Backup di macchine virtuali di Azure in un insieme di credenziali di Servizi di ripristino

Questo articolo descrive come eseguire il backup di macchine virtuali di Azure, distribuite con il modello di distribuzione classica e con il modello di distribuzione Resource Manager, in un insieme di credenziali di Servizi di ripristino. Per eseguire il backup di macchine virtuali, il più del lavoro è dato dalla preparazione. Prima di poter eseguire il backup o proteggere una macchina virtuale, è necessario completare i prerequisiti per preparare l'ambiente per la protezione delle macchine virtuali. Dopo aver completato i prerequisiti, è possibile avviare il backup per eseguire snapshot della macchina virtuale.

Il servizio Backup di Azure presenta insiemi di credenziali di due tipi: l'insieme di credenziali per il backup e l'insieme di credenziali dei servizi di ripristino. L'insieme di credenziali per il backup è stato creato per primo. L'insieme di credenziali dei servizi di ripristino è stato creato in seguito per supportare le distribuzioni Resource Manager espanse. Se non è specificamente necessaria una distribuzione classica, è consigliabile usare distribuzioni Resource Manager.

Distribuzione Portale Insieme di credenziali
Classico Classico Backup
Gestione risorse Azzurro Servizi di ripristino

Nota

Le credenziali per il backup non consentono di proteggere le soluzioni distribuite con Resource Manager. Tuttavia, per proteggere le VM e i server distribuiti in modo tradizionale, è possibile utilizzare un insieme di credenziali dei servizi di ripristino.

Per altre informazioni, vedere gli articoli relativi alla pianificazione dell'infrastruttura di backup delle macchine virtuali in Azure e alle macchine virtuali di Azure.

Attivazione del processo di backup

Il criterio di backup associato all'insieme di credenziali di servizi di ripristino definisce quando e con quale frequenza eseguire l'operazione di backup. Per impostazione predefinita, il primo backup pianificato è il backup iniziale. Fino all'esecuzione del backup iniziale, lo stato dell'ultimo backup nel pannello Processi di Backup è Avviso (backup iniziale in sospeso).

Backup in sospeso

A meno che l'avvio del backup iniziale non sia imminente, è consigliabile scegliere l'opzione Esegui backup ora. La procedura seguente viene avviata dal dashboard dell'insieme di credenziali. Questa procedura viene usata per l'esecuzione del processo di backup iniziale dopo aver completato tutti i prerequisiti. Se è già stato eseguito il processo di backup iniziale, questa procedura non è disponibile. I criteri di backup associati determinano il processo di backup successivo.

Per eseguire il processo di backup iniziale:

  1. Nel dashboard dell'insieme di credenziali fare clic sul numero sotto Elementi di backup oppure fare clic sul riquadro Elementi di backup.
    Icona Impostazioni

    Si apre il pannello Elementi di backup .

    Elementi di backup

  2. Nel pannello Elementi di backup selezionare l'elemento.

    Icona Impostazioni

    Si apre l'elenco Elementi di backup.

    Processo di backup attivato

  3. Nell'elenco Elementi di backup fare clic sui puntini di sospensione ... per aprire il menu di scelta rapida.

    Menu di scelta rapida

    Si apre il menu di scelta rapida.

    Menu di scelta rapida

  4. Nel menu di scelta rapida fare clic su Esegui backup ora.

    Menu di scelta rapida

    Si apre il pannello Esegui backup ora.

    mostra il pannello Esegui backup ora

  5. Nel pannello Esegui backup ora fare clic sull'icona del calendario, usare il comando del calendario per selezionare l'ultimo giorno di conservazione di tale punto di ripristino e fare clic su Esegui backup.

    impostare l'ultimo giorno di conservazione del punto di ripristino di Esegui backup ora

    Le notifiche sulla distribuzione consentono di sapere che il processo di backup è stato attivato e che è possibile monitorare lo stato di avanzamento del processo nella pagina Processi di backup. A seconda delle dimensioni della macchina virtuale, la creazione del backup iniziale potrebbe richiedere un po' di tempo.

  6. Per visualizzare o tenere traccia dello stato del backup iniziale, nel dashboard dell'insieme di credenziali, nel riquadro Processi di backup fare clic sul riquadro In corso.

    Riquadro dei processi di backup

    Si apre il pannello dei processi di backup.

    Riquadro dei processi di backup

    Nel pannello Processi di backup è possibile visualizzare lo stato di tutti i processi. Controllare se il processo di backup per la macchina virtuale è ancora in corso o se è terminato. Al termine del processo di backup, lo stato è Completato.

    Nota

    Come parte dell'operazione di backup, il servizio Backup di Azure esegue un comando nell'estensione di backup in ogni VM per scaricare tutte le scritture e creare uno snapshot coerente.

Risoluzione dei problemi

Se si riscontrano problemi durante il backup della macchina virtuale, leggere l'articolo sulla risoluzione dei problemi delle macchine virtuali per assistenza.

Passaggi successivi

Dopo aver protetto la macchina virtuale, vedere gli articoli seguenti per ottenere informazioni sulle attività di gestione delle macchine virtuali e su come ripristinare le macchine virtuali.