Creare un account Batch con l'interfaccia della riga di comando di Azure

Questo script crea un account Batch di Azure e illustra come le varie proprietà dell'account possono essere sottoposte a query e aggiornate.

Prerequisiti

Installare l'interfaccia della riga di comando di Azure usando le istruzioni presenti nella Guida all'installazione dell'interfaccia della riga di comando di Azure, se questa operazione non è stata ancora eseguita.

Script di esempio per un account Batch

Quando si crea un account Batch, per impostazione predefinita i relativi nodi di calcolo sono assegnati internamente dal servizio Batch. I nodi di calcolo allocati saranno soggetti a una quota di memoria centrale separata e l'account può essere autenticato tramite le credenziali a chiave condivisa o un token di Azure Active Dirctory.

#!/bin/bash

# Authenticate CLI session.
az login

# Create a resource group.
az group create --name myresourcegroup --location westeurope

# Create a Batch account.
az batch account create -g myresourcegroup -n mybatchaccount -l westeurope

# Now we can display the details of our created account.
az batch account show -g myresourcegroup -n mybatchaccount

# Let's add a storage account reference to the Batch account for use as 'auto-storage'
# for applications. We'll start by creating the storage account.
az storage account create -g myresourcegroup -n mystorageaccount -l westeurope --sku Standard_LRS

# And then update the Batch account with the either the name (if they exist in
# the same resource group) or the full resource ID of the storage account.
az batch account set -g myresourcegroup -n mybatchaccount --storage-account mystorageaccount

# We can view the access keys to the Batch Account for future client authentication.
az batch account keys list -g myresourcegroup -n mybatchaccount

# Or we can authenticate against the account directly for further CLI interaction.
az batch account login -g myresourcegroup -n mybatchaccount --shared-key-auth

Account Batch con lo script di esempio della sottoscrizione utente

È possibile anche fare in modo che Batch crei i nodi di calcolo nella propria sottoscrizione di Azure Batch. Gli account che allocano i nodi di calcolo nella propria sottoscrizione devono essere autenticati tramite un token di Azure Active Directory e i nodi di calcolo allocati verranno considerati ai fini della quota di sottoscrizione. Per creare un account in questa modalità, è necessario specificare un riferimento Key Vault durante la creazione dell'account.

#!/bin/bash

# Authenticate CLI session.
az login

# Allow Azure Batch to access the subscription (one-time operation).
az role assignment create --assignee MicrosoftAzureBatch --role contributor

# Create a resource group.
az group create --name myresourcegroup --location westeurope

# A Batch account that will allocate pools in the user's subscription must be configured
# with a Key Vault located in the same region. Let's create this first.
az keyvault create \
    --resource-group myresourcegroup \
    --name mykevault \
    --location westeurope \
    --enabled-for-deployment true \
    --enabled-for-disk-encryption true \
    --enabled-for-template-deployment true

# We will add an access-policy to the Key Vault to allow access by the Batch Service.
az keyvault set-policy \
    --resource-group myresourcegroup \
    --name mykevault \
    --spn ddbf3205-c6bd-46ae-8127-60eb93363864 \
    --key-permissions all \
    --secret-permissions all

# Now we can create the Batch account, referencing the Key Vault either by name (if they
# exist in the same resource group) or by its full resource ID.
az batch account create \
    --resource-group myresourcegroup \
    --name mybatchaccount \
    --location westeurope \
    --keyvault mykevault

# We can now authenticate directly against the account for further CLI interaction.
# Note that Batch accounts that allocate pools in the user's subscription must be
# authenticated via an Azure Active Directory token.
az batch account login -g myresourcegroup -n mybatchaccount

Pulire la distribuzione

Dopo l'esecuzione di uno degli script dell'esempio precedente, eseguire il comando seguente per rimuovere il gruppo di risorse e tutte le risorse correlate (inclusi gli account Batch, gli account di archiviazione di Azure e gli insiemi di credenziali delle chiavi di Azure).

az group delete --name myResourceGroup

Spiegazione dello script

Questo script usa i comandi seguenti per creare un gruppo di risorse, l'account Batch e tutte le risorse correlate. Ogni comando della tabella include collegamenti alla documentazione specifica del comando.

Comando Note
az group create Consente di creare un gruppo di risorse in cui sono archiviate tutte le risorse.
az batch account create Crea l'account Batch.
az batch account set Aggiorna le proprietà dell'account Batch.
az batch account show Recupera i dettagli dell'account Batch specificato.
az batch account keys list Recupera le chiavi d'accesso dell'account Batch specificato.
az batch account login Effettua l'autenticazione con l'account Batch specificato per un'ulteriore interazione con l'interfaccia della riga di comando.
az storage account create Crea un account di archiviazione.
az keyvault create Crea un insieme di credenziali chiave.
az keyvault set-policy Aggiornare i criteri di sicurezza dell'insieme di credenziali delle chiavi specificato.
az group delete Consente di eliminare un gruppo di risorse incluse tutte le risorse annidate.

Passaggi successivi

Per altre informazioni sull'interfaccia della riga di comando di Azure, vedere la documentazione sull'interfaccia della riga di comando di Azure.

Altri esempi di script dell'interfaccia della riga di comando di Batch sono disponibili nella documentazione dell'interfaccia della riga di comando di Azure Batch.