Replica tra aree in Azure: continuità aziendale e ripristino di emergenza

Molte organizzazioni richiedono entrambe la disponibilità elevata fornita dalle zone di disponibilità supportate anche con la protezione da fenomeni su larga scala e emergenze regionali. Come illustrato nella panoramica della resilienza per aree e zone di disponibilità, le aree di Azure sono progettate per offrire la protezione da emergenze locali con zone di disponibilità. Ma possono anche fornire protezione da emergenze geografiche a livello di area o di grandi dimensioni con il ripristino di emergenza facendo uso di un'altra area che usa la replica tra aree.

Replica tra più aree

Per garantire che i clienti siano supportati in tutto il mondo, Azure gestisce più aree geografiche. Queste demarcazioni discrete definiscono un limite di ripristino di emergenza e di residenza dei dati in una o più aree di Azure.

La replica tra aree è uno dei principali pilastri della strategia di continuità aziendale e ripristino di emergenza di Azure. La replica tra aree si basa sulla replica sincrona delle applicazioni e dei dati esistenti usando le zone di disponibilità all'interno dell'area di Azure primaria per la disponibilità elevata. La replica tra aree replica in modo asincrono le stesse applicazioni e i dati in altre aree di Azure per la protezione del ripristino di emergenza.

Image depicting high availability via asynchronous replication of applications and data across other Azure regions for disaster recovery protection.

Alcuni servizi di Azure sfruttano la replica tra aree per garantire la continuità aziendale e proteggere dalla perdita di dati. Azure offre diverse soluzioni di archiviazione che usano la replica tra aree per garantire la disponibilità dei dati. Ad esempio, l'archiviazione con ridondanza geografica di Azure replica automaticamente i dati in un'area secondaria. Questo approccio garantisce che i dati siano durevoli anche se l'area primaria non è recuperabile.

Non tutti i servizi di Azure replicano automaticamente i dati o fallback automaticamente da un'area non riuscita per la replica incrociata in un'altra area abilitata. In questi scenari, il ripristino e la replica devono essere configurati dal cliente. Questi esempi sono illustrazioni del modello di responsabilità condivisa. È un pilastro fondamentale nella strategia di ripristino di emergenza. Per altre informazioni sul modello di responsabilità condivisa e per informazioni sulla continuità aziendale e il ripristino di emergenza in Azure, vedere Gestione della continuità aziendale in Azure.

La responsabilità condivisa diventa il punto cruciale del processo decisionale strategico quando si tratta di ripristino di emergenza. Azure non richiede l'uso della replica tra aree e è possibile usare i servizi per creare resilienza senza replica incrociata in un'altra area abilitata. È tuttavia consigliabile configurare i servizi essenziali in tutte le aree per trarre vantaggio dall'isolamento e migliorare la disponibilità.

Per le applicazioni che supportano più aree attive, è consigliabile usare più aree abilitate disponibili. Questa procedura garantisce la disponibilità ottimale per le applicazioni e il tempo di ripristino ridotto al minimo se un evento influisce sulla disponibilità. Ogni volta che è possibile, progettare l'applicazione per la massima resilienza e facilità di ripristino di emergenza.

Vantaggi della replica tra aree

È possibile progettare la replica tra aree per i servizi e i dati in base al servizio. Si userà necessariamente un approccio di analisi dei costi a vantaggio in base ai requisiti strategici e aziendali dell'organizzazione. I vantaggi primari e di increspamento della replica delle aree di costo sono complessi, estesi e meritano un'elaborazione. Questi vantaggi includono:

  • Sequenza di ripristino dell'area: se si verifica un'interruzione a livello di area, il ripristino di un'area viene impostato su un set di aree abilitato. Le applicazioni distribuite in set di aree abilitate sono garantite per avere una delle aree con priorità per il ripristino. Se un'applicazione viene distribuita tra aree, una delle quali non è abilitata per la replica tra aree, il ripristino può essere ritardato.
  • Aggiornamento sequenziale: gli aggiornamenti del sistema di Azure pianificati per le aree abilitate vengono sfalsati in ordine cronologico per ridurre al minimo i tempi di inattività, l'impatto dei bug e gli eventuali errori logici nel raro caso di un aggiornamento difettoso.
  • Isolamento fisico: Azure si impegna a garantire una distanza minima di 300 miglia (483 chilometri) tra i data center nelle aree abilitate, anche se non è possibile in tutte le aree geografiche. La separazione dei data center riduce la probabilità che le interruzioni di emergenza naturale, le interruzioni di alimentazione o le interruzioni della rete fisica possano influire su più aree. L'isolamento è soggetto ai vincoli all'interno di un'area geografica, ad esempio dimensioni geografiche, potenza o disponibilità dell'infrastruttura di rete e normative.
  • Residenza dei dati: le aree risiedono nella stessa area geografica del set abilitato (ad eccezione del Brasile meridionale e Singapore) per soddisfare i requisiti di residenza dei dati per scopi fiscali e di giurisdizione dell'applicazione della legge.

Anche se non è possibile creare coppie di aree personalizzate, è tuttavia possibile creare una soluzione di ripristino di emergenza personalizzata creando i servizi in qualsiasi numero di aree e quindi usando i servizi di Azure per associarli. Ad esempio, è possibile usare i servizi di Azure, ad esempio AzCopy, per pianificare i backup dei dati in un account Archiviazione di Azure in un'area diversa. Usando DNS di Azure e Gestione traffico di Azure, è possibile progettare un'architettura resiliente per le applicazioni che supereranno la perdita dell'area primaria.

Azure controlla la priorità di manutenzione e ripristino pianificata per le coppie a livello di area. Alcuni servizi di Azure si basano su coppie di aree per impostazione predefinita, ad esempio l'archiviazione con ridondanza di Azure.

Non è limitato all'uso dei servizi all'interno delle coppie a livello di area. Anche se un servizio di Azure può basarsi su una coppia di aree specifica, è possibile ospitare gli altri servizi in qualsiasi area che soddisfi le esigenze aziendali. Ad esempio, una soluzione di archiviazione grS di Azure può associare i dati in Canada Centrale con un peer in Canada orientale, usando le risorse di calcolo di Azure che si trovano negli Stati Uniti orientali.

Coppie di replica tra aree di Azure per tutte le aree geografiche

Le aree vengono abbinate per la replica tra aree in base alla prossimità e ad altri fattori.

Coppie di aree di Azure

Area geografica Coppia a livello di area A Coppia regionale B
Asia-Pacific Asia orientale (Hong Kong) Asia sud-orientale (Singapore)
Australia Australia orientale Australia sud-orientale
Australia Australia centrale Australia Centrale 2*
Brasile Brasile meridionale Stati Uniti centro-meridionali
Brasile Brasile sud-orientale* Brasile meridionale
Canada Canada centrale Canada orientale
Cina Cina settentrionale Cina orientale
Cina Cina settentrionale 2 Cina orientale 2
Cina Cina settentrionale 3 Cina orientale 3*
Europa Europa settentrionale (Irlanda) Europa occidentale (Paesi Bassi)
Francia Francia centrale Francia meridionale*
Germania Germania centro-occidentale Germania settentrionale*
India India centrale India meridionale
India India occidentale India meridionale
Giappone Giappone orientale Giappone occidentale
Corea del Sud Corea centrale Corea del Sud*
America del Nord Stati Uniti orientali Stati Uniti occidentali
America del Nord Stati Uniti orientali 2 Stati Uniti centrali
America del Nord Stati Uniti centro-settentrionali Stati Uniti centro-meridionali
America del Nord West US 2 Stati Uniti centro-occidentali
America del Nord Stati Uniti occidentali 3 Stati Uniti orientali
Norvegia Norvegia orientale Norvegia occidentale*
Sud Africa Sudafrica settentrionale Sudafrica occidentale*
Svezia Svezia Centrale Svezia meridionale*
Svizzera Svizzera settentrionale Svizzera occidentale*
Regno Unito Regno Unito occidentale Regno Unito meridionale
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti settentrionali Emirati Arabi Uniti centrali*
Dipartimento della difesa degli Stati Uniti US DoD East* US DoD Central*
US Gov US Gov Arizona* US Gov Texas*
US Gov US Gov Iowa* US Gov Virginia*
US Gov US Gov Virginia* US Gov Texas*

(*) Alcune aree sono limitate a supportare scenari specifici dei clienti, ad esempio il ripristino di emergenza in paese. Queste aree sono disponibili solo quando richiesto creando una nuova richiesta di supporto nella portale di Azure.

Importante

  • L'India occidentale è associata solo in una direzione. L'area secondaria dell'area India occidentale è India meridionale, mentre l'area secondaria dell'India meridionale è India centrale.
  • Il Brasile meridionale è unico perché è associato a una regione all'esterno della sua geografia. La regione secondaria del Brasile meridionale è Stati Uniti centro-meridionali. La regione secondaria degli Stati Uniti centro-meridionali non è il Brasile meridionale.

Passaggi successivi