Introduzione a Funzioni di Azure

Funzioni di Azure è una soluzione che consente di eseguire facilmente piccole parti di codice, o "funzioni", nel cloud. È possibile scrivere solo il codice necessario per il problema effettivo, senza preoccuparsi di un'intera applicazione o dell'infrastruttura necessaria per eseguirlo. Funzioni può rendere più produttiva l'attività di sviluppo e consente di usare il linguaggio di sviluppo preferito, ad esempio C#, F#, Node.js, Python o PHP. Pagare solo per il tempo in cui il codice viene eseguito ed essere certi che Azure venga ridimensionato in base alle esigenze. Funzioni di Azure consente di sviluppare applicazioni senza server in Microsoft Azure.

Questo argomento offre una panoramica generale di Funzioni di Azure. Se si vuole iniziare immediatamente a usare Funzioni di Azure, passare a Creare la prima funzione di Azure. Per informazioni più tecniche su Funzioni, vedere Guida di riferimento per gli sviluppatori.

Funzionalità

Ecco alcune delle principali funzionalità di Funzioni di Azure:

  • Scelta del linguaggio: è possibile scrivere funzioni con C#, F#, Node.js, Python, PHP, batch, bash o qualsiasi eseguibile.
  • Modello tariffario in base al consumo : si paga solo per il tempo impiegato per l'esecuzione del codice. Visualizzare l'opzione del piano di hosting A consumo nella sezione relativa ai prezzi.
  • Trasferimento delle dipendenze : Funzioni supporta NuGet e NPM, quindi è possibile usare le librerie preferite.
  • Sicurezza integrata : è possibile proteggere le funzioni attivate da HTTP con provider OAuth, ad esempio Azure Active Directory, Facebook, Google, Twitter e account Microsoft.
  • Integrazione semplificata : è possibile sfruttare facilmente i servizi di Azure e le offerte di software come un servizio (SaaS). Per alcuni esempi, vedere la sezione relativa alle integrazioni.
  • Sviluppo flessibile: è possibile creare le funzioni direttamente nel portale o configurare l'integrazione continua e distribuire il codice con GitHub, Visual Studio Team Services e altri strumenti di sviluppo supportati.
  • Open source : il runtime di Funzioni è open source e disponibile in GitHub.

Quali operazioni si possono eseguire con Funzioni?

Funzioni di Azure è un'ottima soluzione per l'elaborazione di dati, l'integrazione di sistemi, l'utilizzo di Internet delle cose (IoT) e la compilazione di semplici API e microservizi. È possibile usare Funzioni per attività come l'elaborazione di immagini o di ordini, la manutenzione di file o per qualsiasi attività si voglia eseguire in base a una pianificazione.

Funzioni fornisce modelli per iniziare con scenari chiave, inclusi i seguenti:

  • HTTPTrigger : attiva l'esecuzione del codice usando una richiesta HTTP. Per un esempio, vedere Creare la prima funzione.
  • TimerTrigger : esegue attività di pulizia o altre attività batch secondo una pianificazione predefinita. Per un esempio, vedere Create a function triggered by a timer (Creare una funzione attivata da un timer).
  • Webhook GitHub : risponde a eventi che si verificano nei repository GitHub. Per un esempio, vedere Creare una funzione attivata da un webhook GitHub.
  • Webhook generico : elabora le richieste HTTP di webhook da qualsiasi servizio che supporti webhook. Per un esempio, vedere Creare una funzione attivata da un webhook generico.
  • BlobTrigger : elabora i BLOB di archiviazione di Azure quando vengono aggiunti ai contenitori. Questa funzione può essere usata per il ridimensionamento delle immagini. Per altre informazioni, vedere Blob storage bindings (Binding dell'archiviazione BLOB).
  • QueueTrigger : risponde ai messaggi che arrivano in una coda di archiviazione di Azure. Per un esempio, vedere Create a function that connects to other Azure services (Creare una funzione che connette ad altri servizi di Azure).
  • EventHubTrigger: risponde agli eventi inviati a un hub eventi di Azure. È particolarmente utile negli scenari di strumentazione delle applicazioni, elaborazione dei flussi di lavoro o dell'esperienza utente e di Internet delle cose (IoT). Per altre informazioni, vedere Event Hubs bindings (Associazioni di hub eventi).
  • ServiceBusQueueTrigger: connette il codice ad altri servizi di Azure o locali rimanendo in ascolto sulle code di messaggi. Per altre informazioni, vedere Associazioni di bus di servizio.
  • ServiceBusTopicTrigger: connette il codice ad altri servizi di Azure o servizi locali mediante la sottoscrizione di argomenti. Per altre informazioni, vedere Associazioni di bus di servizio.

Funzioni di Azure supporta i trigger, che permettono di avviare l'esecuzione del codice, e le associazioni, che permettono di semplificare la codifica dei dati di input e output. Per una descrizione dettagliata di associazioni e trigger forniti da Funzioni di Azure, vedere Guida di riferimento per gli sviluppatori di trigger e associazioni di Funzioni di Azure.

Integrazioni

Funzioni di Azure si integra con un'ampia gamma di servizi di Azure e di terze parti. Questi servizi consentono di attivare la funzione e avviare l'esecuzione o possono essere usati come input e output per il codice. Funzioni di Azure supporta le integrazioni di servizi seguenti.

  • Azure Cosmos DB
  • Hub eventi di Azure
  • App per dispositivi mobili di Azure (tabelle)
  • Hub di notifica di Azure
  • Bus di servizio di Azure (code e argomenti)
  • Archiviazione di Azure (BLOB, code e tabelle)
  • GitHub (webhook)
  • Locale (tramite il bus di servizio)
  • Twilio (SMS)

Quanto costa Funzioni?

Funzioni di Azure offre due tipi di piani tariffari. Scegliere quello più adatto alle proprie esigenze:

  • Piano A consumo: quando viene eseguita la funzione, Azure offre tutte le risorse di calcolo necessarie. Non ci si deve preoccupare della gestione delle risorse e si paga solo in base al tempo impiegato per l'esecuzione del codice.
  • Piano di Servizio app : consente di eseguire le funzioni esattamente come le app Web, per dispositivi mobili e per le API. Se si usa già il servizio app per altre applicazioni, è possibile eseguire le funzioni nello stesso piano senza costi aggiuntivi.

Per altre informazioni sui piani di hosting, vedere Confronto di piani di hosting per Funzioni di Azure. I dettagli completi sui prezzi sono disponibili nella pagina Prezzi di Funzioni.

Passaggi successivi