Introduzione al servizio Rendering di BatchGet started with the Batch Rendering service

Il servizio Rendering di Azure Batch offre funzionalità di rendering su scala cloud con pagamento in base al consumo.The Azure Batch Rendering service offers cloud-scale rendering capabilities on a pay-per-use basis. Il servizio Rendering di Batch gestisce la pianificazione e l'accodamento dei processi, la gestione degli errori e dei tentativi e il ridimensionamento automatico per i processi di rendering.The Batch Rendering service handles job scheduling and queueing, managing failures and retries, and auto-scaling for your render jobs. Il servizio Rendering di Batch supporta Autodesk Maya, 3ds Max, Arnold e V-Ray.The Batch Rendering service supports Autodesk Maya, 3ds Max, Arnold, and V-Ray. Il plug-in Batch per Maya 2017 semplifica l'avvio di un processo di rendering in Azure direttamente dal desktop.The Batch plug-in for Maya 2017 makes it easy to start a rendering job on Azure right from your desktop.

Con Maya e 3ds Max è possibile eseguire processi con l'applicazione desktop BatchLabs o l'interfaccia della riga di comando per i modelli di Batch.With Maya and 3ds Max, you can run jobs using the BatchLabs desktop application or the Batch Templates CLI. Usando l'interfaccia della riga di comando di Azure Batch è possibile eseguire processi di Batch senza scrivere codice.Using the Azure Batch CLI, you can run Batch jobs without writing code. È invece possibile usare file di modello per creare pool, processi e attività di Batch.Instead, you can use template files to create Batch pools, jobs, and tasks. Per altre informazioni, vedere Usare il trasferimento di file e i modelli dell'interfaccia della riga di comando di Azure Batch.For more information, see Use Azure Batch CLI Templates and File Transfer.

Applicazioni supportateSupported applications

Il servizio Rendering di Batch supporta attualmente le applicazioni seguenti:The Batch Rendering service currently supports the following applications:

  • Autodesk MayaAutodesk Maya
  • Autodesk 3ds MaxAutodesk 3ds Max
  • Autodesk Arnold for MayaAutodesk Arnold for Maya
  • Autodesk Arnold for 3ds MaxAutodesk Arnold for 3ds Max
  • Chaos Group V-Ray for MayaChaos Group V-Ray for Maya
  • Chaos Group V-Ray for 3ds MaxChaos Group V-Ray for 3ds Max

PrerequisitiPrerequisites

Per usare il servizio Rendering di Batch, è necessario quanto segue:To use the Batch Rendering service, you need:

  • Un account Azure.An Azure account.
  • Un account Azure Batch.An Azure Batch account. Per indicazioni sulla creazione di un account Batch nel portale di Azure, vedere Creare un account Batch nel portale di Azure.For guidance on creating a Batch account in the Azure portal, see Create a Batch account with the Azure portal.
  • Un account di archiviazione di Azure.An Azure Storage account. Gli asset usati per il processo di rendering vengono archiviati in Archiviazione di Azure.The assets used for your rendering job are stored in Azure Storage. È possibile creare automaticamente un account di archiviazione quando si configura l'account Batch.You can create a storage account automatically when you set up your Batch account. È possibile anche usare un account di archiviazione esistente.You can also use an existing storage account. Per altre informazioni sugli account di archiviazione, vedere Come creare, gestire o eliminare un account di archiviazione nel portale di Azure.To learn more about Storage accounts, see How to create, manage, or delete a storage account in the Azure portal.
  • BatchLabs (facoltativo).BatchLabs (optional). BatchLabs è uno strumento client autonomo, gratuito e ricco di funzionalità che semplifica la creazione, il debug e il monitoraggio delle applicazioni Azure Batch.BatchLabs is a free, rich-featured, standalone client tool to help create, debug, and monitor Azure Batch applications. Benché questo strumento non sia obbligatorio per usare il servizio Rendering, è un'opzione utile per sviluppare soluzioni Batch ed eseguirne il debug.While not required to use the Rendering service, it is a useful option to develop and debug your Batch solutions.

Per usare il plug-in di Batch per Maya, è necessario quanto segue:To use the Batch plug-in for Maya, you need:

Concetti di base relativi a BatchBasic Batch concepts

Prima di iniziare a usare il servizio Rendering di Batch, è consigliabile acquisire familiarità con alcuni concetti relativi a Batch, inclusi i nodi, i pool e i processi.Before you begin using the Batch Rendering service, it's helpful to be familiar with a few Batch concepts, including compute nodes, pools, and jobs. Per altre informazioni generali su Azure Batch, vedere Eseguire carichi di lavoro intrinsecamente paralleli con Batch.To learn more about Azure Batch in general, see Run intrinsically parallel workloads with Batch.

PoolPools

Batch è un servizio piattaforma per l'esecuzione di operazioni a elevato utilizzo di calcolo, come il rendering, in un pool di nodi di calcolo.Batch is a platform service for running compute-intensive work, like rendering, on a pool of compute nodes. Ogni nodo di calcolo in un pool è una macchina virtuale di Azure che esegue Linux o Windows.Each compute node in a pool is an Azure virtual machine (VM) running either Linux or Windows.

Per altre informazioni sui pool e sui nodi di calcolo di Batch, vedere le sezioni Pool e Nodi di calcolo in Sviluppare soluzioni di calcolo parallele su larga scala con Batch.For more information about Batch pools and compute nodes, see the Pool and Compute node sections in Develop large-scale parallel compute solutions with Batch.

ProcessiJobs

Un processo di Batch è una raccolta di attività in esecuzione nei nodi di calcolo in un pool.A Batch job is a collection of tasks that run on the compute nodes in a pool. Quando si invia un processo di rendering, Batch divide il processo in attività e distribuisce le attività ai nodi di calcolo nel pool per l'esecuzione.When you submit a rendering job, Batch divides the job into tasks and distributes the tasks to the compute nodes in the pool to run.

È possibile usare il portale di Azure per monitorare i processi e diagnosticare le attività non riuscite scaricando i log delle applicazioni e connettendosi in modalità remota alle singole VM usando RDP o SSH.You can use the Azure Portal to monitor jobs and diagnose failed tasks by downloading application logs and by remotely connecting to individual VMs using RDP or SSH. È anche possibile gestire, monitorare ed eseguire il debug tramite lo strumento BatchLabs.You can also manage, monitor, and debug using the BatchLabs tool.

Per altre informazioni sui processi di Batch, vedere la sezione Processo in Sviluppare soluzioni di calcolo parallele su larga scala con Batch.For more information about Batch jobs, see the Job section in Develop large-scale parallel compute solutions with Batch.

Opzioni per il provisioning delle applicazioni necessarieOptions for provisioning required applications

Più applicazioni potrebbero dover eseguire il rendering di un processo, ad esempio la combinazione di Maya e Arnold o di 3ds Max e V-Ray, nonché altri plug-in di terze parti, se necessario.Multiple applications might be required to render a job, for example, the combination of Maya and Arnold, or 3ds Max and V-Ray, as well as other third-party plugins, if required. Alcuni clienti potrebbero anche richiedere versioni specifiche di queste applicazioni.Additionally, some customers might require specific versions of these applications. Di conseguenza, sono disponibili diversi metodi per il provisioning delle applicazioni e del software necessari:As such, there are several methods available for provisioning the required applications and software:

Immagini di macchina virtuale preconfiguratePre-configured VM images

Azure offre immagini Windows e Linux, ognuna con una singola versione di Maya, 3ds Max, Arnold e V-Ray preinstallate e pronte per l'uso.Azure provides Windows and Linux images each with a single version of Maya, 3ds Max, Arnold, and V-Ray pre-installed and ready to use. È possibile selezionare queste immagini nel portale di Azure, nel plug-in per Maya o in BatchLabs quando si crea un pool.You can select these images in the Azure portal, the Maya plug-in, or BatchLabs when you create a pool.

Nel portale di Azure e in BatchLabs è possibile installare una delle immagini di macchina virtuale con le applicazioni preinstallate in questo modo: nella sezione Pool dell'account Batch selezionare Nuovo, quindi in Aggiungi pool selezionare Grafica e rendering (Linux/Windows) nell'elenco a discesa Tipo di immagine:In the Azure portal and in BatchLabs, you can install one of the VM images with the pre-installed applications as follows: In the Pools section of your Batch account, select New, then in Add Pool, select Graphics and Rendering (Linux/Windows) from the Image type drop-down list:

Selezionare il tipo di immagine per l'account Batch

Scorrere verso il basso e fare clic su Licenza per grafica e rendering (anteprima) per aprire il pannello Scegliere una o più licenze e quindi selezionare una o più licenze software:Scroll down and click Graphics and rendering licensing to open the Choose licenses blade, and select one or more of the software licenses:

Selezione della licenza per grafica e rendering per il pool

Di seguito sono riportate le versioni delle licenze specifiche disponibili:The specific license versions provided are as follows:

  • Maya 2017Maya 2017
  • 3ds Max 20183ds Max 2018
  • Arnold for Maya 5.0.1.1Arnold for Maya 5.0.1.1
  • Arnold for 3ds Max 1.0.836Arnold for 3ds Max 1.0.836
  • V-Ray for Maya 3.52.03V-Ray for Maya 3.52.03
  • V-Ray for 3ds Max 3.60.01V-Ray for 3ds Max 3.60.01

Immagini personalizzateCustom images

Azure Batch permette di specificare un'immagine personalizzata.Azure Batch allows you to provide your own custom image. Con questa opzione, è possibile configurare la macchina virtuale esattamente con le applicazioni e le versioni specifiche necessarie.Using this option, you can configure your VM with the exact applications and specific versions that you require. Per altre informazioni, vedere Usare un'immagine personalizzata per creare un pool di macchine virtuali.For more information see Use a custom image to create a pool of virtual machines. Si noti che Autodesk e Chaos Group hanno modificato rispettivamente Arnold e V-Ray per convalidare le proprie applicazioni in base al servizio di licenze Microsoft.Note that Autodesk and Chaos Group have modified Arnold and V-Ray respectively to validate against our own licensing service. È necessario verificare di avere le versioni di queste applicazioni con questo supporto. In caso contrario, le licenze con pagamento in base al consumo non funzioneranno.You will need to ensure you have the versions of these applications with this support, otherwise the pay-per-use licensing won't work. La convalida della licenza non è necessaria per Maya o 3ds Max, in quanto le attuali versioni pubblicate non richiedono un server licenze con esecuzioni di tipo headless (in modalità batch/riga di comando).This license validation isn't required for Maya or 3ds Max as the current published versions don't require a license server when running headless (in batch/command-line mode). In caso di dubbi su come procedere con questa opzione, contattare il supporto di Azure.Please contact Azure support if you're not sure how to proceed with this option.

Opzioni per l'invio di un processo di renderingOptions for submitting a render job

A seconda dell'applicazione 3D usata, sono disponibili diverse opzioni per l'invio di processi di rendering al servizio:Depending on the 3D application you use, there are various options for submitting render jobs to the service:

MayaMaya

Con Maya è possibile usare:With Maya, you can use:

3ds Max3ds Max

Con 3ds Max è possibile usare:With 3ds Max, you can use:

I modelli di Batch Labs per 3ds Max permettono di eseguire il rendering di scene V-Ray e Arnold usando il servizio Rendering di Azure Batch.The 3ds Max Batch Labs templates allow you to render VRay and Arnold scenes using the Azure Batch Rendering Service. Esistono due varianti del modello per V-Ray e Arnold, uno per le scene standard e uno per le scene più complesse che richiedono un file di percorso 3ds Max per asset e trame (file MXP).There are two variations of the template for VRay and Arnold, one for standard scenes and one for more complex scenes that require a 3ds Max path file to assets and textures (.mxp file). Per altre informazioni sui modelli di BatchLabs per 3ds Max, vedere il repository BatchLabs-data su GitHub.For more information on the 3ds Max Batch Labs templates, see the BatchLabs-data repo on GitHub.

È anche possibile usare Batch Python SDK per integrare il servizio di rendering con la pipeline esistente.Additionally, you can use the Batch Python SDK to integrate the rendering service with your existing pipeline.

Usare il plug-in di Batch per Maya per inviare un processo di renderingUse the Batch plug-in for Maya to submit a render job

Con il plug-in di Batch per Maya è possibile inviare un processo al servizio Rendering di Batch direttamente da Maya.With the Batch plug-in for Maya, you can submit a job to the Batch Rendering service right from Maya. Le sezioni seguenti illustrano come configurare il processo dal plug-in e quindi inviarlo.The following sections describe how to configure the job from the plug-in and then submit it.

Caricare il plug-in di Batch per MayaLoad the Batch plug-in for Maya

Il plug-in di Batch è disponibile su GitHub.The Batch plug-in is available on GitHub. Decomprimere il file compresso in una directory appropriata.Unzip the archive to a directory of your choice. È possibile caricare il plug-in direttamente dalla directory azure_batch_maya.You can load the plug-in directly from the azure_batch_maya directory.

Per caricare il plug-in in Maya:To load the plug-in in Maya:

  1. Eseguire Maya.Run Maya.
  2. Aprire Window (Finestra) > Settings/Preferences (Impostazioni/Preferenze) > Plug-in Manager (Gestione plug-in).Open Window > Settings/Preferences > Plug-in Manager.
  3. Fare clic su Sfoglia.Click Browse.
  4. Passare ad azure_batch_maya/plug-in/AzureBatch.py e selezionarlo.Navigate to and select azure_batch_maya/plug-in/AzureBatch.py.

Autenticare l'accesso agli account Batch e di archiviazioneAuthenticate access to your Batch and Storage accounts

Per usare il plug-in, è necessario eseguire l'autenticazione usando le chiavi dell'account Azure e dell'account di archiviazione di Azure.To use the plug-in, you need to authenticate using your Azure Batch and Azure Storage account keys. Per recuperare le chiavi dell'account:To retrieve your account keys:

  1. Visualizzare il plug-in in Maya e quindi selezionare la scheda Config.Display the plug-in in Maya, and select the Config tab.
  2. Passare al portale di Azure.Navigate to the Azure portal.
  3. Selezionare Account Batch dal menu a sinistra.Select Batch Accounts from the left-hand menu. Se necessario, fare clic su Altri servizi e specificare Batch come criterio per il filtro.If necessary, click More Services and filter on Batch.
  4. Individuare l'account Batch da usare nell'elenco.Locate the desired Batch account in the list.
  5. Selezionare la voce di menu Chiavi per visualizzare il nome dell'account, l'URL dell'account e le chiavi di accesso:Select the Keys menu item to display your account name, account URL, and access keys:
    • Incollare l'URL dell'account Batch nel campo Servizio del plug-in Batch.Paste the Batch account URL into the Service field in the Batch plug-in.
    • Incollare il nome dell'account nel campo Account Batch.Paste the account name into the Batch Account field.
    • Incollare la chiave dell'account primaria nel campo Batch Key (Chiave Batch).Paste the primary account key into the Batch Key field.
  6. Selezionare Account di archiviazione dal menu a sinistra.Select Storage Accounts from the left-hand menu. Se necessario, fare clic su Altri servizi e specificare Archiviazione come criterio per il filtro.If necessary, click More Services and filter on Storage.
  7. Individuare l'account di archiviazione da usare nell'elenco.Locate the desired Storage account in the list.
  8. Selezionare la voce di menu Chiavi di accesso per visualizzare il nome e le chiavi dell'account di archiviazione.Select the Access Keys menu item to display the storage account name and keys.
    • Incollare il nome dell'account di archiviazione nel campo Account di archiviazione del plug-in di Batch.Paste the Storage account name into the Storage Account field in the Batch plug-in.
    • Incollare la chiave dell'account primaria nel campo Chiave di archiviazione.Paste the primary account key into the Storage Key field.
  9. Fare clic su Autenticazione per assicurarsi che il plug-in possa accedere a entrambi gli account.Click Authenticate to ensure that the plug-in can access both accounts.

Dopo avere completato correttamente l'autenticazione, il plug-in imposta il campo relativo allo stato su Autenticazione eseguita:Once you have successfully authenticated, the plug-in sets the status field to Authenticated:

Autenticare gli account Batch e di archiviazione

Configurare un pool per un processo di renderingConfigure a pool for a render job

Dopo avere completato l'autenticazione degli account Batch e di archiviazione, configurare un pool per il processo di rendering.After you have authenticated your Batch and Storage accounts, set up a pool for your rendering job. Il plug-in salva le opzioni selezionate tra le sessioni.The plug-in saves your selections between sessions. Dopo avere impostato la configurazione preferita, sarà necessario modificarla solo in caso di cambiamenti.Once you've set up your preferred configuration, you won't need to modify it unless it changes.

Le sezioni seguenti illustrano in modo dettagliato le opzioni disponibili nella scheda Invia:The following sections walk you through the available options, available on the Submit tab:

Specificare un pool nuovo o esistenteSpecify a new or existing pool

Per specificare un pool in cui eseguire il processo di rendering, selezionare la scheda Invia. Questa scheda offre opzioni per la creazione di un pool o per la selezione di un pool esistente:To specify a pool on which to run the render job, select the Submit tab. This tab offers options for creating a pool or selecting an existing pool:

  • È possibile scegliere l'opzione predefinita, Auto provision a pool for this job (Effettua automaticamente il provisioning di un pool per questo processo).You can auto provision a pool for this job (the default option). Quando si sceglie questa opzione, Batch crea il pool esclusivamente per il processo corrente ed elimina automaticamente il pool al termine del processo di rendering.When you choose this option, Batch creates the pool exclusively for the current job, and automatically deletes the pool when the render job is complete. Questa opzione è ideale quando è presente un singolo processo di rendering da completare.This option is best when you have a single render job to complete.
  • È possibile scegliere l'opzione Reuse an existing persistent pool (Riutilizza un pool persistente esistente).You can reuse an existing persistent pool. Se è presente un pool esistente inattivo, è possibile specificare tale pool per l'esecuzione del processo di rendering selezionandolo dall'elenco a discesa.If you have an existing pool that is idle, you can specify that pool for running the render job by selecting it from the dropdown. Il riutilizzo di un pool persistente esistente consente di ridurre il tempo necessario per il provisioning del pool.Reusing an existing persistent pool saves the time required to provision the pool.
  • È possibile scegliere l'opzione Create a new persistent pool (Crea un nuovo pool persistente).You can create a new persistent pool. Se si seleziona questa opzione, verrà creato un nuovo pool per l'esecuzione del processo.Choosing this option creates a new pool for running the job. Il pool non viene eliminato al termine del processo, quindi è possibile riutilizzarlo per processi futuri.It does not delete the pool when the job is complete, so that you can reuse it for future jobs. Selezionare questa opzione quando è necessario eseguire continuamente processi di rendering.Select this option when you have a continuous need to run render jobs. Nei processi successivi è possibile selezionare l'opzione Reuse an existing persistent pool (Riutilizza un pool persistente esistente) per usare il pool persistente creato per il primo processo.On subsequent jobs, you can select reuse an existing persistent pool to use the persistent pool that you created for the first job.

Specificare il pool, l'immagine del sistema operativo, le dimensioni della VM e la licenza

Per altre informazioni sul calcolo degli addebiti per le VM di Azure, vedere Domande frequenti sui prezzi per Linux e Domande frequenti sui prezzi per Windows.For more information on how charges accrue for Azure VMs, see the Linux Pricing FAQ and Windows Pricing FAQ.

Specificare l'immagine del sistema operativo di cui effettuare il provisioningSpecify the OS image to provision

È possibile specificare il tipo di immagine del sistema operativo da usare per il provisioning dei nodi di calcolo nel pool nella scheda Env (Ambiente). Batch supporta attualmente le opzioni di immagine seguenti per i processi di rendering:You can specify the type of OS image to use to provision compute nodes in the pool on the Env (Environment) tab. Batch currently supports the following image options for rendering jobs:

Sistema operativoOperating System ImageImage
LinuxLinux Anteprima di Batch CentOSBatch CentOS Preview
WindowsWindows Anteprima di Batch WindowsBatch Windows Preview

Scegliere le dimensioni per la macchina virtualeChoose a VM size

È possibile specificare le dimensioni della VM nella scheda Env (Ambiente). Per altre informazioni sulle dimensioni di VM disponibili, vedere Dimensioni delle macchine virtuali Linux in Azure e Dimensioni per le macchine virtuali Windows in Azure.You can specify the VM size on the Env tab. For more information about available VM sizes, see Linux VM sizes in Azure and Windows VM sizes in Azure.

Specificare l'immagine del sistema operativo e le dimensioni della VM nella scheda Env (Ambiente)

Specificare le opzioni di licenzaSpecify licensing options

È possibile specificare le licenze da usare nella scheda Env (Ambiente). Le opzioni includono:You can specify the licenses you wish to use on the Env tab. Options include:

  • Maya, abilitata per impostazione predefinita.Maya, which is enabled by default.
  • Arnold, abilitata se viene rilevato Arnold come motore di rendering attivo in Maya.Arnold, which is enabled if Arnold is detected as the active render engine in Maya.

    Se si vuole eseguire il rendering usando la propria licenza, è possibile configurare l'endpoint della licenza aggiungendo le variabili di ambiente appropriate alla tabella.If you wish to render using your own license, you can configure your license end point by adding the appropriate environment variables to the table. In questo caso, assicurarsi di deselezionare le opzioni di licenza predefinite.Be sure to deselect the default licensing options if you do so.

Importante

Viene addebitato l'uso delle licenze quando le VM sono in esecuzione nel pool, anche se le VM non sono attualmente usate per il rendering.You are billed for use of the licenses while VMs are running in the pool, even if the VMs are not currently being used for rendering. Per evitare addebiti supplementari, passare alla scheda Pool e ridimensionare il pool specificando 0 nodi, fino a quando non si è pronti per eseguire un altro processo di rendering.To avoid extra charges, navigate to the Pools tab and resize the pool to 0 nodes until you are ready to run another render job.

Gestire i pool persistentiManage persistent pools

È possibile gestire un pool persistente esistente nella scheda Pool. Se si seleziona un pool dall'elenco, viene visualizzato lo stato corrente del pool.You can manage an existing persistent pool on the Pools tab. Selecting a pool from the list displays the current state of the pool.

Dalla scheda Pool è anche possibile eliminare il pool e ridimensionare il numero di VM nel pool.From the Pools tab, you can also delete the pool and resize the number of VMs in the pool. È possibile ridimensionare un pool specificando 0 nodi per evitare addebiti tra i carichi di lavoro.You can resize a pool to 0 nodes to avoid incurring costs in between workloads.

Visualizzare, ridimensionare ed eliminare i pool

Configurare un processo di rendering per l'invioConfigure a render job for submission

Dopo avere specificato i parametri per il pool che eseguirà il processo di rendering, configurare il processo stesso.Once you have specified the parameters for the pool that will run the render job, configure the job itself.

Specificare i parametri della scenaSpecify scene parameters

Il plug-in di Batch rileva il motore di rendering attualmente in uso in Maya e mostra le impostazioni di rendering appropriate nella scheda Invia. Queste impostazioni includono il fotogramma iniziale, il fotogramma finale, il prefisso di output e il passaggio di fotogramma.The Batch plug-in detects which rendering engine you're currently using in Maya, and displays the appropriate render settings on the Submit tab. These settings include the start frame, end frame, output prefix, and frame step. È possibile eseguire l'override delle impostazioni di rendering del file della scena, specificando impostazioni diverse nel plug-in.You can override the scene file render settings by specifying different settings in the plug-in. Le modifiche apportate alle impostazioni del plug-in non vengono salvate in modo permanente nelle impostazioni di rendering del file della scena, quindi è possibile apportare modifiche per i singoli processi, senza che sia necessario ricaricare il file della scena.Changes you make to the plug-in settings are not persisted back to the scene file render settings, so you can make changes on a job-by-job basis without needing to reupload the scene file.

Il plug-in avvisa nel caso in cui il motore di rendering selezionato in Maya non sia supportato.The plug-in warns you if the render engine that you selected in Maya is not supported.

Se si carica una nuova scena quando il plug-in è aperto, fare clic sul pulsante Aggiorna per assicurarsi che le impostazioni siano aggiornate.If you load a new scene while the plug-in is open, click the Refresh button to make sure the settings are updated.

Risolvere i percorsi degli assetResolve asset paths

Quando si carica il plug-in, viene eseguita l'analisi del file della scena per individuare eventuali riferimenti a file esterni.When you load the plug-in, it scans the scene file for any external file references. Questi riferimenti vengono visualizzati nella scheda Asset. Se non è possibile risolvere un percorso a cui si fa riferimento, il plug-in prova a individuare il file in alcuni percorsi predefiniti, ad esempio:These references are displayed in the Assets tab. If a referenced path cannot be resolved, the plug-in attempts to locate the file in a few default locations, including:

  • Percorso del file della scenaThe location of the scene file
  • Directory sourceimages del progetto correnteThe current project's sourceimages directory
  • Directory di lavoro correnteThe current working directory.

Se non è comunque possibile individuare l'asset, accanto all'asset viene visualizzata un'icona di avviso:If the asset still cannot be located, it is listed with a warning icon:

Gli asset mancanti vengono visualizzati con un'icona di avviso

Se si conosce il percorso di un riferimento di file non risolto, è possibile fare clic sull'icona di avviso, in modo che venga visualizzata la richiesta di aggiunta di un percorso di ricerca.If you know the location of an unresolved file reference, you can click the warning icon to be prompted to add a search path. Il plug-in usa quindi il percorso di ricerca per provare a risolvere eventuali asset mancanti.The plug-in then uses this search path to attempt to resolve any missing assets. È possibile aggiungere qualsiasi numero di percorsi di ricerca aggiuntivi.You can add any number of additional search paths.

Quando viene risolto, il riferimento viene elencato con un'icona di colore verde chiaro:When a reference is resolved, it is listed with a green light icon:

Asset risolti con icona di colore verde chiaro

Se la scena richiede altri file non rilevati dal plug-in, è possibile aggiungere altri file o directory.If your scene requires other files that the plug-in has not detected, you can add additional files or directories. Usare i pulsanti Aggiungi file e Aggiungi directory.Use the Add Files and Add Directory buttons. Se si carica una nuova scena quando il plug-in è aperto, assicurarsi di fare clic su Aggiorna per aggiornare i riferimenti della scena.If you load a new scene while the plug-in is open, be sure to click Refresh to update the scene's references.

Caricare asset in un progetto assetUpload assets to an asset project

Quando si invia un processo di rendering, i file visualizzati nella scheda Asset vengono caricati automaticamente in Archiviazione di Azure come progetto asset.When you submit a render job, the referenced files displayed in the Assets tab are automatically uploaded to Azure Storage as an asset project. È anche possibile caricare indipendentemente i file di asset di un processo di rendering, usando il pulsante Carica nella scheda Asset. Il nome del progetto asset viene specificato nel campo Progetto e il nome viene specificato per impostazione predefinita in base al progetto Maya corrente.You can also upload the asset files independently of a render job, using the Upload button on the Assets tab. The asset project name is specified in the Project field and is named after the current Maya project by default. Quando vengono caricati file di asset, viene mantenuta la struttura di file locale.When asset files are uploaded, the local file structure is preserved.

Dopo il caricamento, qualsiasi processo di rendering può fare riferimento agli asset.Once uploaded, assets can be referenced by any number of render jobs. Tutti gli asset caricati sono disponibili a qualsiasi processo che fa riferimento al progetto asset, indipendentemente dal fatto che siano inclusi nella scena.All uploaded assets are available to any job that references the asset project, whether or not they are included in the scene. Per modificare il progetto asset a cui fa riferimento il processo successivo, cambiare il nome nel campo Progetto della scheda Asset. Se sono presenti file a cui si fa riferimento da escludere dal caricamento, deselezionarli usando il pulsante verde accanto a ogni voce dell'elenco.To change the asset project referenced by your next job, change the name in the Project field in the Assets tab. If there are referenced files that you wish to exclude from uploading, unselect them using the green button beside the listing.

Inviare e monitorare il processo di renderingSubmit and monitor the render job

Dopo aver configurato il processo di rendering nel plug-in, fare clic sul pulsante Invia processo nella scheda Invia per inviare il processo a Batch:After you have configured the render job in the plug-in, click the Submit Job button on the Submit tab to submit the job to Batch:

Inviare il processo di rendering

È possibile monitorare un processo in corso dalla scheda Processi del plug-in.You can monitor a job that is in progress from the Jobs tab on the plug-in. Selezionare un processo dall'elenco per visualizzare lo stato corrente del processo.Select a job from the list to display the current state of the job. È anche possibile usare questa scheda per annullare ed eliminare processi, oltre che per scaricare gli output e i log di rendering.You can also use this tab to cancel and delete jobs, as well as to download the outputs and rendering logs.

Per scaricare gli output, modificare il campo Output per impostare la directory di destinazione da usare.To download outputs, modify the Outputs field to set the desired destination directory. Fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per avviare un processo in background che controlla il processo e scarica gli output nel corso dell'esecuzione del processo:Click the gear icon to start a background process that watches the job and downloads outputs as it progresses:

Visualizzare lo stato del processo e scaricare gli output

È possibile chiudere Maya senza interrompere il processo di download.You can close Maya without disrupting the download process.

Passaggi successiviNext steps

Per altre informazioni su Batch, vedere Eseguire carichi di lavoro intrinsecamente paralleli con Batch.To learn more about Batch, see Run intrinsically parallel workloads with Batch.