle sezioni seguenti.

Come funziona? È possibile usare Ricerca di Applications Insights anche quando una soluzione non è aperta. L'area di analisi dello stack visualizza un messaggio informativo e molti elementi non saranno disponibili.

Se sono disponibili informazioni sui file, alcuni elementi potrebbero essere collegamenti, ma l'elemento con informazioni sulla soluzione sarà comunque visibile.

Se si fa clic sul collegamento ipertestuale, si passerà alla posizione del metodo selezionato nel codice. Potrebbe esserci una differenza nel numero di versione, ma la funzionalità per passare alla versione corretta del codice sarà presente nelle versioni successive.

Fare clic sui dettagli dell'eccezione

Nuovi punti di ingresso per l'esperienza di ricerca in Esplora soluzioni

Ora è possibile accedere alla funzionalità di ricerca da Esplora soluzioni.

Eseguire la ricerca in Esplora soluzioni

Visualizzare una notifica al termine della pubblicazione

Dopo la pubblicazione del progetto online, verrà visualizzata una finestra di dialogo popup che consente di vedere i dati di Application Insights nell'ambiente di produzione.

Notifica di pubblicazione completata

Versione 4.0

Cercare i dati di Application Insights da Visual Studio

Come per la funzione di ricerca nel portale di Application Insights, ora in Visual Studio è possibile filtrare e cercare tipi di eventi, valori delle proprietà e testo e quindi esaminare singoli eventi.

Finestra di ricerca

Visualizzare i dati del computer locale in Strumenti di diagnostica

È possibile visualizzare la telemetria, oltre ad altri dati di debug, nella pagina Strumenti di diagnostica di Visual Studio. È supportato solo ASP.NET 4.5.

Pagina Strumenti di diagnostica

Aggiungere l'SDK al progetto senza avere accedere ad Azure

Non è più necessario accedere ad Azure per aggiungere pacchetti di Application Insights al progetto tramite la finestra di dialogo Nuovo progetto o dal menu di scelta rapida del progetto. Se si esegue l'accesso, l'SDK viene installato e configurato per l'invio di dati di telemetria al portale, come in precedenza. Se non esegue l'accesso, l'SDK viene aggiunto al progetto e genera i dati di telemetria per l'hub di diagnostica. Sarà possibile configurarlo in un secondo momento, se necessario.

Finestra di dialogo Nuovo progetto

Supporto dei dispositivi

Al Connect(); 2015 è stato annunciato che l'esperienza per sviluppatori di dispositivi mobili è HockeyApp. HockeyApp consente di distribuire le build beta ai tester, raccogliere e analizzare tutti gli arresti anomali dell'app e raccogliere commenti e suggerimenti direttamente dai clienti. HockeyApp supporta l'app su qualsiasi piattaforma scelta per la compilazione, sia essa iOS, Android, Windows o una soluzione multipiattaforma come Xamarin, Cordova o Unity.

Nelle versioni future dell'estensione Application Insights sarà introdotta un'esperienza maggiormente integrata tra HockeyApp e Visual Studio. Per ora è possibile iniziare a usare HockeyApp semplicemente aggiungendo il riferimento NuGet. Per altre informazioni, vedere la documentazione .