Impostazioni dei runbook

Ogni runbook in Automazione di Azure dispone di più impostazioni che consentono di identificarlo e di modificarne il comportamento di registrazione. Per ognuna di queste impostazioni, di seguito viene riportata una descrizione e vengono illustrate le procedure di modifica.

Impostazioni

Nome e descrizione

Non è possibile modificare il nome di un runbook dopo che è stato creato. La descrizione è facoltativa e può contenere fino a 512 caratteri.

Tag

I tag consentono di assegnare parole e frasi distinte per facilitare l'identificazione di un runbook. Quando si invia un runbook alla PowerShell Gallery, è possibile ad esempio specificare tag particolari per identificare le categorie in cui il runbook deve essere elencato. È possibile specificare più tag per un runbook separandole con le virgole.

Registrazione

Per impostazione predefinita, i record dettagliati e di avanzamento non vengono scritti nella cronologia processo. È possibile modificare le impostazioni per un determinato runbook per registrare questi record. Per altre informazioni su tali record, vedere Messaggi e output del runbook.

Modifica delle impostazioni dei runbook

Modifica delle impostazioni dei runbook nel portale di Azure

Per modificare le impostazioni di un runbook nel portale di Azure, usare il pannello Impostazioni corrispondente.

  1. Nel portale di Azure selezionare Automazione e quindi fare clic sul nome di un account di automazione.
  2. Fare clic sulla scheda Runbook .
  3. Fare clic sul nome di un runbook per aprire il pannello delle impostazioni corrispondente. In tale pannello è possibile specificare o modificare i tag e la descrizione del runbook, configurare le impostazioni di traccia e registrazione e accedere agli strumenti di supporto per la risoluzione dei problemi.

Modifica delle impostazioni dei runbook con Windows PowerShell

Per modificare le impostazioni di un runbook, è possibile usare il cmdlet Set-AzureRmAutomationRunbook. Se si intende specificare più tag, è possibile fornire una matrice o una singola stringa con valori delimitati da virgole per il parametro Tags. Per ottenere i tag correnti, usare Get-AzureRmAutomationRunbook.

I comandi di esempio seguenti illustrano come impostare le proprietà di un runbook. Questo esempio aggiunge tre tag ai tag esistenti e specifica che vengano registrati i record dettagliati.

$automationAccountName = "MyAutomationAccount"
$runbookName = "Sample-TestRunbook"
$tags = (Get-AzureRmAutomationRunbook -ResourceGroupName "ResourceGroup01" `
–AutomationAccountName $automationAccountName –Name $runbookName).Tags
$tags += "Tag1,Tag2,Tag3"
Set-AzureRmAutomationRunbook -ResourceGroupName "ResourceGroup01" `
–AutomationAccountName $automationAccountName –Name $runbookName –LogVerbose $true –Tags $tags

Passaggi successivi