Usare portale di Azure per richiamare metodi diretti per Analizzatore video di Azure

edge icon
In alternativa, vedere gli argomenti in Creare applicazioni video nel servizio.


Nota

È consigliabile ritirare il servizio di anteprima di Analizzatore video di Azure. È consigliabile eseguire la transizione delle applicazioni da Analizzatore video entro il 01 dicembre 2022.

L'analizzatore video di Azure per i supporti non è interessato da questo ritiro. Viene ora rinominata in Azure Video Indexer. Fare clic qui per altre informazioni.

Azione necessaria: per ridurre al minimo le interruzioni dei carichi di lavoro, eseguire la transizione dell'applicazione da Analizzatore video per suggerimenti descritti in questa guida prima del 1° dicembre 2022. Dopo il 1° dicembre 2022 l'account analizzatore video di Azure non funzionerà più. A partire dal 2 maggio 2022 non sarà possibile creare nuovi account analizzatore video.

L'hub IoT offre la possibilità di richiamare metodi diretti nei dispositivi perimetrali dal cloud. Il modulo Analizzatore video di Azure (Analizzatore video) espone diversi metodi diretti che possono essere usati per definire, distribuire e attivare pipeline diverse per l'analisi di video live.

In questo articolo si apprenderà come richiamare chiamate dirette al metodo nel modulo Analizzatore video tramite il portale di Azure.

Prerequisiti

Richiamo di metodi diretti tramite il portale di Azure

Ogni metodo diretto esposto dal modulo Analizzatore video può essere richiamato tramite portale di Azure. La procedura seguente consente di ottenere i dettagli relativi a un singolo metodo diretto. È possibile richiamare altri metodi diretti usando una procedura analoga. Tuttavia, ogni metodo diretto richiede un payload specifico.

Usare la chiamata al livePipelineList metodo per recuperare un elenco di tutte le topologie della pipeline attualmente distribuite nel modulo Analizzatore video. Per richiamare questo metodo diretto, seguire questa procedura:

  1. Accedere al portale di Azure

  2. Individuare l'hub IoT nel gruppo di risorse pertinente nella home page del portale oppure se si conosce quale sia l'hub IoT selezionarlo direttamente. resource group in portal home page

  3. Nella pagina Hub IoT selezionare IoT Edge in Gestione dispositivi automatica per elencare i vari ID dispositivo. Selezionare l'ID dispositivo pertinente per elencare i moduli in esecuzione nel dispositivo. iot hub page

  4. Selezionare il modulo Analizzatore video per visualizzare la relativa pagina di configurazione.

    Select the Video Analyzer module to bring up its configuration page

  5. Selezionare l'opzione di menu Metodo diretto.

    Click on the Direct method menu option

    Nota

    Potrebbe essere necessario aggiungere un valore nelle sezioni Stringa di connessione, come si può vedere nella pagina corrente. Non è necessario nascondere o modificare alcun valore nella sezione Nome impostazione. È accettabile lasciarlo impostato su pubblico.

  6. Digitare livePipelineList nel campo Nome metodo .

  7. Copiare e incollare il codice JSON seguente nel campo Payload.

    {
    "@apiVersion": "1.1"
    }
    
  8. Selezionare il pulsante Richiama metodo nella parte superiore della pagina.

    invoke method button

  9. Verrà visualizzato un messaggio di stato 200 nell'area Risultato.

    connection timeout

Risposte

Condizione Codice di stato Codice di errore dettagliato
Operazione completata 200 N/D
Errori utente generici Intervallo 400
Errori server generici Intervallo 500

Passaggi successivi

Altri metodi diretti sono disponibili nella pagina dei metodi diretti .

Nota

Una pipeline attiva una topologia specifica, quindi assicurarsi di avere la topologia corretta impostata prima di attivare una pipeline.

Avvio rapido: Rilevare gli eventi di generazione del movimento include informazioni utili per comprendere la sequenza esatta delle chiamate a metodo diretto da effettuare.