Test di un runbook in Automazione di Azure

Quando si testa un Runbook, viene eseguita la Versione bozza e le azioni eseguite vengono completate. Non viene creata alcuna cronologia dei processi, ma nel pannello di output del test vengono visualizzati i flussi di output e di avviso ed errore. I messaggi per il flusso dettagliato vengono visualizzati solo se nel pannello di output la variabile $VerbosePreference è impostata su Continua.

Anche se si esegue la versione bozza, il runbook ancora esegue normalmente il flusso di lavoro ed realizza qualsiasi azione su risorse nell'ambiente. Per questo motivo, è necessario testare solo runbook a risorse non di produzione.

La procedura per verificare ogni tipo di runbook è la stessa e non vi è alcuna differenza nel test tra l'editor di testo e dell'editor grafico nel portale di Azure.

Per testare un runbook nel portale di Azure

È possibile usare qualsiasi tipo di runbook nel portale di Azure.

  1. Aprire la versione bozza del runbook in un editor di testo o in un editor grafico.
  2. Far clic sul pulsante Test per aprire il pannello del Test.
  3. Se il runbook dispone di parametri, essi verranno elencati nel pannello sinistro in cui è possibile fornire valori da utilizzare per il test.
  4. Se si desidera eseguire il test su un ruolo di lavoro ibrido per runbook, specificare per l'opzione Impostazioni di esecuzione il valore Ruolo di lavoro ibrido e selezionare il nome del gruppo di destinazione. In caso contrario, mantenere l'impostazione predefinita Azure per eseguire il test nel cloud.
  5. Fare clic sul pulsante Start per avviare il test.
  6. Se il runbook è un flusso di lavoro PowerShell o è grafico, è possibile arrestarlo o sospenderlo, mentre viene testato usando i pulsanti presenti sotto il pannello di output. Quando si sospende il runbook, esso completa l'attività corrente prima di essere sospeso. Una volta che il runbook viene sospeso, è possibile arrestarlo o riavviarlo.
  7. Esaminare l'output dal runbook nel pannello di output.

Passaggi successivi