Formazione e indicazioni procedurali con tecnologie per realtà mista

Servizi multimediali
Ancoraggi nello spazio
Video Indexer

Soluzione idea

Per ulteriori informazioni, dettagli sull'implementazione, indicazioni sui prezzi o esempi di codice, vedere l'articolo relativo all'espansione di questo articolo con commenti e suggerimenti su GitHub.

Consenti al tuo team e ai tuoi dipendenti di apprendere più rapidamente nuovi processi e materiali, con un minor numero di errori e una maggiore fiducia fornendo istruzioni olografiche permanenti mappate a posizioni precise nell'area di lavoro fisica. Avvia la comprensione dei dipendenti con esperienze gratuite, con i dispositivi HoloLens. Con gli ancoraggi spaziali di Azure è possibile posizionare le direzioni sugli oggetti più importanti della routine e tornare a questo contenuto nel tempo.

Architecture

Diagramma dell'architettura scaricare un SVG di questa architettura.

Flusso di dati

  1. L'utente che crea la sessione di training esegue l'autenticazione usando le credenziali Azure Active Directory da HoloLens.
  2. L'applicazione client si connette al proprio servizio Web per creare una sessione di training. I metadati relativi a tale sessione di training vengono archiviati in Azure Cosmos DB.
  3. L'utente analizza l'ambiente e inserisce un primo ancoraggio in cui deve essere eseguita la prima fase della procedura. Gli ancoraggi spaziali di Azure verificano che l'utente disponga di autorizzazioni sufficienti per creare ancoraggi tramite Azure AD e quindi archivia l'ancoraggio.
  4. L'utente registra un video della procedura in HoloLens e lo carica in Azure
  5. Il video è codificato con servizi multimediali e preparato per la visualizzazione su richiesta, nonché elaborato con Video Indexer per una migliore ricerca di contenuti. Video Indexer archivia i metadati nel Azure Cosmos DB.
  6. L'app salva il servizio Web con l'ID di ancoraggio per il primo passaggio, oltre a un collegamento al video.
  7. L'utente, nella stessa sessione, quindi passa al passaggio 2, inserisce un ancoraggio in tale posizione e registra di nuovo un video della procedura e salva l'ID ancoraggio e il collegamento video risultanti nel servizio Web. Il processo viene quindi ripetuto fino a quando non vengono eseguiti tutti i passaggi della procedura. Quando l'utente passa da una fase all'altra, gli ancoraggi precedenti sono ancora visibili con il rispettivo numero di passaggio.
  8. Un partecipante viene incluso, seleziona la sessione di training, recupera gli ID di ancoraggio e i collegamenti ai video che fanno parte della procedura.
  9. Il tirocinante analizza la stanza per trovare gli ancoraggi che indicano la posizione reale di ogni passaggio della procedura. Non appena ne viene individuato uno, tutti gli ancoraggi vengono recuperati e visualizzati nell'app.
  10. Il partecipante può quindi ritracciare i passaggi esatti dell'esperto che ha registrato la procedura e visualizzare i video olografici di ogni passaggio nella posizione corretta nel Lab.

Componenti

  • Ancoraggi spaziali: creare esperienze di realtà miste con rilevamento spaziale e multiutente
  • Azure Active Directory: sincronizzare le directory locali e abilitare Single Sign-on
  • Azure Cosmos DB: database multimodello distribuito a livello globale per qualsiasi scala
  • Servizio app: Crea rapidamente app Cloud potenti per il Web e i dispositivi mobili
  • Servizi multimediali: codifica, archiviazione e streaming di video e audio su larga scala
  • Video Indexer: rendere i file multimediali più individuabili e accessibili

Passaggi successivi