Come rimuovere una configurazione e un nodo dall'automazione State Configuration

Questo articolo illustra come annullare la registrazione di un nodo gestito da Automazione State Configuration e rimuovere in modo sicuro una configurazione di PowerShell Desired State Configuration (DSC) dai nodi gestiti. Per entrambi i nodi Windows e Linux, è necessario annullare la registrazione del nodo ed Eliminare una configurazione dal nodo. Per i nodi Linux è anche possibile eliminare i pacchetti DSC dai nodi. Vedere Rimuovere il pacchetto DSC da un nodo Linux.

Annullare la registrazione di un nodo

Nota

Se si annulla la registrazione di un nodo dal servizio, vengono definite solo le impostazioni di Configuration Manager locale e quindi il nodo non si connette più al servizio. Ciò non influisce sulla configurazione attualmente applicata al nodo e lascia i file correlati sul nodo. Dopo aver annullato la registrazione/eliminazione del nodo, per registrarla nuovamente, cancellare i file di configurazione esistenti. Vedere Eliminare una configurazione dal nodo.

Se non si vuole più che un nodo venga gestito da State Configuration (DSC), è possibile annullare la registrazione dall'portale di Azure o con Azure PowerShell tramite la procedura seguente.

  1. Accedere al portale di Azure.

  2. Cercare e selezionare Account di Automazione.

  3. Nella pagina Account di automazione selezionare l'account di Automazione dall'elenco.

  4. Nell'account di Automazione selezionare Configurazione stato (DSC) in Gestione configurazione.

  5. Nella pagina Configurazione stato (DSC) fare clic sulla scheda Nodi .

  6. Nella scheda Nodi selezionare il nome del nodo da annullare.

  7. Nel riquadro per tale nodo fare clic su Annulla registrazione.

    Screenshot of the Node details page highlighting the Unregister button.

Eliminare una configurazione dal nodo

Quando si è pronti per rimuovere un documento di configurazione DSC importato ,ovvero un file MOF (Managed Object Format) o .mof assegnato a uno o più nodi, seguire questa procedura.

È possibile eliminare le configurazioni per i nodi sia Windows che Linux dall'portale di Azure.

  1. Accedere al portale di Azure.

  2. Cercare e selezionare Account di Automazione.

  3. Nella pagina Account di automazione selezionare l'account di Automazione dall'elenco.

  4. Nell'account di Automazione selezionare Configurazione stato (DSC) in Gestione configurazione.

  5. Nella pagina Configurazione stato (DSC) fare clic sulla scheda Configurazioni e quindi selezionare il nome della configurazione da eliminare.

    Screenshot of configurations tab.

  6. Nella pagina dei dettagli della configurazione fare clic su Elimina per rimuovere la configurazione.

    Screenshot of deleting an extension.

Ripetere la registrazione di un nodo

È possibile registrare nuovamente un nodo appena registrato il nodo inizialmente usando uno dei metodi descritti in Abilita Automazione di Azure State Configuration

Rimuovere il pacchetto DSC da un nodo Linux

Questo passaggio è facoltativo. La registrazione di un nodo Linux da State Configuration (DSC) non rimuove i pacchetti DSC e OMI dal computer. Usare i comandi seguenti per rimuovere i pacchetti e tutti i log e i dati correlati.

Per trovare i nomi dei pacchetti e altri dettagli pertinenti, vedere il repository di GitHub di PowerShell Desired State Configuration per Linux.

Sistemi basati su RPM

RPM -e <package name>

sistemi basati su dpkg

dpkg -P <package name>

Passaggi successivi