Monitoraggio di Funzioni di Azure

Overview

La scheda Monitoraggio per ogni funzione consente di esaminare ogni esecuzione di una funzione.

Scheda Monitoraggio di Funzioni di Azure

La selezione di un'esecuzione consente di verificare la durata, i dati di input, gli errori e i file di log associati. Ciò risulta utile per il debug e per l'ottimizzazione delle prestazioni delle funzioni.

Importante

Quando si usa il piano di hosting a consumo per Funzioni di Azure, il riquadro Monitoraggio nel pannello di panoramica dell'app per le funzioni non mostrerà alcun dato. La piattaforma, infatti, ridimensiona e gestisce automaticamente le istanze di calcolo, quindi queste metriche non sono significative per un piano a consumo. Per monitorare l'utilizzo delle app per le funzioni, è necessario usare invece le indicazioni disponibili in questo articolo.

Lo screenshot seguente mostra un esempio:

Monitoraggio nel pannello principale delle risorse

Monitoraggio in tempo reale

Il monitoraggio in tempo reale è disponibile selezionando il flusso eventi live, come illustrato di seguito.

Opzione flusso eventi live per la scheda Monitoraggio

Il flusso eventi live verrà visualizzato come grafico in una nuova scheda del browser, come illustrato di seguito.

Esempio di flusso eventi live

Nota

A causa di un problema noto, è possibile che il popolamento dei dati abbia esito negativo. Se si verifica questo problema, potrebbe essere necessario chiudere la scheda del browser che include il flusso eventi live e quindi fare di nuovo clic su flusso eventi live per consentire il popolamento corretto dei dati del flusso di eventi.

Il flusso eventi live produrrà un grafico delle statistiche seguenti per la funzione:

  • Esecuzioni avviate al secondo
  • Esecuzioni completate al secondo
  • Esecuzioni non riuscite al secondo
  • Tempo di esecuzione medio in millisecondi

Queste statistiche sono in tempo reale, ma la creazione effettiva dei grafici relativi ai dati dell'esecuzione potrebbe comportare circa 10 secondi di latenza.

Monitoraggio dei file di log da una riga di comando

È possibile trasmettere i file di log a una sessione della riga di comando su una workstation locale usando l'interfaccia della riga di comando di Azure o PowerShell.

Monitoraggio dei file di log dell'app per le funzioni con l'interfaccia della riga di comando di Azure

Per iniziare, installare l'interfaccia della riga di comando di Azure

Accedere all'account di Azure usando il comando seguente o una delle altre opzioni illustrate in Accedere ad Azure dall'interfaccia della riga di comando di Azure.

azure login

Usare il comando seguente per abilitare la modalità Gestione dei servizi dell'interfaccia della riga di comando di Azure:

azure config mode asm

Se sono presenti più sottoscrizioni, usare i comandi seguenti per elencare le sottoscrizioni e impostare la sottoscrizione corrente sulla sottoscrizione che include l'app per le funzioni.

azure account list
azure account set <subscriptionNameOrId>

Il comando seguente consentirà di trasmettere i file di log dell'app per le funzioni alla riga di comando:

azure site log tail -v <function app name>

Monitoraggio dei file di log delle app per le funzioni tramite PowerShell

Per iniziare, installare e configurare Azure PowerShell.

Aggiungere il proprio account di Azure usando il comando seguente:

PS C:\> Add-AzureAccount

Se sono presenti più sottoscrizioni, è possibile elencarle per nome con il comando seguente, in modo da verificare che sia attualmente selezionata la sottoscrizione corretta in base alla proprietà IsCurrent:

PS C:\> Get-AzureSubscription

Se è necessario impostare la sottoscrizione attiva sulla sottoscrizione che include l'app per le funzioni, usare il comando seguente:

PS C:\> Get-AzureSubscription -SubscriptionName "MyFunctionAppSubscription" | Select-AzureSubscription

Trasmettere i log alla sessione di PowerShell con il comando seguente:

PS C:\> Get-AzureWebSiteLog -Name MyFunctionApp -Tail

Per altre informazioni, vedere Procedura: Eseguire lo streaming dei log per le app Web.

Passaggi successivi

Per altre informazioni, vedere le seguenti risorse: