Creazione o importazione di un runbook in Automazione di Azure

Per aggiungere un runbook ad Automazione di Azure, è possibile creare un nuovo runbook oppure importarne uno esistente da un file o dalla raccolta di runbook. In questo articolo vengono fornite informazioni sulla creazione e importazione di runbook da un file. È possibile ottenere tutti i dettagli sull'accesso ai runbook e ai moduli della community in Raccolte di runbook e moduli per l'automazione di Azure.

Creazione di un nuovo runbook

È possibile creare un nuovo runbook in Automazione di Azure usando uno dei portali di Azure o Windows PowerShell. Dopo aver creato il runbook, è possibile modificarlo usando le informazioni contenute in Informazioni sul flusso di lavoro di PowerShell e Creazione grafica in Automazione di Azure.

Per creare un nuovo runbook di Automazione di Azure nel portale di Azure classico

Nel portale di Azure è possibile usare solo i runbook del flusso di lavoro PowerShell .

  1. Nel portale di Azure classico fare clic su Nuovo, Servizi app, Automazione, Runbook e quindi Creazione rapida.
  2. Immettere le informazioni necessarie e quindi fare clic su Crea. Il nome del runbook deve iniziare con una lettera e può includere lettere, numeri, caratteri di sottolineatura e trattini.
  3. Se si desidera modificare il runbook ora, fare clic su Modifica runbook. In caso contrario, fare clic su OK.
  4. Il nuovo runbook verrà visualizzato nella scheda Runbook .

Per creare un nuovo runbook di Automazione di Azure nel portale di Azure

  1. Nel portale di Azure aprire l'account di automazione.
  2. Dall'hub selezionare Runbook per aprire l'elenco dei runbook.
  3. Fare clic sul pulsante Aggiungi runbook e quindi su Crea un nuovo runbook.
  4. Digitare un nome per il runbook e selezionare il relativo tipo. Il nome del runbook deve iniziare con una lettera e può includere lettere, numeri, caratteri di sottolineatura e trattini.
  5. Fare clic su Crea per creare il runbook e aprire l'editor.

Per creare un nuovo runbook di Automazione di Azure con Windows PowerShell

È possibile usare il cmdlet New-AzureRmAutomationRunbook per creare un runbook del flusso di lavoro PowerShell vuoto. È possibile specificare il parametro Name per creare un runbook vuoto modificabile successivamente oppure il parametro Path per importare un file di runbook. Anche il parametro Type deve essere incluso per specificare uno dei quattro tipi di runbook.

I comandi di esempio seguenti mostrano come creare un nuovo runbook vuoto.

New-AzureRmAutomationRunbook -AutomationAccountName MyAccount `
-Name NewRunbook -ResourceGroupName MyResourceGroup -Type PowerShell

Importazione di un runbook da un file in Automazione di Azure

È possibile creare un nuovo runbook in Automazione di Azure mediante l'importazione di uno script di PowerShell o un flusso di lavoro di PowerShell (con estensione PS1) o un runbook grafico esportato (con estensione GRAPHRUNBOOK). È necessario specificare il tipo di runbook che verrà creato dal processo di importazione tenendo conto delle considerazioni seguenti.

  • Un file con estensione GRAPHRUNBOOK può essere importato solo in un nuovo runbook grafico, mentre i runbook grafici possono essere creati solo da un file con estensione GRAPHRUNBOOK.
  • Un file con estensione PS1 che contiene un flusso di lavoro di PowerShell può essere importato solo in un runbook del flusso di lavoro PowerShell. Se il file contiene più flussi di lavoro PowerShell, l'importazione avrà esito negativo. È necessario salvare ogni flusso di lavoro nel relativo file e importare ogni file separatamente.
  • Un file con estensione ps1 che non contiene un flusso di lavoro può essere importato in un runbook di PowerShell o in un runbook del flusso di lavoro PowerShell. Se viene importato in un runbook del flusso di lavoro PowerShell, il file verrà quindi convertito in un flusso di lavoro, dove verranno inclusi i commenti contenenti le modifiche apportate.

Per importare un runbook da un file con il portale di Azure classico

È possibile usare la procedura seguente per importare un file di script in Automazione di Azure. Si noti che è possibile importare solo un file con estensione PS1 in un runbook del flusso di lavoro PowerShell con questo portale. È necessario usare il portale di Azure per gli altri tipi.

  1. Nel portale di gestione di Azure selezionare Automazione e quindi selezionare un account di automazione.
  2. Fare clic su Importa.
  3. Fare clic su Cerca file e individuare il file di script da importare.
  4. Se si desidera modificare il runbook ora, fare clic su Modifica runbook. In caso contrario, fare clic su OK.
  5. Il nuovo runbook verrà visualizzato nella scheda Runbook per l'account di automazione.
  6. È necessario pubblicare il runbook prima di poterlo eseguire.

Per importare un runbook da un file con il portale di Azure

È possibile usare la procedura seguente per importare un file di script in Automazione di Azure.

Nota

Si noti che è possibile importare solo un file con estensione PS1 in un runbook del flusso di lavoro PowerShell con il portale.

  1. Nel portale di Azure aprire l'account di automazione.
  2. Dall'hub selezionare Runbook per aprire l'elenco dei runbook.
  3. Fare clic sul pulsante Aggiungi runbook e quindi su Importa.
  4. Fare clic su File di runbook per selezionare il file da importare.
  5. Se il campo Nome è abilitato, sarà possibile modificare il nome. Il nome del runbook deve iniziare con una lettera e può includere lettere, numeri, caratteri di sottolineatura e trattini.
  6. Il tipo di runbook verrà selezionato automaticamente, ma è possibile modificarlo dopo aver valutato le restrizioni applicabili.
  7. Il nuovo runbook verrà visualizzato nell'elenco di runbook per l'account di automazione.
  8. È necessario pubblicare il runbook prima di poterlo eseguire.

Nota

Dopo aver importato un runbook grafico o un runbook grafico del flusso di lavoro PowerShell, è possibile convertirlo in un altro tipo, se necessario. Non è possibile eseguire la conversione verso un formato di testo.

Per importare un runbook da un file di script con Windows PowerShell

È possibile usare il cmdlet Import-AzureRMAutomationRunbook per importare un file di script come bozza di un runbook del flusso di lavoro PowerShell. Se il runbook esiste già, l'importazione avrà esito negativo a meno che non si usi il parametro -Force .

I comandi di esempio seguenti mostrano come importare un file di script in un runbook.

$automationAccountName =  "AutomationAccount"
$runbookName = "Sample_TestRunbook"
$scriptPath = "C:\Runbooks\Sample_TestRunbook.ps1"
$RGName = "ResourceGroup"

Import-AzureRMAutomationRunbook -Name $runbookName -Path $scriptPath `
-ResourceGroupName $RGName -AutomationAccountName $automationAccountName `
-Type PowerShellWorkflow 

Pubblicazione di un runbook

Quando si crea o si importa un nuovo runbook, è necessario pubblicarlo prima di poterlo eseguire. Ogni runbook in Automazione include una versione bozza e una versione pubblicata. È possibile eseguire solo la versione pubblicata, mentre è possibile modificare solo la versione bozza. La versione pubblicata non è interessata dalle modifiche apportate alla versione bozza. Dopo aver reso disponibile la versione bozza, è possibile pubblicarla sovrascrivendo così la versione pubblicata.

Per pubblicare un runbook usando il portale di Azure classico

  1. Aprire il runbook nel portale di Azure classico.
  2. Nella parte superiore della schermata fare clic su Creazione.
  3. Nella parte inferiore della schermata fare clic su Pubblica e quindi nel messaggio di verifica.

Per pubblicare un runbook usando il portale di Azure

  1. Aprire il runbook nel portale di Azure.
  2. Fare clic sul pulsante Modifica .
  3. Fare clic sul pulsante Pubblica e quindi su nel messaggio di verifica.

Per pubblicare un runbook usando Windows PowerShell

È possibile usare il cmdlet Publish-AzureRmAutomationRunbook per pubblicare un runbook con Windows PowerShell. I comandi di esempio seguenti mostrano come pubblicare un runbook di esempio.

$automationAccountName =  AutomationAccount"
$runbookName = "Sample_TestRunbook"
$RGName = "ResourceGroup"

Publish-AzureRmAutomationRunbook -AutomationAccountName $automationAccountName `
-Name $runbookName -ResourceGroupName $RGName

Passaggi successivi