Introduzione al connettore Outlook.com

Il connettore Outlook.com consente di gestire la posta elettronica, i calendari e i contatti. Consente anche di eseguire diverse azioni, ad esempio inviare messaggi, pianificare riunioni, aggiungere contatti e così via.

Per iniziare subito a creare un'app per la logica, vedere Creare un'app per la logica.

Creare una connessione a Outlook.com

Per creare app per la logica con Outlook.com, è prima necessario creare una connessione e quindi specificare i dettagli per le proprietà seguenti:

Proprietà Obbligatorio Descrizione
Token Fornisce le credenziali di Outlook.com

Dopo aver creato la connessione, è possibile usarla per eseguire le azioni e restare in ascolto dei trigger descritti in questo articolo.

Connessione ad Outlook.com

Prerequisiti

  • Un account Outlook.com

Prima di poter usare l'account Outlook.com in un'app per la logica, è necessario autorizzare l'app per la logica a connettersi all'account Outlook.com. Fortunatamente, è possibile eseguire questa operazione in modo facile dalla propria app per la logica nel portale di Azure.

Ecco i passaggi per autorizzare l'app per la logica a connettersi all'account Outlook.com:

  1. Tutte le app per la logica dovranno essere avviate da un trigger. Quindi dopo aver creato l'app per la logica, la finestra di progettazione viene aperta e visualizza un elenco di trigger che è possibile usare per avviare l'app per la logica:

  2. Immettere "outlook" nella casella di ricerca. Si noti che l'elenco è filtrato per elencare tutti i trigger contenenti "Outlook" nel nome:
  3. Selezionare Office 365 Outlook - All'arrivo di un nuovo messaggio di posta elettronica.
    Se non sono mai state create connessioni ad Outlook prima d'ora, verrà chiesto di fornire le credenziali di Outlook.com. Queste credenziali verranno usate per autorizzare l'app per la logica a connettersi e ad accedere ai dati dell'account Outlook.com:
  4. Fornire le credenziali per Outlook ed eseguire l'accesso:
    È tutto. A questo punto è stata creata una connessione a Outlook. Questa connessione potrà essere usata in qualsiasi altra app per la logica creata.

Dettagli specifici del connettore

Per visualizzare eventuali azioni e trigger definiti in Swagger ed eventuali limiti, vedere i dettagli del connettore.

Altri connettori

Tornare all' elenco di API.