Ripristinare i file da un backup della macchina virtuale di AzureRecover files from Azure virtual machine backup

Backup di Azure offre la possibilità di ripristinare dischi e macchine virtuali (VM) di Azure dai backup di VM di Azure, denominati anche punti di ripristino.Azure Backup provides the capability to restore Azure virtual machines (VMs) and disks from Azure VM backups, also known as restore points. Questo articolo illustra come ripristinare file e cartelle da un backup di VM di Azure.This article explains how to recover files and folders from an Azure VM backup. Il ripristino di file e cartelle è disponibile solo per le VM di Azure distribuite con il modello Resource Manager e protette in un insieme di credenziali dei servizi di ripristino.Restoring files and folders is available only for Azure VMs deployed using the Resource Manager model and protected to a Recovery services vault.

Nota

Il ripristino di file da un backup della VM crittografato non è supportato.File recovery from an encrypted VM backup is not supported.

Montare il volume e copiare i fileMount the volume and copy files

Per ripristinare file o cartelle dal punto di ripristino, passare alla macchina virtuale e scegliere il punto di ripristino.To restore files or folders from the restore point, go to the virtual machine and choose to the restore point.

  1. Accedere al portale di Azure e nel menu a sinistra fare clic su Macchine virtuali.Sign into the Azure portal and in the left-hand menu, click Virtual machines. Nell'elenco delle macchine virtuali selezionare la macchina virtuale per aprirne il dashboard.From the list of virtual machines, select the virtual machine to open that virtual machine's dashboard.

  2. Nel menu della macchina virtuale fare clic su Backup per aprire il dashboard Backup.In the virtual machine's menu, click Backup to open the Backup dashboard.

    Aprire la voce di backup dell'insieme di credenziali di Servizi di ripristino

  3. Nel menu del dashboard Backup fare clic su Ripristino file per aprire il relativo menu.In the Backup dashboard menu, click File Recovery to open its menu.

    Menu Ripristino file

  4. Nel menu a discesa Selezionare il punto di ripristino, selezionare il punto di ripristino contenente i file desiderati.From the Select recovery point drop-down menu, select the recovery point that contains the files you want. Per impostazione predefinita, il punto di ripristino più recente è già selezionato.By default, the latest recovery point is already selected.

  5. Per scaricare il software usato per copiare i file dal punto di ripristino, fare clic su Download Executable (Scarica eseguibile), per una VM Windows di Azure, oppure su Scarica script, per una VM Linux di Azure.To download the software used to copy files from the recovery point, click Download Executable (for Windows Azure VM) or Download Script (for Linux Azure VM).

    Password generata

    Azure scarica il file eseguibile o lo script sul computer locale.Azure downloads the executable or script to the local computer.

    Messaggio per il download del file eseguibile o dello script

    Per eseguire il file eseguibile o lo script come amministratore, è consigliabile salvare il download sul computer.To run the executable or script as an administrator, it is suggested you save the download to your computer.

  6. Il file eseguibile o lo script è protetto da password, che viene quindi richiesta.The executable or script is password protected, and requires a password. Nel menu Ripristino file fare clic sul pulsante di copia per caricare la password in memoria.In the File Recovery menu, click the copy button to load the password into memory.

    Password generata

  7. Nel percorso di download (in genere la cartella Download) fare clic con il pulsante destro del mouse sul file eseguibile o sullo script ed eseguirlo con credenziali di amministratore.From the download location (usually the Downloads folder), right-click the executable or script and run it with Administrator credentials. Quando richiesto, digitare la password o incollarla dalla memoria e premere INVIO.When prompted, type the password or paste the password from memory, and press Enter. Dopo l'immissione della password valida, lo script si connette al punto di ripristino.Once the valid password is entered, the script connects to the recovery point.

    Menu Ripristino file

    Se si esegue lo script in un computer con accesso limitato, verificare che sia disponibile l'accesso a:If you run the script on a computer with restricted access, ensure there is access to:

    • download.microsoft.comdownload.microsoft.com
    • Endpoint di Azure usati per i backup di VM di AzureAzure endpoints used for Azure VM backups
    • porta in uscita 3260outbound port 3260

    Per Linux, lo script richiede i componenti "open-iscsi" e "lshw" per la connessione al punto di ripristino.For Linux, the script requires 'open-iscsi' and 'lshw' components to connect to the recovery point. Se i componenti non sono presenti nel computer in cui viene eseguito, lo script chiede l'autorizzazione per installarli.If the components do not exist on the computer where the script is run, the script asks for permission to install the components. Acconsentire all'installazione dei componenti necessari.Provide consent to install the necessary components.

    È possibile eseguire lo script in qualsiasi computer con lo stesso sistema operativo (o compatibile) della macchina virtuale sottoposta a backup.You can run the script on any machine that has the same (or compatible) operating system as the backed-up VM. Vedere la tabella di sistemi operativi compatibili per informazioni in proposito.See the Compatible OS table for compatible operating systems. Se la macchina virtuale di Azure protetta usa Spazi di archiviazione Windows (per VM Windows di Azure) o array RAID/LVM (per VM Linux), non è possibile eseguire il file eseguibile o lo script nella stessa macchina virtuale.If the protected Azure virtual machine uses Windows Storage Spaces (for Windows Azure VMs) or LVM/RAID Arrays(for Linux VMs), you can't run the executable or script on the same virtual machine. Eseguire invece il file eseguibile o lo script in qualsiasi altro computer con un sistema operativo compatibile.Instead, run the executable or script on any other machine with a compatible operating system.

Sistema operativo compatibileCompatible OS

Per WindowsFor Windows

La tabella seguente illustra la compatibilità tra i sistemi operativi del server e del computer.The following table shows the compatibility between server and computer operating systems. Quando si esegue il ripristino di file, non è possibile ripristinare i file in una versione precedente o successiva del sistema operativo.When recovering files, you can't restore files to a previous or future operating system version. Ad esempio, non è possibile ripristinare un file da una VM Windows Server 2016 a un computer Windows Server 2012 o Windows 8.For example, you can't restore a file from a Windows Server 2016 VM to Windows Server 2012 or Windows 8 computer. È possibile ripristinare i file da una VM allo stesso sistema operativo server o al sistema operativo client compatibile.You can restore files from a VM to the same server operating system, or to the compatible client operating system.

Sistema operativo del serverServer OS Sistema operativo compatibile del clientCompatible client OS
Windows Server 2016Windows Server 2016 Windows 10Windows 10
Windows Server 2012 R2Windows Server 2012 R2 Windows 8.1Windows 8.1
Windows Server 2012Windows Server 2012 Windows 8Windows 8
Windows Server 2008 R2Windows Server 2008 R2 Windows 7Windows 7

Per LinuxFor Linux

In Linux, il sistema operativo del computer usato per ripristinare i file deve supportare il file system della macchina virtuale protetta.In Linux, the OS of the computer used to restore files must support the file system of the protected virtual machine. Quando si seleziona un computer per l'esecuzione dello script, assicurarsi che abbia un sistema operativo compatibile e che usi una delle versioni indicate nella tabella seguente:When selecting a computer to run the script, ensure the computer has a compatible OS, and uses one of the versions identified in the following table:

Sistema operativo LinuxLinux OS VersioniVersions
UbuntuUbuntu 12.04 e versioni successive12.04 and above
CentOSCentOS 6.5 e versioni successive6.5 and above
RHELRHEL 6.7 e versioni successive6.7 and above
DebianDebian 7 e versioni successive7 and above
Oracle LinuxOracle Linux 6.4 e versioni successive6.4 and above

Per l'esecuzione e la connessione sicura al punto di ripristino, lo script richiede anche componenti bash e Python.The script also requires Python and bash components to execute and connect securely to the recovery point.

ComponenteComponent VersioneVersion
bashbash 4 e versioni successive4 and above
pythonpython 2.6.6 e versioni successive2.6.6 and above

Identificazione dei volumiIdentifying Volumes

Per WindowsFor Windows

Quando si esegue il file eseguibile, il sistema operativo monta i nuovi volumi e assegna lettere di unità.When you run the executable, the operating system mounts the new volumes and assigns drive letters. È possibile usare Esplora risorse o Esplora file per individuare queste unità.You can use Windows Explorer or File Explorer to browse those drives. Le lettere di unità assegnate ai volumi potrebbero non essere le stesse lettere della macchina virtuale originale; il nome del volume viene tuttavia mantenuto.The drive letters assigned to the volumes may not be the same letters as the original virtual machine, however, the volume name is preserved. Il volume della macchina virtuale originale "Disco dati (E:\)", ad esempio, può essere collegato nel computer locale come "Disco dati ('Qualsiasi lettera':\)".For example, if the volume on the original virtual machine was “Data Disk (E:\)”, that volume can be attached on the local computer as “Data Disk ('Any letter':\). Esplorare tutti i volumi indicati nell'output dello script fino a individuare il file o la cartella.Browse through all volumes mentioned in the script output until you find your files/folder.

Menu Ripristino file

Per LinuxFor Linux

In Linux i volumi del punto di ripristino sono montati nella cartella in cui viene eseguito lo script.In Linux, the volumes of the recovery point are mounted to the folder where the script is run. I dischi collegati, i volumi e i percorsi di montaggio corrispondenti vengono visualizzati di conseguenza.The attached disks, volumes, and the corresponding mount paths are shown accordingly. Questi percorsi di montaggio sono visibili agli utenti con accesso a livello radice.These mount paths are visible to users having root level access. Esplorare i volumi indicati nell'output dello script.Browse through the volumes mentioned in the script output.

Menu Ripristino file per Linux

Chiusura della connessioneClosing the connection

Dopo avere identificato i file e averli copiati in un percorso di archiviazione locale, rimuovere o smontare le unità aggiuntive.After identifying the files and copying them to a local storage location, remove (or unmount) the additional drives. Per smontare le unità, nel menu Ripristino file del portale di Azure fare clic su Unmount Disks (Smonta dischi).To unmount the drives, on the File Recovery menu in the Azure portal, click Unmount Disks.

Smontare i dischi

Dopo che i dischi sono stati smontati, viene visualizzato un messaggio indicante che l'operazione è stata eseguita correttamente.Once the disks have been unmounted, you receive a message letting you know it was successful. L'aggiornamento della connessione in modo che sia possibile rimuovere i dischi potrebbe richiedere alcuni minuti.It may take a few minutes for the connection to refresh so that you can remove the disks.

In Linux, dopo che la connessione al punto di ripristino viene interrotta, il sistema operativo non rimuove automaticamente i percorsi di montaggio corrispondenti,In Linux, after the connection to the recovery point is severed, the OS doesn't remove the corresponding mount paths automatically. che rimangono come volumi "orfani" visibili, ma generano un errore in caso di accesso/scrittura di file.The mount paths exist as "orphan" volumes and they are visible but throw an error when you access/write the files. Questi percorsi possono essere rimossi manualmente.They can be manually removed. Quando viene eseguito, lo script identifica tutti i volumi di questo tipo esistenti da eventuali punti di ripristino precedenti e li elimina dopo avere ottenuto il consenso.The script, when run, identifies any such volumes existing from any previous recovery points and cleans them up upon consent.

Configurazioni specialiSpecial configurations

Dischi dinamiciDynamic Disks

Se la VM di Azure protetta ha volumi con una o entrambe le caratteristiche seguenti, non è possibile eseguire lo script eseguibile nella stessa VM.If the protected Azure VM has volumes with one or both of the following characteristics, you can't run the executable script on the same VM.

  • Volumi che includono più dischi (volumi con spanning e con striping)Volumes that span multiple disks (spanned and striped volumes)
  • Volumi a tolleranza di errore (volume RAID-5 e con mirroring) in dischi dinamiciFault-tolerant volumes (mirrored and RAID-5 volumes) on dynamic disks

Eseguire invece lo script eseguibile in qualsiasi altro computer con un sistema operativo compatibile.Instead, run the executable script on any other computer with a compatible operating system.

Spazi di archiviazione di WindowsWindows Storage Spaces

Spazi di archiviazione Windows è una tecnologia Windows che consente di virtualizzare le risorse di archiviazione.Windows Storage Spaces is a Windows technology that enables you to virtualize storage. Con Spazi di archiviazione Windows è possibile raggruppare dischi standard di settore in pool di archiviazioneWith Windows Storage Spaces you can group industry-standard disks into storage pools. e quindi usare lo spazio disponibile in tali pool per creare dischi virtuali, detti spazi di archiviazione.Then you use the available space in those storage pools to create virtual disks, called storage spaces.

Se la VM di Azure protetta usa Spazi di archiviazione Windows, non è possibile eseguire lo script eseguibile nella stessa VM.If the protected Azure VM uses Windows Storage Spaces, you can't run the executable script on the same VM. Eseguire invece lo script eseguibile in qualsiasi altro computer con un sistema operativo compatibile.Instead, run the executable script on any other machine with a compatible operating system.

LVM/matrici RAIDLVM/RAID Arrays

In Linux vengono usati la gestione dei volumi logici (LVM) e/o le matrici RAID software per gestire i volumi logici su più dischi.In Linux, Logical volume manager (LVM) and/or software RAID Arrays are used to manage logical volumes over multiple disks. Se la VM Linux protetta usa array RAID e/o LVM, non è possibile eseguire lo script nella stessa VM.If the protected Linux VM uses LVM and/or RAID Arrays, you can't run the script on the same VM. Eseguire invece lo script in qualsiasi altro computer con sistema operativo compatibile che supporti il file system della VM protetta.Instead run the script on any other machine with a compatible OS and which supports the file system of the protected VM.

L'output dello script seguente mostra dischi e volumi di array RAID e/o LVM con il tipo di partizione.The following script output displays the LVM and/or RAID Arrays disks and the volumes with the partition type.

Menu dell'output per LVM in Linux

Per portare online queste partizioni, eseguire i comandi riportati nelle sezioni successive.To bring these partitions online, run the commands in the following sections.

Per le partizioni LVMFor LVM Partitions

Per ottenere un elenco dei nomi del gruppo di volumi in un volume fisico:To list the volume group names under a physical volume.

$ pvs <volume name as shown above in the script output> 

Per ottenere un elenco di tutti i volumi logici, dei nomi e dei relativi percorsi in un gruppo di volumi:To list all logical volumes, names, and their paths in a volume group.

$ lvdisplay <volume-group-name from the pvs command’s results> 

Per montare i volumi logici nel percorso scelto.To mount the logical volumes to the path of your choice.

$ mount <LV path> </mountpath>

Per le matrici RAIDFor RAID Arrays

Il comando seguente visualizza informazioni dettagliate su tutti i dischi RAID.The following command displays details about all raid disks.

$ mdadm –detail –scan

Il disco RAID pertinente viene visualizzato come /dev/mdm/<RAID array name in the protected VM>The relevant RAID disk is displayed as /dev/mdm/<RAID array name in the protected VM>

Usare il comando mount se il disco RAID dispone di volumi fisici.Use the mount command if the RAID disk has physical volumes.

$ mount [RAID Disk Path] [/mountpath]

Se nel disco RAID è configurata un'altra LVM, seguire la procedura precedente per le partizioni LVM usando però il nome del volume invece del nome del disco RAID.If the RAID disk has another LVM configured in it, then use the preceding procedure for LVM partitions but use the volume name in place of the RAID Disk name

Risoluzione dei problemiTroubleshooting

Se si verificano problemi durante il ripristino di file dalle macchine virtuali, controllare la tabella seguente per informazioni aggiuntive.If you have problems while recovering files from the virtual machines, check the following table for additional information.

Messaggio di errore/scenarioError Message / Scenario Possibile causaProbable Cause Azione consigliataRecommended action
Output del file exe: Eccezione di connessione alla destinazione.Exe output: Exception connecting to the target Lo script non è in grado di accedere al punto di ripristinoScript is not able to access the recovery point Controllare se il computer soddisfa i requisiti di accesso indicati in precedenza.Check whether the machine fulfills the previous access requirements.
Output del file exe: Accesso alla destinazione già eseguito mediante una sessione iSCSI.Exe output: The target has already been logged in via an ISCSI session. Lo script è stato già eseguito nella stessa macchina virtuale e le unità sono state associateThe script was already executed on the same machine and the drives have been attached I volumi del punto di ripristino sono già stati associati.The volumes of the recovery point have already been attached. È possibile che NON siano installati con le stesse lettere di unità della VM originale.They may NOT be mounted with the same drive letters of the original VM. Esplorare tutti i volumi disponibili in Esplora file per il fileBrowse through all the available volumes in the file explorer for your file
Output di file exe: Questo script non è valido perché è necessario smontare i dischi tramite il portale/è stato superato il limite di 12 ore. Scaricare un nuovo script dal portale.Exe output: This script is invalid because the disks have been dismounted via portal/exceeded the 12-hr limit. Download a new script from the portal. I dischi sono stati smontati dal portale o è stato superato il limite di 12 oreThe disks have been dismounted from the portal or the 12-hr limit exceeded Non è possibile eseguire questo specifico file con estensione exe perché non è più valido.This particular exe is now invalid and can’t be run. Se si vuole accedere ai file di questo punto di ripristino, visitare il portale per ottenere un nuovo file con estensione exeIf you want to access the files of that recovery point-in-time, visit the portal for a new exe
Nella macchina virtuale in cui viene eseguito il file con estensione exe: i nuovi volumi non vengono smontati dopo avere selezionato il pulsante di disinstallazioneOn the machine where the exe is run: The new volumes are not dismounted after the dismount button is clicked L'iniziatore ISCSI nella macchina virtuale non sta rispondendo/aggiornando la connessione alla destinazione ed eseguendo la manutenzione della cacheThe ISCSI initiator on the machine is not responding/refreshing its connection to the target and maintaining the cache Attendere alcuni minuti dopo la pressione del pulsante per smontare.Wait for some mins after the dismount button is pressed. Se i nuovi volumi non sono ancora stati smontati, sfogliare tutti i volumi.If the new volumes are still not dismounted, please browse through all the volumes. In questo modo l'iniziatore deve aggiornare la connessione e il volume viene smontato con un messaggio di errore indicante che il disco non è disponibileThis forces the initiator to refresh the connection and the volume is dismounted with an error message that the disk is not available
Output del file exe: lo script viene eseguito correttamente ma l'output indicante nuovi volumi associati non viene visualizzato nell'output dello scriptExe output: Script is run successfully but “New volumes attached” is not displayed on the script output Si tratta di un errore temporaneoThis is a transient error I volumi sono stata già associati.The volumes would have been already attached. Aprire Explorer per visualizzare lo stato.Open Explorer to browse. Se si sta usando la stessa macchina virtuale per eseguire gli script ogni volta, è consigliabile riavviare la macchina; l'elenco verrà visualizzato nelle successive esecuzioni del file eseguibile.If you are using the same machine for running scripts every time, consider restarting the machine and the list should be displayed in the subsequent exe runs.
Specifico per Linux: non è possibile visualizzare i volumi desideratiLinux specific: Not able to view the desired volumes Il sistema operativo del computer in cui viene eseguito lo script potrebbe non riconoscere il file system sottostante della VM protettaThe OS of the machine where the script is run may not recognize the underlying filesystem of the protected VM Controllare se il punto di ripristino è coerente con l'arresto anomalo del sistema o è coerente a livello di file.Check whether the recovery point is crash consistent or file-consistent. Se è coerente a livello di file, eseguire lo script in un altro computer il cui sistema operativo riconosce il file system della VM protettaIf file consistent, run the script on another machine whose OS recognizes the protected VM's filesystem
Specifico per Windows: non è possibile visualizzare i volumi desideratiWindows specific: Not able to view the desired volumes I dischi possono essere stati collegati, ma i volumi non sono stati configuratiThe disks may have been attached but the volumes were not configured Dalla schermata Gestione disco, identificare i dischi aggiuntivi correlati al punto di recupero.From the disk management screen, identify the additional disks related to the recovery point. Se uno di questi dischi è in stato offline, provare a renderlo online facendo clic con il pulsante destro del mouse sul disco e fare clic su "Online"If any of these disks are in offline state try making them online by right-clicking on the disk and click 'Online'