Distribuire distribuzioni di grandi dimensioni

Se la distribuzione è troppo grande per essere contenuta nella cartella approot predefinita, è possibile usare una risorsa di archiviazione locale come la cartella radice di distribuzione per il JDK e il server dell'applicazione.

Per utilizzare una risorsa di archiviazione locale come la cartella radice di distribuzione per distribuzioni di grandi dimensioni

  1. Creare una nuova una risorsa di archiviazione locale Il nome della risorsa non è rilevante. Le risorse di archiviazione sono definite a livello di ruolo. Il modo più rapido per accedere alla finestra di dialogo di configurazione dell'archiviazione locale, da cui è possibile creare una nuova risorsa di archiviazione locale, è quello di usare la procedura seguente: fare clic con il pulsante destro del mouse sul ruolo nella visualizzazione Project Explorer (Esplora progetti), espandendo il nodo del progetto di Azure se non viene visualizzato il ruolo, quindi fare clic su Azure e su Archiviazione locale. Nella finestra di dialogo Archiviazione locale fare clic su Aggiungi per creare una nuova risorsa di archiviazione locale.

  2. Impostare le dimensioni desiderate ad almeno 2048 MB (qualunque valore inferiore potrebbe causare gli stessi problemi di dimensioni del file che si riscontrerebbero nella cartella approot).

  3. Assicurarsi di selezionare Pulire i contenuti quando l'istanza del ruolo viene riciclata ; ciò impedirà alla logica di avvio della distribuzione di imbattersi in conflitti con i file esistenti nella risorsa quando l'istanza del ruolo viene riciclata.

  4. Assicurarsi che il valore di Environment variable storing the resource's directory path after deployment (Variabile di ambiente per l'archiviazione del percorso della directory della risorsa dopo la distribuzione) sia impostato sulla stringa DEPLOYROOT. La finestra di dialogo della risorsa di archiviazione locale sarà simile a quella seguente.

In alternativa, se si usa DEPLOYROOT come nome della risorsa locale e non si modifica il nome della variabile di ambiente generata automaticamente (che verrà impostato su DEPLOYROOT_PATH in questo caso), questo nome andrà bene anche per l'applicazione.

Altre informazioni sulla creazione di una risorsa di archiviazione locale sono reperibili in Proprietà dell'archiviazione locale.

Vedere anche

Azure Toolkit for Eclipse

Creare un'applicazione Hello World per Azure in Eclipse

Installazione di Azure Toolkit for Eclipse

Per altre informazioni su come usare Azure con Java, vedere il Centro per sviluppatori Java di Azure.