Endpoint del servizio di Azure

Gli endpoint del servizio di Azure determinano se l'applicazione è distribuita e gestita dalla piattaforma Azure globale, da Azure gestito da 21Vianet in Cina o da una piattaforma Azure privata. La finestra di dialogo Endpoint del servizio consente di specificare quali endpoint del servizio si desidera usare. Per aprire la finestra di dialogo Service Endpoints (Endpoint del servizio), in Eclipse fare clic su Window (Finestra) e quindi su Preferences (Preferenze), espandere Azure e infine fare clic su Service Endpoints (Endpoint del servizio). L'impostazione del campo Set attivo determina quali endpoint del servizio di Azure verranno usati per i progetti di Azure nell'area di lavoro corrente.

Di seguito viene mostrata la finestra di dialogo Endpoint del servizio .

Per impostare gli endpoint del servizio

Nella finestra di dialogo Endpoint del servizio , eseguire una delle seguenti operazioni:

  • Se si vuole usare la piattaforma Azure globale, nell'elenco a discesa Active Set (Set attivo) selezionare windowsazure.com e fare clic su OK.

  • Se si vuole usare Azure gestito da 21Vianet in Cina, nell'elenco a discesa Active Set (Set attivo) selezionare windowsazure.cn (China) (windowsazure.cn - Cina) e fare clic su OK.

  • Se si desidera utilizzare una piattaforma Azure privata:

    1. Fare clic su Modifica.

    2. Verrà visualizzata una finestra di dialogo che informa che la finestra di dialogo Endpoint del servizio verrà chiusa e che verrà aperto il file dei set di preferenza. Fare clic su OK.

    3. Nel file preferencesets.xml, creare un nuovo elemento preferenceset . Per questo nuovo elemento, creare gli attributi name, blob, management, portalURL e publishsettings e aggiungere ad essi valori che corrispondano alla piattaforma Azure privata. È possibile utilizzare i valori forniti dagli elementi esistenti preferenceset come modelli. Nota: il valore usato per l'attributo blob deve contenere il testo "blob" nell'URL.

    4. Salvare e chiudere preferencesets.xml.

    5. Riaprire la finestra di dialogo Endpoint del servizio .

    6. Nell'elenco a discesa Active Set (Set attivo) selezionare il set attivo creato e fare clic su OK.

    7. Dopo aver creato l'elemento preferenceset della piattaforma Azure privata, è possibile modificare i valori assegnati facendo clic sul pulsante Edit (Modifica) nella finestra di dialogo Service Endpoints (Endpoint del servizio). È inoltre possibile creare più elementi preferenceset della piattaforma Azure privata, se lo si desidera.

Vedere anche

Azure Toolkit for Eclipse

Installazione di Azure Toolkit for Eclipse

Creare un'applicazione Hello World per Azure in Eclipse

Per altre informazioni su come usare Azure con Java, vedere il Centro per sviluppatori Java di Azure.