Quote e limiti del servizio Batch

Come con altri servizi di Azure, sono previsti limiti per determinate risorse associate al servizio Batch. Molti di questi limiti sono quote predefinite applicate da Azure a livello di account o di sottoscrizione. Questo articolo illustra i valori predefiniti e come è possibile richiedere aumenti di quota.

Tenere presenti queste quote quando si progettano i carichi di lavoro di Batch e se ne aumentano le prestazioni. Se, ad esempio, il pool non raggiunge il numero di destinazione di nodi di calcolo specificato, potrebbe essere stato raggiunto il limite di quota di core per l'account Batch o una quota di core di macchine virtuali regionali per la sottoscrizione.

È possibile eseguire più carichi di lavoro Batch in un solo account Batch o distribuire i carichi di lavoro tra gli account Batch nella stessa sottoscrizione, ma in aree di Azure diverse.

Se si prevede di eseguire carichi di lavoro di produzione in Batch, potrebbe essere necessario incrementare il valore predefinito di una o più quote. Per aumentare una quota, è possibile aprire una richiesta di assistenza clienti online gratuitamente.

Nota

Una quota è un limite di credito, non una garanzia di capacità. Se si hanno esigenze di capacità su larga scala, contattare il supporto di Azure.

Quote di risorse

Risorsa Limite predefinito Limite massimo
Account Batch per area per sottoscrizione 3 50
Core dedicati per account Batch (modalità Servizio Batch)1 20 N/A2
Core a bassa priorità per account Batch (modalità Servizio Batch)3 50 N/A4
Processi attivi e pianificazioni dei processi5 per ogni account Batch 20 50006
Pool per account Batch 20 2500

1 Le quote di core dedicati riportate riguardano solo gli account in cui la modalità di allocazione pool è impostata su Servizio Batch. Per gli account in cui la modalità è impostata su Sottoscrizione utente, le quote di core sono basate sulla quota di core delle VM a livello di area o per famiglia di VM nella sottoscrizione.

2 Il numero di core dedicati per ogni account Batch può essere aumentato, ma il numero massimo non è specificato. Contattare il supporto di Azure per ottenere informazioni sulle opzioni di aumento.

3 Le quote di core a bassa priorità riportate riguardano solo gli account in cui la modalità di allocazione pool è impostata su Servizio Batch. I core a bassa priorità non sono disponibili per gli account in cui la modalità di allocazione pool è impostata su Sottoscrizione utente.

4 Il numero di core a bassa priorità per ogni account Batch può essere aumentato, ma il numero massimo non è specificato. Contattare il supporto di Azure per ottenere informazioni sulle opzioni di aumento.

5 I processi completati e le pianificazioni dei processi non sono limitati.

6 Se si vuole richiedere un aumento oltre questo limite, contattare il supporto di Azure.

Quote in modalità di sottoscrizione utente

Per un account Batch con modalità di allocazione di pool impostata su sottoscrizione utente, le macchine virtuali Batch e altre risorse, ad esempio gli account di archiviazione, vengono create direttamente nella sottoscrizione al momento della creazione di un pool. La quota di core di Azure Batch non è applicabile a un account creato in questa modalità. Vengono applicati invece le quote della sottoscrizione per i core di calcolo regionali e altre risorse. Per altre informazioni su tali quote, vedere Sottoscrizione di Azure e limiti, quote e vincoli dei servizi.

Quando si pianifica l'uso delle risorse per un account creato in modalità di sottoscrizione utente, tenere presente che le risorse di Batch seguenti (oltre ai core di calcolo) sono obbligatorie per ogni 40 macchine virtuali Linux o 20 macchine virtuali Windows:

Risorsa Quota Provider
Un account di archiviazione Account di archiviazione Microsoft.Storage
Un indirizzo IP pubblico Indirizzi IP pubblici Microsoft.Network
Una rete virtuale Reti virtuali Microsoft.Network
Un gruppo di sicurezza di rete Gruppi di sicurezza di rete Microsoft.Network
Un set di scalabilità di macchine virtuali Set di scalabilità di macchine virtuali Microsoft.Compute
Un bilanciamento del carico Servizi di bilanciamento del carico Microsoft.Network

La quota di core a livello di area o per ogni famiglia di macchine virtuali deve essere impostata in base alle dimensioni di macchina virtuale necessarie per il pool o i pool di Batch:

Quota Provider
Totale core regionali Microsoft.Compute
… Core a livello di famiglia Microsoft.Compute

Altri limiti

Risorsa Limite massimo
Attività simultanee per nodo di calcolo 4 x numero di core del nodo
Applicazioni per account Batch 20
Pacchetti dell'applicazione per applicazione 40
Dimensioni del pacchetto dell'applicazione (ciascuno) Circa 195 GB1
Dimensione massima dell'attività di avvio 32768 caratteri2

1 Limite di archiviazione di Azure per le dimensioni massime del BLOB in blocchi
2 include i file di risorse e le variabili di ambiente

Visualizzare le quote Batch

Visualizzare le quote dell'account Batch nel portale di Azure.

  1. Selezionare Account Batch nel portale, quindi selezionare l'account Batch di interesse.
  2. Selezionare Proprietà nel pannello del menu dell'account Batch.
  3. Il pannello Proprietà mostra le quote attualmente applicate all'account Batch

    Quote di account Batch

Per un account Batch creato in modalità di sottoscrizione utente, visualizzare le quote delle sottoscrizioni correlate nel portale di Azure.

  1. Selezionare Sottoscrizioni e quindi scegliere la sottoscrizione in uso per l'account Batch.

  2. Nel pannello Sottoscrizione selezionare Utilizzo e quote.

Aumentare una quota

Per richiedere un aumento di quota per la sottoscrizione o l'account Batch usando il portale di Azure, seguire questa procedura. Il tipo di aumento delle quote dipende dalla modalità di allocazione del pool dell'account Batch.

Aumentare una quota di core Batch

Se l'account Batch è stato creato in modalità servizio Batch, seguire questa procedura per richiedere l'aumento di una quota di core Batch:

  1. Selezionare il riquadro Guida e supporto nel dashboard del portale o il punto interrogativo (?) nell'angolo superiore destro del portale.
  2. Selezionare Nuova richiesta di supporto > Informazioni di base.
  3. Nel pannello Informazioni di base :

    a. Tipo di problema > Quota

    b. Selezionare la propria sottoscrizione.

    c. Tipo di quota > Batch

    d. Piano di supporto > Supporto per la quota - Incluso

    Fare clic su Avanti.

  4. Nel pannello Problema :

    a. Selezionare una Gravità in base all'impatto sull'attività aziendale.

    b. In Dettaglispecificare ogni quota che si desidera modificare, il nome dell'account Batch e il nuovo limite.

    Fare clic su Avanti.

  5. Nel pannello Informazioni di contatto :

    a. Selezionare il metodo di contatto preferito.

    b. Verificare e immettere i dettagli di contatto richiesti.

    Fare clic su Crea per inviare la richiesta di supporto.

Dopo aver inviato la richiesta di supporto, si verrà contattati dal supporto tecnico di Azure. Si noti che il completamento della richiesta può richiedere fino a 2 giorni lavorativi.

Aumentare la quota di core della sottoscrizione

Se l'account Batch è stato creato in modalità di sottoscrizione utente ed è necessario disporre di core regionali o a livello di famiglia, richiedere un aumento di quote per la sottoscrizione. Per istruzioni, vedere Richieste di aumento della quota di core per Resource Manager.