Guida introduttiva: Integrare un account di archiviazione di Azure con la rete CDN di AzureQuickstart: Integrate an Azure storage account with Azure CDN

In questa guida introduttiva, la rete per la distribuzione di contenuti (rete CDN) di Azure viene abilitata per memorizzare nella cache i contenuti dall'archiviazione di Azure.In this quickstart, you enable Azure Content Delivery Network (CDN) to cache content from Azure storage. La rete CDN di Azure offre agli sviluppatori una soluzione globale per distribuire contenuti con esigenze di larghezza di banda elevata.Azure CDN offers developers a global solution for delivering high-bandwidth content. Consente di memorizzare nella cache oggetti BLOB e contenuti statici di istanze di calcolo in nodi fisici negli Stati Uniti, in Europa, Asia, Australia e Sud America.It can cache blobs and static content of compute instances at physical nodes in the United States, Europe, Asia, Australia, and South America.

Se non si ha una sottoscrizione di Azure, creare un account gratuito prima di iniziare.If you don't have an Azure subscription, create a free account before you begin.

Accedere al Portale di AzureLog in to the Azure portal

Accedere al portale di Azure con il proprio account Azure.Log in to the Azure portal with your Azure account.

Creare un account di archiviazioneCreate a storage account

Usare la procedura seguente per creare un nuovo account di archiviazione per una sottoscrizione ad Azure.Use the following procedure to create a new storage account for an Azure subscription. Un account di archiviazione consente di accedere ai servizi di archiviazione di Azure.A storage account gives access to Azure Storage services. L'account di archiviazione rappresenta il livello più elevato dello spazio dei nomi per l'accesso a ogni componente dei servizi di archiviazione di Azure: ovvero servizi BLOB, servizi di accodamento e servizi tabelle.The storage account represents the highest level of the namespace for accessing each of the Azure Storage service components: Azure Blob, Queue, and Table storage. Per altre informazioni, vedere Introduzione ad Archiviazione di Microsoft Azure.For more information, see Introduction to Microsoft Azure Storage.

Per creare un account di archiviazione, è necessario essere amministratori del servizio o coamministratori della sottoscrizione.To create a storage account, you must be either the service administrator or a coadministrator for the associated subscription.

È possibile usare diversi metodi per creare un account di archiviazione, compresi il portale di Azure e PowerShell.You can use several methods to create a storage account, including the Azure portal and PowerShell. Questa guida introduttiva illustra come usare il portale di Azure.This quickstart demonstrates how to use the Azure portal.

Per creare un account di archiviazione per una sottoscrizione di AzureTo create a storage account for an Azure subscription

  1. In alto a sinistra nel portale di Azure selezionare Crea una risorsa.In the Azure portal, in the upper left, select Create a resource.

    Viene visualizzato il riquadro Nuovo.The New pane appears.

  2. Selezionare Storage (Archiviazione) e quindi Storage account - blob, file, table, queue (Account di archiviazione: BLOB, File, Tabelle, Code).Select Storage, then select Storage account - blob, file, table, queue.

    Selezionare la risorsa di archiviazione

    Viene visualizzato il riquadro Crea account di archiviazione.The Create storage account pane appears.

    Riquadro Crea account di archiviazione

  3. Nella casella Nome immettere un nome di sottodominio.In the Name box, enter a subdomain name. Il nome può contenere tra 3 e 24 lettere minuscole e numeri.This entry can contain 3-24 lowercase letters and numbers.

    Questo valore diventa il nome host all'interno dell'URI usato per fare riferimento a risorse BLOB, di accodamento o tabelle per la sottoscrizione.This value becomes the host name within the URI that's used to address blob, queue, or table resources for the subscription. Per accedere a una risorsa contenitore nell'archiviazione BLOB, usare un URI nel formato seguente:To address a container resource in Blob storage, use a URI in the following format:

    http://<EtichettaAccountArchiviazione>.blob.core.windows.net/<contenitorepersonale>http://<StorageAcountLabel>.blob.core.windows.net/<mycontainer>

    dove <EtichettaAccountArchiviazione> fa riferimento al valore inserito nella casella Nome.where <StorageAccountLabel> refers to the value you entered in the Name box.

    Importante

    L'etichetta dell'URL costituisce il sottodominio dell'URI dell'account di archiviazione e deve essere univoca in tutti i servizi ospitati in Azure.The URL label forms the subdomain of the storage account URI and must be unique among all hosted services in Azure.

    Questo valore viene usato anche come nome dell'account di archiviazione nel portale o quando si accede a questo account a livello di codice.This value is also used as the name of the storage account in the portal or when you're accessing this account programmatically.

  4. Per il resto delle impostazioni, usare i valori specificati nella tabella seguente:For the remainder of the settings, use the values specified in the following table:

    ImpostazioneSetting ValoreValue
    Modello di distribuzioneDeployment model Usare il valore predefinito.Use the default value.
    Tipo di accountAccount kind Usare il valore predefinito.Use the default value.
    PosizioneLocation Selezionare Stati Uniti centrali dall'elenco a discesa.Select Central US from the drop-down list.
    ReplicaReplication Usare il valore predefinito.Use the default value.
    PrestazioniPerformance Usare il valore predefinito.Use the default value.
    Trasferimento sicuro necessarioSecure transfer required Usare il valore predefinito.Use the default value.
    SottoscrizioneSubscription Selezionare una sottoscrizione di Azure dall'elenco a discesa.Select an Azure subscription from the drop-down list.
    Gruppo di risorseResource group Selezionare Crea nuovo e immettere my-resource-group-123 per il nome del gruppo di risorse.Select Create new and enter my-resource-group-123 for your resource group name. Il nome deve essere univoco a livello globale.This name must be globally unique. Se è già in uso, è possibile immettere un nome diverso o è possibile selezionare Usa esistente e selezionare my-resource-group-123 nell'elenco a discesa.If it is already in use, you may enter a different name or you can select Use existing and select my-resource-group-123 from the drop-down list.
    Per informazioni sui gruppi di risorse, vedere Panoramica di Azure Resource Manager.For information about resource groups, see Azure Resource Manager overview.
    Configurare reti virtualiConfigure virtual networks Usare il valore predefinito.Use the default value.
  5. Selezionare Aggiungi al dashboard per salvare l'account di archiviazione nel dashboard dopo la creazione.Select Pin to dashboard to save the storage account to your dashboard after it is created.

  6. Selezionare Create.Select Create. Per completare la creazione dell'account di archiviazione potrebbero essere richiesti diversi minuti.Creating the storage account might take several minutes to finish.

Abilitare la rete CDN di Azure per l'account di archiviazioneEnable Azure CDN for the storage account

È possibile abilitare la rete CDN di Azure per l'account di archiviazione direttamente dall'account di archiviazione.You can enable Azure CDN for your storage account directly from your storage account. Se si vogliono specificare impostazioni di configurazione avanzate per l'endpoint della rete CDN, come ad esempio il tipo di ottimizzazione, è invece possibile usare l'estensione Rete CDN di Azure per creare un profilo di rete CDN o un endpoint della rete CDN.If you want to specify advanced configuration settings for your CDN endpoint, such as the optimization type, you can instead use the Azure CDN extension to create a CDN profile or a CDN endpoint.

  1. Nel dashboard selezionare un account di archiviazione e quindi selezionare Rete CDN di Azure nel riquadro a sinistra.Select a storage account from the dashboard, then select Azure CDN from the left pane. Se il pulsante Rete CDN di Azure non viene visualizzato immediatamente, è possibile immettere CDN nella casella di ricerca del riquadro sinistro per trovarlo.If the Azure CDN button is not immediately visible, you can enter CDN in the Search box of the left pane to find it.

    Verrà visualizzata la pagina Rete CDN di Azure.The Azure CDN page appears.

    Creare un endpoint della rete CDN

  2. Creare un nuovo endpoint immettendo le informazioni necessarie specificate nella tabella seguente:Create a new endpoint by entering the required information specified in the following table:

    ImpostazioneSetting ValoreValue
    Profilo CDNCDN profile Selezionare Crea nuovo e immettere my-cdn-profile-123 come nome del profilo.Select Create new and enter my-cdn-profile-123 for your profile name. Il nome deve essere univoco a livello globale. Se è già in uso, è possibile immettere un nome diverso.This name must be globally unique; if it is already in use, you may enter a different name.
    Piano tariffarioPricing tier Selezionare Verizon standard dall'elenco a discesa.Select Standard Verizon from the drop-down list.
    Nome endpoint rete CDNCDN endpoint name Immettere my-endpoint-123 come nome host dell'endpoint.Enter my-endpoint-123 for your endpoint hostname. Il nome deve essere univoco a livello globale. Se è già in uso, è possibile immettere un nome diverso.This name must be globally unique; if it is already in use, you may enter a different name. Questo nome viene usato per accedere alle risorse memorizzate nella cache nel dominio <nome endpoint>.azureedge.net.This name is used to access your cached resources at the domain <endpoint name>.azureedge.net. Per impostazione predefinita, un nuovo endpoint della rete CDN usa il nome host dell'account di archiviazione come server di origine.By default, a new CDN endpoint uses the hostname of your storage account as the origin server.
  3. Selezionare Create.Select Create. Dopo la creazione, l'endpoint verrà visualizzato nell'elenco di endpoint.After the endpoint is created, it appears in the endpoint list.

    Archiviare un nuovo endpoint di rete CDN

Abilitare funzionalità aggiuntive della rete CDNEnable additional CDN features

Dalla pagina Rete CDN di Azure dell'account di archiviazione selezionare l'endpoint della rete CDN nell'elenco per aprire la pagina di configurazione della rete CDN.From the storage account Azure CDN page, select the CDN endpoint from the list to open the CDN endpoint configuration page. Da questa pagina è possibile abilitare funzionalità aggiuntive della rete CDN per il recapito, ad esempio la compressione, la memorizzazione nella cache della stringa di query e il filtro geografico.From this page, you can enable additional CDN features for your delivery, such as compression, query string caching, and geo filtering.

Configurazione endpoint della rete CDN di archiviazione

Accedere al contenuto della rete CDNAccess CDN content

Per accedere al contenuto memorizzato nella cache nella rete CDN, usare l'URL della rete CDN specificato nel portale.To access cached content on the CDN, use the CDN URL provided in the portal. L'indirizzo per un oggetto BLOB memorizzato nella cache ha il formato seguente:The address for a cached blob has the following format:

http://<EndpointName>.azureedge.net/<myPublicContainer>/<BlobName>http://<EndpointName>.azureedge.net/<myPublicContainer>/<BlobName>

Nota

Dopo l'abilitazione dell'accesso della rete CDN di Azure a un account di archiviazione, tutti gli oggetti disponibili pubblicamente saranno idonei per la memorizzazione nella cache POP della rete CDN.After you enable Azure CDN access to a storage account, all publicly available objects are eligible for CDN POP caching. Se si modifica un oggetto attualmente memorizzato nella cache nella rete CDN, il nuovo contenuto sarà disponibile tramite la rete CDN di Azure solo dopo l'aggiornamento dei contenuti della rete CDN di Azure alla scadenza della durata specificata per i contenuti memorizzati nella cache.If you modify an object that's currently cached in the CDN, the new content will not be available via Azure CDN until Azure CDN refreshes its content after the time-to-live period for the cached content expires.

Rimuovere contenuti dalla rete CDN di AzureRemove content from Azure CDN

Se non si vuole più memorizzare un oggetto nella cache della rete CDN di Azure, è possibile eseguire una delle operazioni seguenti:If you no longer want to cache an object in Azure CDN, you can take one of the following steps:

  • Rendere privato il contenitore, invece di pubblico.Make the container private instead of public. Per altre informazioni, vedere Gestire l'accesso in lettura anonimo a contenitori e BLOB.For more information, see Manage anonymous read access to containers and blobs.
  • Disabilitare o eliminare l'endpoint della rete CDN usando il portale di Azure.Disable or delete the CDN endpoint by using the Azure portal.
  • Modificare il servizio ospitato, in modo che non risponda più a richieste per l'oggetto.Modify your hosted service to no longer respond to requests for the object.

Un oggetto già memorizzato nella cache della rete CDN di Azure rimane nella cache fino alla scadenza della durata prevista per l'oggetto o fino a quando l'endpoint non viene ripulito.An object that's already cached in Azure CDN remains cached until the time-to-live period for the object expires or until the endpoint is purged. Al termine della durata prevista, la rete CDN di Azure determina se l'endpoint della rete CDN è ancora valido e se l'oggetto è ancora accessibile in modo anonimo.When the time-to-live period expires, Azure CDN determines whether the CDN endpoint is still valid and the object is still anonymously accessible. In caso contrario, l'oggetto non sarà più memorizzato nella cache.If they are not, the object will no longer be cached.

Pulire le risorseClean up resources

Nei passaggi precedenti sono stati creati un profilo e un endpoint della rete CDN in un gruppo di risorse.In the preceding steps, you created a CDN profile and an endpoint in a resource group. Salvare queste risorse se si vuole continuare con i passaggi successivi e ottenere informazioni su come aggiungere un dominio personalizzato all'endpoint.Save these resources if you want to go to Next steps and learn how to add a custom domain to your endpoint. Se tuttavia non si prevede di usare queste risorse in futuro, è possibile eliminarle eliminando il gruppo di risorse, evitando così costi aggiuntivi:However, if you don't expect to use these resources in the future, you can delete them by deleting the resource group, thus avoiding additional charges:

  1. Dal menu a sinistra nel portale di Azure scegliere Gruppi di risorse e quindi selezionare my-resource-group-123.From the left-hand menu in the Azure portal, select Resource groups and then select my-resource-group-123.

  2. Nella pagina Gruppo di risorse selezionare Elimina gruppo di risorse, immettere my-resource-group-123 nella casella di testo e quindi selezionare Elimina.On the Resource group page, select Delete resource group, enter my-resource-group-123 in the text box, then select Delete.

    Con questa azione si elimineranno il gruppo di risorse, il profilo e l'endpoint creati in questa guida introduttiva.This action will delete the resource group, profile, and endpoint that you created in this quickstart.

  3. Per eliminare l'account di archiviazione, selezionarlo dal dashboard, e quindi scegliere Elimina dal menu in alto.To delete your storage account, select it from the dashboard, then select Delete from the top menu.

Passaggi successiviNext steps

Per informazioni sull'aggiunta di un dominio personalizzato all'endpoint della rete CDN, vedere l'esercitazione seguente:To learn about adding a custom domain to your CDN endpoint, see the following tutorial: